Ancora una notizia di Covid in Serie A dopo l'ultima che ha coinvolto il Sassuolo con tre nuovi contagiati nel club neroverde. Questa volta di mezzo ci va ancora l'Atalanta che conferma la positività di un membro dello staff all'ultimo tampone effettuato. Una notizia che di fatto ha fatto sospendere all'ultimo momento anche la conferenza stampa pre partita di mister Gasperini. I nerazzurri devono giocare la sesta di campionato a Crotone sabato 30 ottobre, alle 15.  Per il club bergamasco non è la prima volta di tesserati contagiati dal virus, tra cui anche Ilicic ultimamente rientrato in gruppo.

Dunque, ancora il coronavirus si dimostra essere il nemico numero uno delle squadre di calcio. L'Atalanta ha sospeso la conferenza stampa odierna di mister Gasperini perché un membro dello staff è risultato positivo al tampone e, dunque, si è ricreata la bolla sanitaria attorno a giocatori e società.

Il tutto mentre i nerazzurri stanno preparandosi alla delicata trasferta di Crotone per la 6a giornata di campionato. Una sfida – e una trasferta –  che sarà ovviamente condizionata da quest'ultima notizia. Non coinvolge direttamente la squadra, ma i provvedimenti sanitari stanno già cambiando i piani societari in una vigilia che dunque si preannuncia con il fiato sospeso.

Come tutte le società di Serie A, anche l'Atalanta continuerà a fare test e sottoporre i propri giocatori ai tamponi, ma con un positivo dichiarato il timore è che vi possa essere un nuovo contagio a ridosso del weekend di partite. Una situazione che coinvolge oramai quasi tutte le società di calcio della Serie A visto che nella stessa giornata di oggi anche il Sassuolo ha dovuto diramare un comunicato ufficiale con tre nuove positività. Per il club neroverde, però, ci sarebbe anche un giocatore della rosa di De Zerbi.