606 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Verissimo 2023/2024

Brando Ephrikian e Raffella Scuotto dopo Uomini e Donne: “Siamo cresciuti insieme, ora vogliamo viverci”

Brando Ephrikian e Raffaella Scuotto sono stati ospiti della puntata di Verissimo di sabato 13 aprile. I due hanno parlato della loro storia lontano dalle telecamere e hanno raccontato come è stato il periodo all’interno del programma di Uomini e Donne: “Siamo migliorati, siamo cresciuti insieme”
A cura di Eleonora Di Nonno
606 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Brando Ephrikian e Raffella Scuotto sono ospiti della puntata di Verissimo di sabato 13 aprile. La coppia, nata grazie alla trasmissione di Uomini e Donne, racconta a Silvia Toffanin come sta continuando la loro storia d'amore dopo il programma di Maria de Filippi. "Brando è una boccata d'aria fresca" rivela l'ex corteggiatrice.

"Sono stati mesi difficili"

Quella con Silvia Toffanin è la loro prima intervista insieme e se Brando si dice rilassato Raffaella, invece, non nasconde la propria agitazione. "Lui è sempre tranquillo, mi trasmette questa tranquillità" spiega Raffaella. Il periodo trascorso all'interno di Uomini e Donne, però, non è stato così sereno. "Sono stati mesi intensi, difficili sotto molti punti di vista. Quello che mi è piaciuto di più è come siamo migliorati, siamo cresciuti insieme" risponde l'ex corteggiatrice. Durante la puntata viene ricordato il percorso nella trasmissione che ha fatto nascere la loro storia d'amore, suggellata dalla frase di Brando: "Tu non sei la mia scelta razionale, ma quella fatta con il cuore". L'ex tronista ammette che il momento in cui ha capito di essere innamorato è stato durante l'esterna a Napoli: "Vivere la sua quotidianità mi ha aperto un mondo". Una sensazione confermata anche da Raffaella: "Un passo in avanti è stato quando mi ha definita come la sua ‘casa'".

"Io non voglio sognare, voglio viverlo"

Dopo aver menzionato il momento della "non scelta" di Brando (riferendosi alla richiesta del tronista di avere più tempo prima di scegliere tra Raffaella Scuotto e Beatriz D'Orsi), Silvia Toffanin ricorda ai due quanto siano simili le loro storie famigliari. Entrambi, infatti, sono figli di genitori separati. Per Raffaella è sua madre la "figura genitoriale principale" ma non nega di continuare a mantenere un legame anche con suo padre. Brando, invece, ha alle spalle una situazione più complicata: "Ho avuto l'amore da mia mamma e i miei nonni ma quello di mio padre è stato un vuoto incolmabile. Quando parlo di lui si scatenano i mille demoni dentro di me". Alla domanda sul loro futuro insieme, risponde Raffaella: "Io non voglio sognare, voglio viverlo per quello è mantenendo la base che abbiamo costruito all'interno del programma". Brando, scherzando, aggiunge: "Cè ancora tanto di me da scoprire, ha visto solo una piccola parte di me".

606 CONDIVISIONI
170 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views