985 CONDIVISIONI
10 Ottobre 2021
08:39

Assalto Cgil, oggi sedi sindacato aperte in tutta Italia: “Attacco a mondo del lavoro e democrazia”

“Noi ai fascisti rispondiamo così: tutte le nostre sedi saranno aperte e davanti alla Cgil nazionale si terrà un presidio democratico”, ha annunciato su Twitter il canale della Cgil dopo l’assalto di ieri sera alla sede del sindacato in Corso Italia, a Roma. Assalto a cui ha partecipato un gruppo di manifestanti No Green Pass sotto la guida dell’estrema destra.
A cura di Annalisa Girardi
985 CONDIVISIONI

Dopo le manifestazioni No Green Pass di ieri, sfociate in violenza e scontri con le forze dell'ordine in molte città e nell‘assalto alla sede della Cgil a Roma guidato da gruppi neofascisti, oggi tutte le sedi del sindacato resteranno aperte in segno di solidarietà.  "Noi ai fascisti rispondiamo così: tutte le nostre sedi saranno aperte e davanti alla Cgil nazionale si terrà un presidio democratico", ha annunciato su Twitter il canale della Cgil Nazionale. Per sabato 10 ottobre, invece, insieme a Cisl e Uil, sarà organizzata "una grande manifestazione nazionale e antifascista per il lavoro e la democrazia" sempre nella capitale. In una nota i tre segretari generali Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pier Paolo Bombardieri, hanno sottolineato: "L'assalto squadrista alla sede nazionale della Cgil è un attacco a tutto il sindacato confederale italiano, al mondo del lavoro e alla nostra democrazia. Chiediamo che le organizzazioni neofasciste e neonaziste siano messe nelle condizioni di non nuocere sciogliendole per legge".

Dopo l'assalto di ieri alla sede in Corso Italia, guidato dal leader di Forza Nuova Roberto Fiore e da Giuliano Castellino, è arrivata la solidarietà e la condanna alle violenze da parte della politica. Sia Sergio Mattarella che Mario Draghi hanno telefonato a Landini. In una nota di Palazzo Chigi il presidente del Consiglio ha aggiunto: "I sindacati sono un presidio fondamentale di democrazia e dei diritti dei lavoratori. Qualsiasi intimidazione nei loro confronti è inaccettabile e da respingere con assoluta fermezza".

Ma cosa è accaduto ieri? Un gruppo di manifestanti, sotto la regia dell'estrema destra, si è staccato dal corteo di protesta contro il Green Pass, puntando verso la sede del sindacato. Con dei bastoni hanno sfondato le porte a vetro, entrando all'interno dell'edificio. In cui sono riportati parecchi danni. "Manifestare è una cosa, attaccare la polizia, assaltare la sede di un sindacato, provare a raggiungere Palazzo Chigi è ben altro. In alcune proteste contro il green pass vedo anche tanta strumentalizzazione. Non c’è spazio per i violenti, la risposta sarà intransigente. Solidarietà alle forze dell’ordine e alla Cgil, ha detto oggi la ministra Mariastella Gelmini, intervistata dal Corriere della Sera. Per poi concludere ribadendo: "Il decreto è stato concordato con sindacati e associazioni un mese fa. La strada maestra resta il vaccino".

985 CONDIVISIONI
Assalto Cgil, oggi la manifestazione di solidarietà a Roma che divide la politica
Assalto Cgil, oggi la manifestazione di solidarietà a Roma che divide la politica
Landini (Cgil): "In piazza per dire 'Mai più fascisti', assalto sede è violenza contro lavoro"
Landini (Cgil): "In piazza per dire 'Mai più fascisti', assalto sede è violenza contro lavoro"
443.958 di Marco Billeci
Attacco hacker contro Cgil, sito web del sindacato messo fuori uso
Attacco hacker contro Cgil, sito web del sindacato messo fuori uso
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni