378 CONDIVISIONI
6 Giugno 2013
21:09

Parigi, morto l’antifascista Clement Meric. Ucciso da un neonazista

Il diciottenne è deceduto pochi minuti fa. E’ stato aggredito ieri da alcuni militanti di estrema destra francesi.
A cura di Davide Falcioni
378 CONDIVISIONI

E' ufficialmente morto Clement Meric, il ragazzo di 18 anni  militante della sinistra radicale francese aggredito ieri da un giovane neonazista appartenente alla formazione di estrema destra Jnr. La vittima e i suoi amici si trovavano in un appartamento in rue Caumartin, nel 9° arrondissement di Parigi, per una vendita privata di capi di abbigliamento. La casa era frequentata da attivisti di estrema sinistra e destra quando, intorno alle 18, sono arrivati due uomini e una donna, neonazisti, con tatuaggi di svastiche e una felpa con su scritto “Sangue e onore”. Tra loro e gli antifascisti sarebbe scoppiata una rissa. A farne le spese è stato Clement Meric che – secondo Le Monde – non aveva neppure iniziato a combattere, ma è stato ugualmente sbattuto a terra. Ha perso immediatamente i sensi ed è stato trasportato in ospedale,  dove è morto pochi minuti fa.

378 CONDIVISIONI
Afghanistan, ucciso a Jalalabad l'attivista Abdul Rahman Moawin
Afghanistan, ucciso a Jalalabad l'attivista Abdul Rahman Moawin
Ancora un morto sul lavoro, operaio investito e ucciso sull'A14 da un mezzo pesante
Ancora un morto sul lavoro, operaio investito e ucciso sull'A14 da un mezzo pesante
Francia, ex militare si suicida: era "il butterato", un serial killer ricercato da 35 anni
Francia, ex militare si suicida: era "il butterato", un serial killer ricercato da 35 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni