Eurovision Song Contest 2022
14 Maggio 2022
20:00

La Moldavia all’Eurovision 2022: chi sono i cantanti Zdob Si Zdub and Fratii Advahov con la canzone Trenuletul

Ecco chi sono i concorrenti moldavi dell’Eurovision Song Contest 2022 e il testo della canzone. Il gruppo è in realtà l’unione tra due band: i Zdob Si Zdub e i Fratii Advahov con il brano “Trenuletul”
A cura di Vincenzo Nasto
Zdob Si Zdub & Fratii Advahov, Eurovision 2022
Zdob Si Zdub & Fratii Advahov, Eurovision 2022
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Eurovision Song Contest 2022

Tra i concorrenti ad aver stupito maggiormente nella prima semifinale dell'Eurovision Song Contest, sono sicuramente gli artisti moldavi Zdob Si Zdub & Fratii Advahov con il brano "Trenuletul". Due band che si sono unite per raccontare al meglio il presente musicale della Moldavia, tra cui la prima che ha aperto la partecipazione alla Moldavia nel 2005 all'Eurovision Song Contest: i Zdob Si Zdub. Loro sono una band formatasi negli anni '90, composta da: Roman Iagupov, Mihai Gîncu, Sveatoslav Staruș, Andrei Cebotari, Valeriu Mazîlu e Victor Dandeș. Discorso diverso per i Fraţii Advahov, due fratelli, Vasile e Vitalie Advahov, che hanno deciso di incominciare il loro discorso da band, dopo aver suonato insieme in un'orchestra e poi con una rock band. Il brano "Trenuletul" non sembra quello candidato alla vittoria dell'Eurovision Song Contest 2022 di Torino, come negli anni precedenti, quando la Moldavia non è mai avvicinata alla vittoria, tranne nel 2017. Quella volta, rappresentata dai Sun Stroke e la loro "Hey, Mamma", salirono sul podio al terzo posto.

Chi sono i cantanti della band folkloristica che rappresenta la Moldavia

Il 2022 potrebbe essere l'anno buono per vedere il primo disco tra due tra le più importanti band moldave: da una parte i Zdob şi Zdub, dall'altra i Fraţii Advahov. Le due band che partecipano assieme all'Eurovision Song Contest 2022 di Torino, formando una band da otto componenti sul palco, espressasi con il brano "Trenuletul", potrebbero cacciare nei prossimi mesi un album assieme. I Zdob şi Zdub, formatisi nel 1994 e rimasti in una scia di successo attraverso la partecipazione a Festival Europei è formata da sei componenti: Roman Iagupov, Mihai Gîncu, Sveatoslav Staruș, Andrei Cebotari, Valeriu Mazîlu e Victor Dandeș. La band ha ricoperto un ruolo storico nella prima convocazione della Moldavia nell'Eurovision Song Contest del 2005, quando con il brano "Boonika Bate Toba", riuscirono a raggiungere il sesto posto. Sei anni dopo ritorneranno con "So Lucky", guadagnando un 12° posto e la convocazione in finale. A Torino sono arrivati insieme ai Fraţii Advahov, la formazione familiare composta dai fratelli Vasile e Vitalie Advahov, così popolari in Moldavia da aver persiuno la loro orchestra folk.

Il testo della canzone della Moldavia

Merge trenul, parcă zboară
Dintr-o țară-n altă țară
Merge și nu poate pricepe
Care țară? Unde-ncepe?
Țară veche, țară nouă
Parcă-i una, parcă-s două
Ba aparte, ba-mpreună
Parcă-s două, parcă-i una

Hey ho! Let’s go
Folklore și Rock’n’roll
Pleacă trenul! Unde esti?
Chișinău – București

Și-ntr-o țară, și-n cealaltă
Joacă hora laolaltă
Și în fiecare țară
Face farmece vioara
Când ajunge trenu-n gară
Parcă n-a ieșit din țară
Parcă-a mers, fără să iasă
De acasă pân-acasă

Hey ho! Let’s go
Folklore și Rock’n’roll
Pleacă trenul! Unde esti?
Chisinău – București

Hey ho! Let’s go
Folklore și Rock’n’roll
Pleacă trenul! Unde esti?
Chisinău – București

Hey ho! Let’s go
Folklore și Rock’n’roll
Pleacă trenul! Unde esti?
Chisinău – București

Chisinău – București

Меrgе іutе, mеrgе bіnе
Тrеnu’ lеgănаt dе şіnе
Dar nu poate să înțeleagă
Рrіn саrе țară aleargă
Țară veche, țară nouă
Parcă-i una, parcă-s două
Ba aparte, ba-mpreună
Parcă-s două, parcă-i una

Hey ho! Let’s go
Folklore și Rock’n’roll
Pleacă trenul! Unde esti?
Chisinău – București

Hey ho! Let’s go
Folklore și Rock’n’roll
Pleacă trenul! Unde esti?
Chisinău – București

Hey ho! Let’s go
Folklore și Rock’n’roll
Pleacă trenul! Unde esti?
Chisinău – București

La traduzione della canzone della Moldavia

Il treno si muove, è come se volasse
Da un paese all’altro
Cammina e non riesco a capire
Quale paese? Da dove parte?
Vecchio paese, nuovo paese
È come uno, è come due
Separatamente, insieme
Sono come due, è uno

Ehi come! Andiamo!
Folklore e Rock’n’roll
Il treno parte! Dove sei?
Chisinau – Bucarest

E in un paese, e in un altro
Suonate il ritornello insieme
E in ogni paese
Incanta il violino
Quando il treno arriva alla stazione
È come se fosse fuori dal paese
Era come se camminasse senza uscire
Di casa in casa
Ehi come! Andiamo!
Folklore e Rock’n’roll
Il treno parte! Dove sei?
Chisinau – Bucarest Ehi come! Andiamo!
Folklore e Rock’n’roll
Il treno parte! Dove sei?
Chisinau – Bucarest
Ehi come! Andiamo!
Folklore e Rock’n’roll
Il treno parte! Dove sei?
Chisinau – Bucarest

Chisinau – Bucarest

Grande, unisci dentro
Тrеnu ‘leganat de şіne
Ma non riesce a capire
Il paese corre
Vecchio paese, nuovo paese
È come uno, è come due
Separatamente, insieme
Sono come due, è uno

Ehi come! Andiamo!
Folklore e Rock’n’roll
Il treno parte! Dove sei?
Chisinau – Bucarest

Ehi come! Andiamo!
Folklore e Rock’n’roll
Il treno parte! Dove sei?
Chisinau – Bucarest
Ehi come! Andiamo!
Folklore e Rock’n’roll
Il treno parte! Dove sei?
Chisinau – Bucarest

La Moldavia in finale dopo l'esibizione della prima semifinale

Tra le sorprese della prima semifinale dell'Eurovision Song Contest c'è stata sicuramente l'esibizione del gruppo moldavo Zdob Si Zdub & Fratii Advahov con il brano "Trenuletul": i concorrenti si sono aggiudicati un posto tra i 20 finalisti nelle due semifinali, che raggiungeranno le cinque nazioni Big Five per la finale del 14 maggio al PalaOlimpico di Torino.

151 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni