102 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Roma 2021
17 Ottobre 2021
9:48
AGGIORNATO18 Ottobre

Gli aggiornamenti sul primo giorno di ballottaggio a Roma

102 CONDIVISIONI

Il racconto del primo giorno di voto per il secondo turno di elezioni a Roma, gli aggiornamenti di domenica 17 ottobre.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021
17 Ottobre
23:32

Ballottaggio Roma: urne chiuse, l’affluenza alle 23.00 è al 30,87%

Urne chiuse: alle 23.00 a Roma ha votato il 30,87% dei cittadini aventi diritto, l'affluenza alla stessa ora del primo turno era stata del 36,82%. Domani dalle 7.00 alle 15.00 continueranno le operazioni di voto per il ballottaggio, subito dopo lo spoglio che deciderà chi sarà il nuovo sindaco di Roma tra Roberto Gualtieri ed Enrico Michetti.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
21:07

L'affluenza municipio per municipio alle ore 19: crollo in periferia, meglio in centro

Affluenza in calo nella capitale. Alle19.00, con i seggi aperti da 12 ore, a Roma ha votato il 25,28% degli aventi diritti, al primo turno alla stessa ora si era recato alle urne il 29,5% dei cittadini. Maglia nera nel Municipio VI, quello di Tor Bella Monaca e Torre Angela dove ha votato meno di un cittadino su quattro. Meglio nelle zone centrali: in II Municipio, quello dei Parioli, dove ha votato il 29,7%.

Municipio I 27,27%

Municipio II 29,74%

Municipio III 27,21%

Municipio IV 25,61%

Municipio V 24,65%

Municipio VI 19,43%

Municipio VII 26,37%

Municipio VIII 27,59%

Municipio IX 26,14%

Municipio X 23,51%

Municipio XI 24,27%

Municipio XII 26,86%

Municipio XIII 24,97%

Municipio XIV 23,90%

Municipio XV 23,14%

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
19:44

Ballottaggio Roma: l'affluenza alle 19.00 è al 25,28%

L'affluenza a Roma alle ore 19.00 è al 25,28%. Poco più di un quarto dei cittadini aventi diritto che si sono recati al seggio. Al primo turno, quando l'affluenza finale si è fermata sotto il 50%, il dato della stessa ora del primo giorno di voto era stato del 29,50%. Il dato nazionale diffuso dal Viminale fa segnare un'affluenza al 26,71% di media nei 65 comuni al voto, rispetto al primo turno quando aveva votato alle 19.00 del primo giorno di urne aperte il 32,57%.

Si conferma il trend già registrato alle 12.00 di un calo dei votanti, in particolare in periferia. Alle 12.00 in VI Municipio aveva votato il 7% dei cittadini (il dato peggiore), sopra il 10% il I e il II Municipio, ovvero il centro della città, e l'VIII Municipio.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
18:45

La mappa che mostra il calo dell'affluenza a Roma per il ballottaggio

La mappa elaborata da YouTrend mostra il calo di affluenza alle urne nei municipi di Roma rispetto alla rilevazione delle ore 12.00. Il calo è presente in tutti i municipi in una forbice compresa tra il -2,1% e il 3,1% rispetto al primo turno alla stessa ora.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
18:03

Big al voto per il ballottaggio: ai seggi anche Meloni e Letta, attesa per Virginia Raggi

Tra i big della politica che si sono recati oggi alle urne per il ballottaggio di Roma anche la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, che ha sostenuto con forza Enrico Michetti. "Votare è importantissimo, è anche un modo per assumersi la responsabilità di scegliere, di essere cittadini e di non fare la cosa sbagliata di dire che tanto sono tutti uguali, che tanto non può cambiare niente. I politici sono lo specchio della società che rappresentano: ce n'è di buoni e di cattivi, bisogna saper scegliere", ha dichiarato Meloni.

Pochi minuti fa è stato il turno del segretario del Partito Democratico Enrico Letta, che postando una foto su Twitter ha lanciato il suo invito alla partecipazione: "Buon voto a tutti! Viva la democrazia".

Da quanto è noto invece ancora non si è recata al seggio la sindaca uscente di Roma del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi, che ha scelto di non esprimere pubblicamente un'indicazione di voto neanche a livello personale.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
17:28

Il caso VI Municipio: l'unico con in gara il M5S e il candidato di Meloni che fa il saluto romano

È un piccolo caso politico il VI Municipio di Roma. Un territorio simbolico, il municipio "delle Torri", la "periferia" per eccellenza con Tor Bella Monaca. Qui si sfidano al ballottaggio Francesca Filipponi del Movimento 5 Stelle e Nicola Franco per il centrodestra. È l'unico municipio dove il Movimento 5 Stelle è arrivato al ballottaggio e quello dove l'astensionismo è più alto. Qui molti elettori voteranno per la candidata pentastellata, come certificato da Gualtieri che ha dichiarato: Se fossi un elettore di questo municipio, non avrei dubbi e voterei per la Filipponi”. Un endorsement a cui hanno fatto seguito altre dichiarazioni simili di esponenti del centrosinistra. Ma è un caso anche per Nicola Franco, il candidato del partito di Giorgia Meloni nella polemica per le sue simpatie fasciste, tra saluti romani e libri con in bella mostra i simboli delle SS.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
16:42

Carlo Calenda va a votare: "Con aria mesta ho fatto il mio dovere"

Il leader di Azione Carlo Calenda si è recato al seggio dopo pranzo oggi per votare al ballottaggio: "Con aria mesta ma ho fatto il mio dovere". Nella foto a corredo del Tweet l'ex candidato sindaco di Roma che deposita la scheda nell'urna. Calenda, che il 19,81% delle preferenze è arrivato terzo al primo turno rappresentando la vera novità di questa tornata elettorale, ha dichiarato che al ballottaggio avrebbe votato Roberto Gualtieri. Un'intenzione di voto espressa a titolo personale senza alleanze o apparentamenti.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
16:07

A che ora i prossimi dati sull'affluenza e come seguire i risultati

Le prossime rilevazioni dell'affluenza da parte del Ministero dell'Interno avverranno alle 19.00 e alle 23.00 di oggi sabato 17 ottobre. Domani invece il dato definitivo verrà comunicato esclusivamente alla chiusura dei seggi alle 15.00, con la conclusione delle operazioni di voto e l'inizio delle operazioni di spoglio. Proprio alle 15.00 saranno diffusi gli exit poll e gli instant poll, realizzati con le interviste all'esterno dei seggi mentre non prima delle 16.00 con tutta probabilità non ci saranno le prime proiezioni elaborate su dati reali.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
15:33

I comuni al ballottaggio in provincia di Roma: affluenza e sfide a Bracciano, Frascati, Marino

La capitale non è l'unico comune al voto in questo secondo turno di elezioni amministrative 2021. In provincia di Roma al ballottaggio vanno Marino e Frascati ai Castelli Romani e Bracciano nell'hinterland Nord. A Bracciano alle 12.00 aveva votato il 12,15% dei cittadini aventi diritto.

Sulla riva dell'omonimo lago si sfidano il candidato civico sostenuto dal PD Marco Crocicchi, e il sindaco uscente di centrodestra Armando Tondinelli.

A Marino il primo dato dell'affluenza è del 9,30%, quasi quattro punti in meno del primo turno. Qui la sfidaè tra il candidato del centrodestra Stefano Cecchi, che cerca la vittoria contro il sindaco uscente del M5S Carlo Colizza. A Frascati invece la prima rilevazione ai seggi è del 10,54% e i cittadini sonochiamati a sceglieretra Francesca Sbardella (centrosinistra), in vantaggio al primo turno contro il sindaco uscente Roberto Mastrosanti, sostenuto da una coalizione di liste civiche.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
14:56

Affluenza ballottaggio, il dato dei municipi di Roma: Tor Bella Monaca solo il 7% ai seggi

Il dato dell'affluenza municipio per municipio alle ore 12.00 mostra come il calo del voto è ancora più marcato nei municipi più periferici, mentre sopra il 10% troviamo solo i municipi del centro (il I e il II) e l'VIII Municipio. Record negativo in VI Municipio, il municipio cosiddetto "delle Torri" che comprende quartieri come Tor Bella Monaca e Torre Angela dove si è recato alle urne solo il 7% dei cittadini, quasi quattro punti percentuali in meno del 10,69% di cittadini che sono andati alle urne in II Municipio (che comprende quartieri abbienti come Parioli e Trieste Salario).

I Municipio 10,49%

II Municipio 10,69%

III Municipio 9,83%

IV Municipio 9,51%

V Municipio 9,39%

VI Municipio 7,04%

VII Municipio  9,99%

VIII Municipio 10,34%

IX Municipio 9,37%

X Municipio 8,88%

XI Municipio 9,39%

XII Municipio 9,93%

XIII Municipio 9,29%

XIV Municipio 8,60%

XV Municipio 8,13%

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
14:10

Ballottaggi e affluenza: al voto Latina e in provincia Sezze, Cisterna di Latina e Formia

Non c'è solo Roma tra i comuni del Lazio coinvolti nel secondo turno di questa tornata di elezioni amministrative. L'unico altro capoluogo al ballottaggio è Latina, dove il sindaco di sinistra civica uscente Damiano Coletta cerca il bis in una difficilissima sfida con Vincenzo Zaccheo, il candidato del centrodestra e già sindaco per ben due mandati del capoluogo pontino. Qui alle 12.00 aveva votato il 12,81% degli aventi diritto. Al ballottaggio in provincia di Latina anche altri tre comuni importanti come Sezze (affluenza 8,54%), Cisterna di Latina (11,76%), Formia (11,16%).

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
13:33

Ballottaggio a Roma, tutte le sfide nei Municipi

Oggi e domani sono chiamati i cittadini romani sono chiamati alle urne per il secondo turno delle elezioni amministrative, non solo per decidere chi sarà il prossimo sindaco di Roma tra Roberto Gualtieri ed Enrico Michetti, ma anche per scegliere i presidenti di tutti e quindici i municipi della capitale. In nessuna delle municipalità infatti il primo turno è stato sufficiente per eleggere il presidente. Le sfide sono in tutti i municipi tra centrodestra e centrosinistra, tranne in VI Municipio dove si sfidano il candidato di centrodestra e il candidato del Movimento 5 Stelle. Ecco i nomi che i cittadini troveranno sulle schede elettorali:

I Municipio: Lorenza Bonaccorsi (centrosinistra) e Lorenzo Santocito (centrodestra)

II Municipio: Francesca Del Bello (centrosinistra) e Patrizio Di Tursi (centrodestra)

III Municipio: Paolo Marchionne (centrosinistra) e Giordana Petrella (centrodestra)

IV Municipio: Massimiliano Umberti (centrosinistra) e Roberto Santoro (centrodestra)

V Municipio: Mauro Caliste (centrosinistra) e Daniele Rinaldi (centrodestra)

VI Municipio: Francesca Filipponi (Movimento 5 Stelle) e Nicola Franco (centrodestra)

VII Municipio: Francesco Laddaga (centrosinistra) e Luigi Avveduto (centrodestra)

VIII Municipio: Amedeo Ciaccheri (centrosinistra) e Alessio Scimé (centrodestra)

IX Municipio: Titti Di Salvo (centrosinistra) e Massimiliano De Juliis (centrodestra)

X Municipio: Mario Falconi (centrosinistra) e Monica Picca (centrodestra)

XI Municipio: Gianluca Lanzi (centrosinistra) e Daniele Catalano (centrodestra)

XII Municipio: Elio Tomassetti (centrosinistra) e Pietrangelo Massaro (centrodestra)

XIII Municipio: Sabrina Giuseppetti (centrosinistra) e Marco Giovagnorio (centrodestra)

XIV Municipio: Marco Della Porta (centrosinistra) e Domenico Naso (centrodestra)

XV Municipio: Daniele Torquati (centrosinistra) e Andrea Signorini (centrodestra)

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
13:04

Affluenza ballottaggio Roma: alle 12.00 il 9,36% degli elettori si è recato alle urne

Alle ore 12.00 l'affluenza alle urne è del 9,36%. Al primo turno alla stessa ora del primo giorno di voto era stata dell'11,83% per attestarsi alla fine della consultazione sotto il 50%. La prima rilevazione dell'affluenza conferma il trend del primo turno e il prossimo sindaco di Roma sarà eletto con tutta probabilità con un dato di astensione da record. La media nazionale è del 9,7%.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
12:08

I candidati sindaco Enrico Michetti e Roberto Gualtieri hanno votato

Quando sono le 12.00 e si attende il primo dato sull'affluenza alle urne, i due sfidanti al ballottaggio per scegliere il nuovo sindaco di Roma hanno già votato. Enrico Michetti e Roberto Gualtieri si sono recati al seggio e hanno infilato la scheda nell'urna, entrambi senza rilasciare nessuna dichiarazione, solo qualche selfie all'esterno e le foto di rito. Entrambi hanno votato in zona Monteverde. Il candidato del centrodestra è il primo a recarsi al proprio seggio presso la scuola in via Giovanni De Calvi, poco dopo è il turno di Roberto Gualtieri che ha votato presso l'istituto Federico Caffé di via Fonteiana.

"Andate a votare. Il voto è la potenza del cittadino e l'essenza della democrazia. Anche quando gli esiti di questo processo ti fanno parecchio incazzare". È invece l'appello di Carlo Calenda, leader di Azione e che da candidato sindaco di Roma ha rappresentato la vera sorpresa del primo turno sfiorando il 20% dei consensi.

Anche il governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti si è già recato a votare: "In democrazia si vota. Buon voto a tutti!", ha scritto su Facebook con annessa foto che lo immortala infilare la scheda nell'urna.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
11:40

Cosa dicevano i sondaggi sulle elezioni a Roma

A differenza di altri appuntamenti elettorali, quando gli istituti di statistica con sondaggi ed exit poll avevano ampiamente disatteso con le rilevazioni il risultato reale delle urne, per quanto riguarda il primo turno non si sono discostati troppo dalla dinamica effettiva del voto prevedendo il vantaggio del candidato del centrodestra Enrico Michetti e il secondo posto di quello del centrosinistra Roberto Gualtieri che ora si sfideranno al ballottaggio.

Una maggiore precisione dei sondaggi è probabilmente da attribuire alla scarsa affluenza: i cittadini che si sono recati alle urne fanno parte per la maggior parte di un elettorato consolidato e che vota sempre nello stesso campo e con decisione, con poco margine per le sorprese.

Secondo la normativa elettorale vigente non è possibile divulgare sondaggi tra il primo e il secondo turno, ma le ultime rilevazioni rese pubbliche prima del voto del 4 e 5 ottobre interrogavano il campione anche sulle intenzioni di voto al ballottaggio. In tutti gli scenari Roberto Gualtieri usciva vincitore, anche contro il candidato del centrodestra Enrico Michetti. Secondo questa previsione la maggior parte degli elettori che al primo turno hanno scelto Virginia Raggi e Carlo Calenda e che non hanno intenzione di astenersi al secondo turno sarebbero orientati a votare il candidato del centrosinistra determinandone così la vittoria.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
11:01

Come scegliere chi votare al ballottaggio: i programmi dei candidati Gualtieri e Michetti

In questi anni è aumentata la tendenza di moltissimi elettori a scegliere chi votare (e se votare), a ridosso dell'apertura delle urne o addirittura in cabina elettorale. Sono aumentati in modo considerevole quegli elettori che in rilevazioni e sondaggi sono ascritti nella percentuale degli indecisi. Un buon modo per scegliere chi votare e se votare è leggere e confrontare i programmi elettorali dei candidati. Fanpage ha messo a confronto i programmi dei due sfidanti al ballottaggio Enrico Michetti e Roberto Gualtieri, in una guida che agevoli la consultazione dei documenti originali e con una sintesi dei principali punti di programma e le promesse per i primi cento giorni di governo.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
10:35

Elezioni Roma 2021, il ballottaggio in diretta: gli orari del 17 ottobre e come si vota

Urne aperte oggi – domenica 17 ottobre – dalle 7.00 alle 23.00per il ballottaggio tra Enrico Michetti e Roberto Gualtieri. Circa 2 milioni e 300mila romani aventi diritto sono chiamati a scegliere il nuovo sindaco per questo secondo turno delle elezioni amministrative. Occhi punti sul dato dell'affluenza: alle 12.00 la prima rilevazione. Il candidato del centrodestra Michetti al primo turno ha ottenuto il 30,15% dei consensi, il candidato del centrosinistra Gualtieri il 27,03%. Entrambi molto lontani dal 50%, la sindaca uscente Virginia Raggi ha ottenuto il 19,09%, arrivando quarta dietro Carlo Calenda (19,81%).

Domani – lunedì 18 ottobre – i seggi apriranno nuovamente dalle 7.00 alle 15.00, e subito dopo inizierà lo spoglio delle schede. Si vota non solo per il candidato sindaco ma anche per eleggere i presidenti dei quindici municipi di Roma. Per votare i cittadini aventi diritto si dovranno recare al seggio muniti di tessera elettorale valida e un documento d'identità. Per accedere ai seggi è necessario indossare la mascherina mentre non è necessario il Green Pass.

A cura di Valerio Renzi
17 Ottobre
09:55

Ballottaggio Roma 17 e 18 ottobre: come si vota, la scheda elettorale

I romani sono chiamati oggi e domani – domenica 17 e lunedì 18 ottobre – a votare per il secondo turno delle elezioni amministrative. L'elezione diretta del sindaco prevede che, in caso nessuno dei candidati raggiunga il 50% più uno dei consensi al primo turno, si procede con il ballottaggio che vede affrontarsi i due candidati che hanno ottenuto maggiori consensi. Così sulla scheda elettorale gli elettori troveranno il nome di Enrico Michetti (candidato del centrodestra) e quello di Roberto Gualtieri (candidato del centrosinistra), con i relativi simboli delle liste che gli sostengono. Si vota tracciando una "x" sul nome del candidato, voti di lista e di preferenza sono previsti solo al primo turno. Chi vincerà otterrà poi un premio di maggioranza in base al quale sarà composto il prossimo consiglio comunale.

Il fac simile della scheda elettorale per il ballottaggio a Roma
Il fac simile della scheda elettorale per il ballottaggio a Roma
A cura di Valerio Renzi
102 CONDIVISIONI
390 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni