113 CONDIVISIONI
27 Giugno 2018
07:32

Usa, 17 Stati denunciano Trump: “Riunisca subito le famiglie di migranti dal Messico”

Tra i procuratori generali intendono far causa all’amministrazione Trump per indurre il ricongiungimento delle famiglie di migranti separate alla frontiera con il Messico, ci sono anche quelli degli Stati di Washington, New York e della California.
A cura di Biagio Chiariello
113 CONDIVISIONI

Massachusetts, California, Delaware, Iowa, Illinois, Maryland, Minnesota, New Jersey, New Mexico, New York, North Carolina, Oregon, Pennsylvania, Rhode Island, Vermont, Virginia e lo stato di Washington, oltre a Washington DC. Sono i 17 Stati americani che hanno deciso di fare causa all'amministrazione Trump per forzarla a riunire le famiglie di migranti che sono state separate al confine con il Messico. Le immagini dei bambini costretti a salutare i propri genitori sono diventate di dominio pubblico negli ultimi giorni inducendo anche i repubblicani dello stesso presidente USA a riflettere sulla bontà del provvedimento. Va però detto che in questo caso tutti i procuratori generali dei diciassette stati sono democratici. La causa è stata depositata in un tribunale federale di Seattle: si tratta anche della prima azione legale che riguarda la situazione dei bambini tolti alle famiglie.

La scorsa settimana Donald Trump ha firmato il decreto per tenere unite le famiglie di immigrati clandestini al confine col Messico, sottolineando però come la linea della ‘tolleranza zero' andrà avanti. E in realtà l’ordine restrittivo non ha fatto nulla per risolvere la situazione delle famiglie che sono state fermate nelle ultime settimane e sono ancora bloccate in attesa di giudizio, con genitori da una parte e figli dall’altra. La decisione è arrivata dopo le polemiche dei giorni precedenti, quando migliaia di bambini sono stati allontanati dai loro genitori, detenuti per aver varcato illegalmente il confine. Le immagini dei migranti e dei piccoli tenuti in gabbie di metallo hanno fatto il giro del mondo. Critiche erano arrivate anche dal Papa, dall’Onu, da diversi vip e anche dalla first lady Melania. I diciassette stati hanno fatto causa per velocizzare la riunificazione di queste famiglie.

113 CONDIVISIONI
Usa, un anno fa l'elezione a presidente di Joe Biden: ma se si votasse oggi vincerebbe Trump
Usa, un anno fa l'elezione a presidente di Joe Biden: ma se si votasse oggi vincerebbe Trump
Cento migranti sono stati arrestati dalla Polonia per aver attraversato il confine dalla Bielorussia
Cento migranti sono stati arrestati dalla Polonia per aver attraversato il confine dalla Bielorussia
Il presidente americano Joe Biden chiede scusa al mondo per le decisioni di Donald Trump sul clima
Il presidente americano Joe Biden chiede scusa al mondo per le decisioni di Donald Trump sul clima
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni