303 CONDIVISIONI

Ciro De Lollis, figlio di Sandra Milo: “Aveva un tumore ai polmoni. Non poteva più bere e mangiare”

Ciro De Lollis ha ricordato la mamma Sandra Milo, ospite di Verissimo nella puntata del 3 febbraio. “Le hanno trovato un tumore a entrambi i polmoni in stadio avanzato, con metastasi al cervello. Gli ultimi giorni non poteva più bere e mangiare”, ha raccontato commosso.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Elisabetta Murina
303 CONDIVISIONI
Immagine

Ciro De Lollis ha ricordato la mamma Sandra Milo, morta lo scorso 29 gennaio all'età di 90 anni. Ospite di Verissimo, nella puntata del 3 febbraio, l'uomo ha parlato della nota attrice e del profondo rapporto che li ha sempre uniti. Già in occasione dei funerali, che si sono tenuti il 31 gennaio a Roma, aveva parlato delle cause della sua morte. 

Sandra Milo aveva un tumore ai polmoni: il racconto del figlio

Ciro De Lollis ha raccontato per la prima volta le cause della morte della mamma Sandra Milo. Alla nota attrice era stato diagnosticato un tumore ai polmoni in stadio avanzato, scoperto casualmente in seguito ad alcuni controlli per un problema all'anca:

Per l'anca siamo andati in una clinica, non aveva più cartilagine e doveva mettere una protesi. Durante i controlli sono emerse complicazioni. Una donna che non ha mai fumato, hanno trovato un tumore a entrambi i polmoni in stadio avanzato, con metastasi al cervello. Non accusava dolori. 

Sandra Milo non voleva che la notizia della malattia si diffondesse, però il figlio Ciro crede che ora sia giusto far sapere le reali cause del decesso. "L'abbiamo portata a casa, era quello che desiderava", ha fatto sapere il figlio della nota attrice. "Non dormo e non mangio da giorni", ha poi aggiunto Ciro, con la voce ancora tremante e gli occhi bagnati dalle lacrime.

Gli ultimi giorni di Sandra Milo

Sandra Milo ha trascorso gli ultimi giorni nella sua casa di Roma, come avrebbe voluto. Al suo fianco i figli Ciro e Azzurra, che non l'hanno mai lasciata sola. "Non poteva più bere acqua per il rischio che andasse ai polmoni. Non mangiava. Ho passato notti insonni a tenerle la mano e a bagnarle le labbra", ha spiegato l'uomo. Poi la scomparsa lo scorso 29 gennaio, il giorno del compleanno del figlio di Ciro: "Volevo che festeggiasse senza sapere nulla. Almeno in questo sono stato forte, non ho avuto crolli". 

Parlando con Silvia Toffanin, Ciro si è chiesto come sarebbe stato se sua mamma non avesse scoperto la malattia:

Fino al giorno delle analisi ha continuato a lavorare, poi quando ha iniziato a fare cure più forti, non so se per l'alto dosaggio di morfina, ha smesso di essere lei. Mi chiedo come sarebbe stato se avesse continuato a vivere senza saperlo. Mamma stammi vicino e dammi la forza. Una parte di me se ne è andata via con lei.

303 CONDIVISIONI
Ciro De Lollis, figlio di Sandra Milo: "Mai fumato in vita sua, mesi di calvario ed è morta nel suo letto"
Ciro De Lollis, figlio di Sandra Milo: "Mai fumato in vita sua, mesi di calvario ed è morta nel suo letto"
Le lacrime di Ciro, figlio di Sandra Milo: “Stava male da un po’, le ho tenuto la mano fino alla fine”
Le lacrime di Ciro, figlio di Sandra Milo: “Stava male da un po’, le ho tenuto la mano fino alla fine”
Funerali Sandra Milo, il figlio Ciro De Lollis: "Mai fumato, tre mesi di calvario ed è morta nel suo letto"
Funerali Sandra Milo, il figlio Ciro De Lollis: "Mai fumato, tre mesi di calvario ed è morta nel suo letto"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views