Eurovision Song Contest 2022
13 Maggio 2022
8:56

Eurovision 2022, i look della seconda serata: cosa hanno indossato conduttori, artisti e ospiti

Ieri sera è andata in onda la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2022 e il palco è stato invaso dal glamour e dagli scintillii. Ecco tutti i look dei protagonisti dell’evento, dai cantanti in gara ai conduttori, fino ad arrivare agli ospiti speciali.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Eurovision Song Contest 2022

Ieri sera è andata in scena la seconda puntata dell'Eurovision Song Contest 2022, evento di fama internazionale che, dopo la vittoria dei Maneskin dello scorso anno, è sbarcato a Torino. La seconda semifinale ha decretato i nomi di 10 finalisti, che si sono aggiunti non solo agli altri 10 che hanno passato il turno lo scorso martedì ma anche a Mahmood e Blanco (che fin dall'inizio hanno avuto accesso di diritto all'ultima fase della gara). Tra i grandi esclusi, a fare scalpore sono stati soprattutto Achille Lauro ed Emma Muscat, che dopo le esibizioni erano stati particolarmente acclamati dal pubblico presente in sala. Sul palco i concorrenti hanno incantato e brillato tra abiti ricoperti di cristalli, raso, pizzo e completi genderless, dando prova del fatto che i look sono parte integrante delle loro performance spettacolari e d'impatto. I conduttori Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika non sono stati da meno in fatto di glamour, così come gli ospiti speciali, i cantante de Il Volo (che sono stati costretti a riunirsi "a distanza" con Gianluca Ginoble, risultato positivo al Covid).

I look dei conduttori per la seconda semifinale

Protagonisti indiscussi dell'edizione 2022 dell'Eurovision sono i conduttori: il trio inedito formato da Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika ha dimostrato non solo di essere super affiatato ma anche di non lasciare nulla al caso in fatto di stile. Sotto consulenza della fidata stylist Rebecca Baglini, Alessandro Cattelan è rimasto fedele al total black firmato Giorgio Armani, anche se rispetto alla prima puntata ha osato un po' di più con una giacca senza il classico bavero ma con un filo di cristalli sugli orli.

Alessandro Cattelan in Giorgio Armani, Laura Pausini in Alberta Ferretti, Mika in Valentino
Alessandro Cattelan in Giorgio Armani, Laura Pausini in Alberta Ferretti, Mika in Valentino

La cantante emiliana si è invece trasformata in una vera e propria regina di cuori con un maxi dress di Alberta Ferretti, stilista che ha realizzato tutti e tre abiti sfoggiato sul palco, anche quello total black con le maniche di ruches e il modello bianco scintillante in stile dea. Mika ha invece optato per due cambi look, mantenendo invariato il modello del suo completo ma variando la nuance. Ha dato il via alla puntata facendo trionfare le tinte vitaminiche con un abito giallo limone di Valentino, mentre per il duetto ha optato per il total white (sempre di Valentino), così da vestire in coordinato con la Pausini.

Mika e Laura Pausini duettano in coordinato
Mika e Laura Pausini duettano in coordinato

I look dei cantanti per la seconda semifinale dell'Eurovision 2022

Le vere star dell'Eurovision Song Contest 2022 sono però i cantanti in gara. Petto nudo e piuma tra i capelli per il cantante dei The Rasmus, l'iconico gruppo che rappresenta la Finlandia, top di frange scintillanti per la svedese Cornelia Jakobs, occhiali tondi, bombetta e outfit gipsy per i Circus Mircus della Georgia: sul palco se ne sono viste davvero di tutti i colori.

Circus Mincus – Georgia
Circus Mincus – Georgia

Tra i più attesi della serata c'era Achille Lauro che, sebbene abbia sorpreso il pubblico con una performance spettacolare (con tanto di tutina di pizzo e toro meccanico), è stato eliminato al termine della puntata. Stessa sorte è toccata ad Emma Muscat, rappresentante di Malta, che, nonostante gli applausi del pubblico, ha detto addio alla competizione: si è esibita con indosso un appariscente minidress a specchi, stravolgendo il tradizionale dress code con delle sneakers coordinate.

Emma Muscat – Malta
Emma Muscat – Malta

Sheldon Riley dell'Australia ha puntato su un total white dall'animo genderless con una pomposa gonna di piume dello stilista Alin Le’ Kal e una sorta di veletta di cristalli Swarovski (di House of Emmanuele) che gli ha coperto il viso, mentre Andromache di Cipro si è trasformata in una dea con un sinuoso abito dai dettagli cut-out sui fianchi di Stelios Koudounaris e i capelli extra long. Vladana del Montenegro, che oltre a essere cantante è anche giornalista di moda, ha sorpreso con un abito blu elettrico di Clara Daguin, arricchito da una sorta di "aureola" tempestata di led applicata sulle spalle.

Andromache – Cipro
Andromache – Cipro

Brooke dell'Irlanda col suo completo celeste con culotte e cuissardes coordinati sembrava essere uscita da un video anni '90, mentre Andrea del North Macedonia ha preferito un sobrio total black con pantaloni aderenti e maxi giacca sportiva.

Brooke – Irlanda
Brooke – Irlanda

Una menzione speciale va anche a Ignazio Boschetto e Piero Barone de Il Volo che, oltre a essersi riusciti a esibire con Gianluca Ginoble "a distanza", hanno anche spopolato in total black con le loro giacche di pelle doppiopetto. Ora è arrivato il momento di prepararsi al gran finale di sabato 14 maggio, certi del fatto che tutti gli artisti che calcheranno il palco di Torino daranno il meglio di loro in fatto di stile.

Piero Barone e Ignazio Boschetto de Il Volo
Piero Barone e Ignazio Boschetto de Il Volo
147 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni