259 CONDIVISIONI
Elezioni regionali 2020
21 Settembre 2020
15:07

Exit poll elezioni regionali Puglia, testa a testa Emiliano-Fitto

Secondo i primi exit poll sulle regionali in Puglia, arrivati subito dopo la chiusura dei seggi, è testa a testa tra il governatore uscente Michele Emiliano e il candidato di centrodestra, l’europarlamentare Raffaele Fitto: il governatore uscente del Partito Democratico è dato al 36-40%, Fitto 36-40%.
A cura di Annalisa Cangemi
259 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni regionali 2020

Arrivano i primi exit poll per le elezioni regionali in Puglia. È testa a testa tra il governatore uscente, il dem Michele Emiliano, candidato del centrosinistra, e l'europarlamentare Raffaele Fitto, sostenuto dal centrodestra: il presidente uscente è dato al 36-40%, Fitto 36-40%.

A contendersi la poltrona di governatore erano in tutto otto candidati. È previsto un unico turno e non vi sarà alcun ballottaggio. 

Chi sono i candidati in Puglia

Oltre al presidente della Regione Michele Emiliano, appoggiato da 15 liste (Partito Animalista – Partito del Sud – Sud Indipendente – Con Emiliano – Partito democratico – Emiliano sindaco di Puglia – Senso Civico  – Democrazia Cristiana – Sinistra Alternativa – Popolari con Emiliano – Italia in Comune – Puglia Solidale e Verde – Pensionati e Invalidi – I liberali  – Partito Pensiero e Azione), e al candidato di centrodestra Raffaele Fitto, appoggiato da 5 liste, erano in corsa la consigliera regionale uscente Antonella Laricchia, candidata del M5s con un'altra lista civica a sostegno (Puglia Futura), che è data tra l'11 e il 15,%; il sottosegretario agli Esteri Ivan Scalfarotto, 1-3%, sostenuto da tre liste (Italia Viva – Scalfarotto Presidente – Futuro Verde); il consigliere regionale uscente Mario Conca, supportato dalla lista civica indipendente Cittadini pugliesi; l'archeologo e studioso Pierfranco Bruni, candidato per Lista Fiamma Tricolore; il professore di educazione fisica e già consigliere comunale a Brindisi Nicola Cesaria per la lista Lavoro, Ambiente e Costituzione; e l'avvocato barese Andrea d'Agosto supportato da Ri – Riconquistare l'Italia.

Secondo i dati diffusi dal Viminale, sul totale dei 257 comuni, ieri nella Regione, l'affluenza alle urne rilevata alle 23 è stata del 39,89 per cento dei 3.565.064 elettori aventi diritto. La provincia con la più alta percentuale di votanti è Barletta-Andria-Trani con il 42,61%, a seguire Lecce con il 41,05%, poi Bari con il 40,92%, Brindisi con il 38,7% e in fine Taranto con il 38,35%.

259 CONDIVISIONI
61 contenuti su questa storia
Regionali Puglia, Calenda: “Errore sostenere Scalfarotto, dovevamo fare di più con candidato forte”
Regionali Puglia, Calenda: “Errore sostenere Scalfarotto, dovevamo fare di più con candidato forte”
Regionali Valle d'Aosta, delusione per Salvini: Lega primo partito ma va verso l'opposizione
Regionali Valle d'Aosta, delusione per Salvini: Lega primo partito ma va verso l'opposizione
L'attivista Iacopo Melio è campione di preferenze nel collegio di Firenze città
L'attivista Iacopo Melio è campione di preferenze nel collegio di Firenze città
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni