Billy Townsend era un ragazzo inglese di 24 anni che presto avrebbe realizzato il suo sogno: diventare padre di due splendide gemelle. La sua vita si è interrotta lo scorso  agosto. Il giovane è stato vittima di un incidente mentre si recava a lavoro: era in ritardo e così ha deciso di attraverare binari ferroviari della stazione di Goodmayes (Londra). Proprio in quel momento sopraggiungeva il treno che lo ha investito. Billy è morto dopo tre giorni di agonia. In quanto donatore di organi, da allora ha salvato la vita a cinque persone, tra cui un bambino, come si legge sulla pagina di Just Giving istituita per raccogliere fondi per la sua famiglia.

Secondo le ricostruzioni, la mattina del 31 luglio, Billy ha incontrato una sua vecchia compagna di scuola Aiden Taylor con la quale viaggiava e lavorava. Tuttavia, il treno che avrebbero dovuto prendere ha riportato un guasto che ha comportato l'impossibilità per il macchinista di aprire le porte. Il 24enne temeva di arrivare tardi a lavoro Secondo l'inchiesta c’era molta confusione in seguito agli annunci dello speaker della stazione. Dopo aver camminato un po’ per raggiungere un'altra parte della stazione, Billy e Aiden hanno capito sulla piattaforma sbagliata. “Improvvisamente mi sono girata e ha notato che Billy non era più accanto a me” ha ricordato Aiden. “Qualche istante dopo ho sentito la tromba del treno, ho visto Billy sui binari e il treno che arrivava, non ho avuto il coraggio di guardare” ammette la ragazza.

Per la famiglia Townsend si è passati in pochi giorni dalla gioia al dolore: la compagna di Billy, Grace, aveva scoperto di aspettare due gemelle e pochi giorni prima, nel corso di una festa, i due futuri genitori avevano dato il lieto annuncio. Le gemelline di Billy vedranno la luce tra qualche giorno. Gli amici di Billy hanno aperto una campagna di solidarietà online per aiutare la famiglia di Billy e soprattutto la compagna che dovrà allevare da sola le due piccole.