Vi ricordate questa foto? Ecco, fu il simbolo di uno dei momenti di maggior scontro fra il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ed il Movimento 5 Stelle: con l'avvio del percorso di riforma costituzionale di iniziativa dell'esecutivo, Beppe Grillo parlò senza mezzi termini di "colpo di Stato" e di "dittatura in arrivo", ribadendo il proprio giudizio durissimo nei confronti dell'operato del Presidente della Repubblica. Che i rapporti fra Grillo e Napolitano non siano mai stati idilliaci è un "fatto" che ha contraddistinto questa legislatura e, come era ampiamente prevedibile, i parlamentari del Movimento 5 Stelle hanno salutato l'annuncio delle dimissioni dalla carica di Presidente della Repubblica con commenti tra l'ironico ed il "sollevato", ribadendo il loro giudizio negativo sulla figura dell'unico Capo dello Stato rieletto nella storia repubblicana.

Lo stesso hashtag "GraziePresidente", lanciato da Renzi su twitter, è stato utilizzato per una lettura "di segno opposto" da parte dei parlamentari grillini. Ecco una breve raccolta dei commenti sui social network: