Richiami e ritiri di prodotti alimentari
15 Giugno 2021
12:50

Zenzero in polvere ritirato per rischio chimico. L’allerta del Ministero: “Non consumatelo”

Richiamo per rischio chimico per un lotto di zenzero in polvere biologico a marchio Sottolestelle con sede dello stabilimento a San Giovanni Rotondo (Foggia). Non si tratta del primo ritiro alimentare causato dall’ossido di etilene oltre i limiti consentiti: numerosi sono stati i richiami in tal senso negli ultimi tempi.
A cura di Biagio Chiariello
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Ancora un richiamo per rischio ossido di etilene sul sito Salute.gov: ritirato dal commercio un lotto di zenzero in polvere biologico a causa del rischio chimico. Sul sito la data di pubblicazione dell’allerta è quella del 15 giugno 2021, mentre sull’avviso di richiamo la data dei controlli effettivi è quella del 3 giugno 2021. La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è zenzero in polvere biologico / Organic ginger powder. Sia il marchio del prodotto che il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato che il marchio di identificazione dello stabilimento che il nome del produttore è Sottolestelle quello con sede dello stabilimento a San Giovanni Rotondo (Foggia), contrada Costarelle s.s. 273 km 12. Il lotto di produzione è 200411z. La date di scadenza o termine minimo di conservazione del lotto è il 31/10/2021, mentre l’unità di vendita è rappresentata da busta da 200 grammi. Il motivo del richiamo è un rischio chimico ovvero la presenza di ossido di etilene che supera i limiti consentiti dalla legge. Nelle avvertenze viene specificato: "A titolo precauzionale si prega di non consumare il prodotto con la data di scadenza 31/10/2021 e di riportarlo al punto vendita. In caso di domande, contattare il numero di telefono della ditta Sottolestelle 0882 451949".

Non si tratta del primo ritiro alimentare causato dall'ossido di etilene oltre i limiti consentiti. Alla fine di maggio abbiamo dato la notizia del ritiro dell’integratore alimentare Ispaghul a base di psillio e di due lotti di psillio cuticola in polvere a marchio Erba Vita. Il mese precedente invece c'è stato il richiamo di diversi lotti di “CerealCrock Sesamo” e “SesaCrock” de Isiciliami a causa del rischio chimico in questione e negli stessi giorni il dicastero ha diramato l'allerta per due lotti di semi di sesamo nero. A febbraio invece era toccato a diversi lotti delle Bio Sfogliatine al Sesamo di Fiorentini prodotte da Birko Srl. Sempre tre mesi fa per lo stesso motivo è stato ritirato dal commercio un lotto del Sesamo bianco origine India di Ge.Ca. Legumi.

Burger e cotolette Despar e Pam richiamate dal Ministero della Salute, pericolo ossido etilene
Burger e cotolette Despar e Pam richiamate dal Ministero della Salute, pericolo ossido etilene
Allerta alimentare: ritirate confezioni d'acqua Plose per rischio microbiologico
Allerta alimentare: ritirate confezioni d'acqua Plose per rischio microbiologico
Allerta alimentare per il salame, il Ministero della Salute: "Non mangiatelo"
Allerta alimentare per il salame, il Ministero della Salute: "Non mangiatelo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni