30 Settembre 2017
20:49

Torino, spari contro una villetta: grave un uomo di 47 anni

Agguato in una villetta nel torinse: durante un sopralluogo dei carabinieri alcuni uomini hanno sparato contro una casa di proprietà di una famiglia sinti. Grave un uomo di 47 anni, colpito all’addome. Ferito lievemente uno dei militari.
A cura di Annalisa Cangemi

A Montalenghe, un paesino in provincia di Torino un uomo di 47 anni, Gabriele Raimondi, è gravissimo e un carabiniere è rimasto lievemente ferito dai colpi di pistola sparati da uomini arrivati a bordo di un furgone bianco. Gli aggressori, probabilmente più di uno secondo le prime ricostruzioni, sarebbero scesi dalla vettura, vicino a una villetta di proprietà di una famiglia sinti, e avrebbero aperto il fuoco contro l'edificio. La famiglia risiede nel paese ormai da molti anni. La casa si trova in strada San Giorgio Canavese. La sparatoria è avvenuta questo pomeriggio.

Due militari proprio in quel momento stavano facendo un sopralluogo nell'abitazione dopo una richiesta del proprietario, che la sera prima aveva notato sui muri fori probabilmente provocati da proiettili. Il ferito è un parente del padrone di casa, ed è stato prima portato all'ospedale di Ivrea poi trasferito al Cto di Torino: è stato colpito all'addome e si trova adesso in sala operatoria. Il carabiniere invece ha riportato ferite di striscio a un gomito causate dalle schegge di un proiettile. Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia di Ivrea.

Tav, dopo 5 anni riparte la progettazione della tratta italiana: ecco a che punto è la Torino-Lione
Tav, dopo 5 anni riparte la progettazione della tratta italiana: ecco a che punto è la Torino-Lione
Torino, maestre in chat paragonano alunno disabile alla gastrite: "Quest’anno ha nome e cognome"
Torino, maestre in chat paragonano alunno disabile alla gastrite: "Quest’anno ha nome e cognome"
Pistoia, si schianta contro il guardrail: morto Oss e attore di teatro di 56 anni
Pistoia, si schianta contro il guardrail: morto Oss e attore di teatro di 56 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni