125.819 CONDIVISIONI
19 Dicembre 2019
21:51

Gela, l’azienda Meic Services Spa premia i suoi dipendenti: 6700 euro a testa

Per il secondo anno consecutivo i 30 dipendenti della Meic Services Spa di Gela riceveranno un premio di produttività di 200 mila euro. La gratifica media per ciascun lavoratore è di 6.700 euro. L’amministratore delegato Maurizio Melfa: “Un dipendente felice è un dipendente motivato e produttivo”.
A cura di Susanna Picone
125.819 CONDIVISIONI
Foto da Facebook di Meic Services Spa di Gela
Foto da Facebook di Meic Services Spa di Gela

Trascorreranno sicuramente un Natale più sereno i dipendenti della Meic Services Spa di Gela (Caltanissetta), una azienda che si occupa di forniture di gas metano, impiantistica industriale, montaggi e costruzione di tubazioni, e che ha deciso di premiare quanti lavorano per loro, ovvero trenta persone che riceveranno un premio di produttività di 200 mila euro. Un premio di fine anno, che i dipendenti della azienda di Gela riceveranno per la seconda volta consecutiva. La gratifica media per ciascun lavoratore è di 6.700 euro, riparametrati secondo taluni criteri di valutazione e il livello di inquadramento, "frutto di un anno di lavoro impegnativo ma florido", fanno sapere dalla Meic, trasformatasi da Srl a Spa nel 2019. È un po’ come se in questa azienda si incassassero 18-19 mensilità.

I dipendenti ovviamente non possono che essere felici del regalo di Natale, ed è entusiasta anche l’amministratore delegato Maurizio Melfa, insignito, la settimana scorsa, del premio nazionale "Adriano Olivetti, quale esempio di produttività imprenditoriale e solidarietà sociale" e che è stato anche intervistato da Fanpage.it per raccontare il successo dell'azienda. Melfa ha voluto evidenziare che "un dipendente felice è un dipendente motivato e produttivo". A suo dire, se ci sono utili è giusto che ci siano per tutti. “Spero che il nostro esempio possa essere d'ispirazione per altri onesti e bravi imprenditori”, ha aggiunto l’amministratore delegato spiegando che lo scorso anno l’azienda aveva ironicamente inventato la diciottesima e quest’anno "si è voluta superare". “Nonostante gli enormi sforzi che rappresenti, fare impresa in Italia, con un carico fiscale alle stelle, niente ci fa desistere dal desiderio di condividere con i nostri compagni di avventura gli utili prodotto dall'Azienda”, ha detto ancora.

“Oggi è il mio compleanno – ha commentato uno dei dipendenti, Gabriele Sciascia, addetto al distributore di carburanti – e il regalo ha un significato ancora più grande, per me e per la mia famiglia”. “Abbiamo iniziato a lavorare in un sottoscala – le parole di Veronika Cauchi, responsabile amministrativa della ditta – ma dopo tanti anni di sacrifici vantiamo una squadra efficiente e ricca di professionisti eccezionali”.

125.819 CONDIVISIONI
Ikea premia i suoi dipendenti: bonus di 110 milioni come ricompensa per il lavoro durante il Covid
Ikea premia i suoi dipendenti: bonus di 110 milioni come ricompensa per il lavoro durante il Covid
Quali sono le province che oggi hanno registrato il maggior numero di contagi Covid
Quali sono le province che oggi hanno registrato il maggior numero di contagi Covid
Reggio Calabria, incendi e proiettili non fermano Siderno: cittadini in piazza contro la criminalità
Reggio Calabria, incendi e proiettili non fermano Siderno: cittadini in piazza contro la criminalità
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni