1.174 CONDIVISIONI
9 Giugno 2013
16:53

Kyenge: “L’Italia è paese meticcio, la diversità è un valore”

Alla Festa multietnica di Bologna il ministro dell’Integrazione riceve applausi ed incoraggiamenti. E l’investitura di Romano Prodi.
A cura di Redazione
1.174 CONDIVISIONI

"Il mio viso lo vedo tra di voi. Sono da questa parte, ma mi vedo tra di voi". Con queste parole il ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge ha cominciato il proprio intervento alla festa multietnica della Cirenaica di Bologna, cui ha partecipato anche l'ex Presidente del Consiglio Romano Prodi. E proprio dal Professore è arrivata l'investitura definitiva al progetto del ministro per l'Integrazione: "Lo ius soli lo adottano in tutto il mondo: servono serie modalità di applicazione, ma se vogliamo avere un Paese che funzioni domani ne abbiamo bisogno. L'idea che ci possa essere della gente che nasce e vive in Italia e che non sia cittadina mi sembra un po' strana". Concetti sui quali è ritornato il ministro, che ha ringraziato i partecipanti alla festa, ribadendo: "Abbiamo bisogno di una società come quella che vedo qui ed essere tra voi é per me una ricchezza".

Da qui il rilancio del suo progetto di ampliare il diritto di cittadinanza, replicando anche alle critiche dei leghisti, non da ultimo del segretario del Carroccio Roberto Maroni che aveva invitato ad "abbandonare le ideologie e pensare ai problemi concreti degli italiani", ipotizzando che "le dichiarazioni del ministro generino conflitto, soprattutto sullo ius soli". La Kyenge invece ha ribadito di credere fortemente che "se vogliamo uscire dalla crisi economica, dobbiamo prima di tutto lavorare sul valorizzare le diversità" e soprattutto ha concluso: "Siamo un Paese meticcio e abbiamo tantissime cose da offrire al mondo intero. I migranti sono prima di tutti lavoratori, contribuenti, consumatori e imprenditori: sono una risorsa, se li vediamo dal punto di vista dello sviluppo".

1.174 CONDIVISIONI
L'oro d'Italia di Marco Frittella, un libro che affonda le mani nella storia culturale del Paese
L'oro d'Italia di Marco Frittella, un libro che affonda le mani nella storia culturale del Paese
Addio alle mascherine in volo e in aeroporto, ma non in Italia: quando finirà l'obbligo
Addio alle mascherine in volo e in aeroporto, ma non in Italia: quando finirà l'obbligo
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia primo partito davanti al Pd: rimane distante la Lega
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia primo partito davanti al Pd: rimane distante la Lega
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni