156 CONDIVISIONI
7 Novembre 2021
10:25

Strage al concerto del rapper Travis Scott: un poliziotto narcotizzato al collo, poi il caos

La polizia di Houston sta indagando sulle cause del panico scoppiato durante un affollato concerto venerdì sera. Già nel pomeriggio, centinaia di persone avevano forzato gli ingressi ed erano entrati senza biglietto. Al vaglio degli inquirenti un episodio: un agente di sicurezza è stato narcotizzato con una puntura al collo poco prima dell’esplosione del caos costato la vita a otto persone tra i 14 e i 27 anni.
A cura di Giorgio Scura
156 CONDIVISIONI

HOUSTON – Un poliziotto narcotizzato, colpito al collo con una siringa. Questa potrebbe essere stata la scintilla che ha fatto scoppiare il caos e quindi la calca killer al concerto Astroworld a Houston, in Texas, costato la vita a 0tt0 persone, tutte giovanissime.

Il concerto, che vedeva sul palco il rapper Travis Scott che è anche l'organizzatore, non era iniziato nel migliore dei modi, tutt'altro. Già nel pomeriggio si erano vissute scene assurde con migliaia di giovani che hanno sfondato i cancelli e sono entrati nell'area del concerto senza biglietto (i 100mila tagliandi a disposizione erano andati sold out nel giro di due ore). Inesistente o per lo meno inadeguato l'impianto di sicurezza che è stato travolto dalla folla.

Un evento questo che ha portato tantissima gente in più dentro l'area del concerto e che ha sicuramente reso la situazione ancora più esplosiva. Mentre la polizia di Houston ha aperto un'inchiesta penale per fare luce sulle cause, sono state identificate le vittime che avevano tra i 14 e i 27 anni, mentre i feriti sono diverse decine, circa 300 le persone che hanno ricorso alle cure dei sanitari.

Non è chiaro ancora cosa sia successo, quello che si sa è che a un certo punto la folla ha iniziato a spingere verso il palco, schiacciando le persone delle prime file contro le balaustre. Il capo della polizia di Houston Troy Finner ha dichiarato: "Abbiamo un rapporto di un agente di sicurezza che ha sentito una puntura al collo e poi è svenuto. Da una prima analisi, pare che gli sia stato iniettato il Narcan, un potente anti oppiaceo".

Il capo dei vigili del fuoco di Houston, Samuel Peña, ha detto che sono al vaglio i video della serata per capire cosa ha causato l'ondata di folla che ha impedito alle persone di fuggire, se quindi c'era qualcosa o qualcuno che bloccava le vie di fuga.

Nella sua prima dichiarazione, su Twitter, Travis Scott ha ringraziato la polizia e i servizi di emergenza e si è detto "impegnato a lavorare insieme alla comunità di Houston per guarire e sostenere le famiglie bisognose". Successivamente ha pubblicato un videomessaggio su Instagram in cui incoraggiava chiunque avesse informazioni sull'incidente a contattare le autorità.

Astroworld è un evento annuale che si tiene a NRG Park dal 2018, anche se è stato messo in pausa lo scorso anno a causa della pandemia di Covid-19. Altri concerti in programma al festival, annullato dagli organizzatori, durante il fine settimana includevano i rapper Chief Keef e 21 Savage e l'atto rock australiano Tame Impala. Travis Scott, il cui vero nome è Jacques Webster, ha fatto la sua grande svolta nel 2013 e da allora ha ricevuto otto nomination ai Grammy Awards . Ha un figlio con la celebrità mondana Kylie Jenner, che ha anche partecipato al concerto.

Nel 2018, si è dichiarato colpevole di un'accusa di disordine pubblico dopo essere stato accusato di aver incoraggiato le persone a correre sul palco durante un concerto nello stato americano dell'Arkansas. Secondo il Northwest Arkansas Democrat-Gazette, un giornale locale, Travis Scott ha anche pagato quasi $ 7.000 (£ 5.186) a due persone che hanno dichiarato di essere rimaste ferite durante l'evento.

156 CONDIVISIONI
Quando e dove nevicherà la prossima settimana: in arrivo ondata di freddo
Quando e dove nevicherà la prossima settimana: in arrivo ondata di freddo
Gettava via vaccini Covid e faceva ottenere Green pass falsi: arrestato medico di Ascoli Piceno
Gettava via vaccini Covid e faceva ottenere Green pass falsi: arrestato medico di Ascoli Piceno
Trieste, Robert ucciso a 17 anni dall'amico. La madre dell'aggressore: "Era come un figlio"
Trieste, Robert ucciso a 17 anni dall'amico. La madre dell'aggressore: "Era come un figlio"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni