5 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Royals

Carlo dopo l’operazione non potrà salire a cavallo: parteciperà in carrozza alla parata celebrativa

Carlo sarà al Trooping the Colour 2024? Dati i problemi di salute la partecipazione è in dubbio. Forse bisognerà rivedere alcuni momenti della sfilata per garantire la presenza.
A cura di Giusy Dente
5 CONDIVISIONI
Re Carlo III
Re Carlo III
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

C'è molta apprensione per le condizioni di salute di Carlo III, che ha drasticamente ridotto i suoi impegni in queste settimane. Il re ha prima subito un intervento alla prostata presso la London Clinic, la stessa dove era ricoverata Kate Middleton in quei giorni per un'operazione all'addome. Poi è giunta la diagnosi di un tumore: il sovrano ha il cancro ed è per questo motivo che si vede sempre meno in pubblico. Si sta curando, ma ha assolutamente intenzione di non mancare a un appuntamento importantissimo per la royal family: il tradizionale Trooping The Colour, la parata che si tiene annualmente nel Regno Unito e con cui si festeggia proprio il sovrano.

Carlo III sarà alla parata?

Nel Regno Unito una delle feste più sentite in assoluto è il Trooping The Colour, la parata che celebra il compleanno del sovrano e che non ha nulla a che vedere con la sua effettiva data di nascita anagrafica (che nel caso di Carlo è il 14 novembre). L'evento, infatti, è un modo per rendere omaggio al sovrano in carica, al suo ruolo di monarca e ha origini antichissime: si ripete da centinaia di anni. Uno dei momenti più iconici è quello in cui la royal family al completo si affaccia dal balcone di Buckingham Palace per il tradizionale saluto alla folla, che si raccoglie numerosissima in piazza. Ma la domanda che tutti si pongono in questi giorni è: re Carlo sarà al Trooping The Colour 2024?

Re Carlo III al Trooping The Colour 2023
Re Carlo III al Trooping The Colour 2023

L'evento è in programma sabato 15 giugno e ovviamente tutti vorrebbero che il sovrano fosse presente assieme al resto della famiglia reale. Eppure, è lecito avere qualche perplessità, vista la sua situazione attuale. Una fonte vicina a Buckingham Palace ha rivelato al Daily Mail che l'intenzione c'è: il sovrano ha l'evento in cima alle sue priorità, è segnato in agenda e ci tiene a rispettare questo impegno.

Elisabetta II a cavallo durante il Trooping the Colour 1947
Elisabetta II a cavallo durante il Trooping the Colour 1947

È determinato a presenziare, anche se forse sarà necessario rivedere le modalità. Durante il Trooping The Colour, infatti, solitamente il re partecipa a cavallo alla parata, prima di entrare a Palazzo per poi salutare i sudditi dal balcone, assieme al resto della famiglia. Anche Elisabetta II era solita sfilare a cavallo, tradizione poi sostituita con una sfilata in carrozza a partire dal 1987, per motivi legati all'età, quando era necessario non affaticarsi troppo. Allo stesso modo, anche re Carlo potrebbe adottare questa soluzione. Se le sue condizioni di salute non dovessero consentirgli di montare in sella, potrebbe optare per la carrozza.

5 CONDIVISIONI
599 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views