2.163 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Bruce Robinson su Franco Zeffirelli: “Persona disgustosa. Sul set di Romeo e Giulietta mi molestò”

Bruce Robinson in un’intervista a Telegraph racconta di essere stato molestato da Franco Zeffirelli sul set di Romeo e Giulietta, film a cui prese parte nel ruolo di Benvolio. “Venne mentre mi facevo la doccia, si offrì di asciugarmi i capelli. Ma subito dopo mi ritrovai la sua lingua in gola. E poi di peggio”, le parole.
A cura di Gaia Martino
2.163 CONDIVISIONI
Immagine

Franco Zeffirelli non potrà difendersi dalle ultime parole di Bruce Robinson essendo morto nel 2019, ma su di lui continuano a piovere pesanti accuse. In un'intervista a Telegraph l'attore 77enne che recitò nel film ‘Romeo e Giulietta' del '68, ha accusato il regista di molestie sessuali sul set e di essere stato un "sadico". Già Olivia Hysset e Leonard Whiting, i due attori protagonisti, hanno denunciato la Paramount Studios sostenendo che furono costretti a girare scene di sesso sul set nonostante fossero minorenni.

Le parole di Bruce Robinson contro Franco Zeffirelli

Bruce Robinson in una lunga intervista al Telegraph ha raccontato che durante le riprese di Romeo e Giulietta, pellicola del '68 per il quale recitò nei panni di Benvolio, fu molestato da Zeffirelli, regista del film. "Venne mentre mi facevo la doccia, si offrì di asciugarmi i capelli. Ma subito dopo mi ritrovai la sua lingua in gola. E poi di peggio", le parole prima di aggiungere di essere sempre stato disgustato dall'uomo con il quale lavorò: "Per me Zeffirelli era una persona disgustosa. E sadica nei miei confronti". Bruce Robinson ha lavorato anche con Harvey Weinstein, oggi in carcere dopo le numerose accuse piovute sul suo nome che hanno scatenato il movimento #MeToo. A tal proposito, ha commentato:

Il divano delle molestie può sembrare un cliché ma non arriva dal nulla. I registi cinematografici potenti di norma volevano portarsi le attrici a letto, oggi molto meno. Ma è una cosa davvero ingiusta nei confronti degli attori, che sono vulnerabili in quella situazione. Da giovane, nel mio caso, non era affatto inusuale ricevere avance da registi omosessuali che si aspettavano che tu stessi al gioco.

Le accuse mosse contro Zeffirelli

Non è la prima volta che Franco Zeffirelli viene accusato di molestie sessuali dai suoi ex attori. Sei anni fa Johnathon Schaech raccontò di aver ricevuto avance sgradite e inappropriate dal regista, nel 1993, sul set del film Storia di una capinera: "Con la scusa di insegnarmi, tentò di sedurmi fin dall'inizio. Mi diceva quanto ero bello, mi raccontava storie incredibili e cosa dovevo fare per essere un grande artista. Capivo che voleva altro da me", le parole riportate da La Repubblica.

2.163 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views