962 CONDIVISIONI
14 Novembre 2021
21:17

Spie e veleni a Interlagos, Mercedes accusa: “Ci sono macchine irregolari in pista”

Veleni, soffiate e decisioni della Direzione Gara nel GP del Brasile hanno sensibilmente inasprito lo scontro al vertice della Formula 1 tra Mercedes e Red Bull con i due team principal che si sono scambiati pesanti accuse reciproche accusandosi l’un l’altro di dare a Hamilton e Verstappen monoposto irregolari.
A cura di Michele Mazzeo
962 CONDIVISIONI

Lewis Hamilton e la Mercedes sono stati i grandi protagonisti del GP del Brasile, quartultimo round del Mondiale di Formula 1 2021. Il britannico ha vinto infatti la gara di Interlagos tenendo vive le chance di conquistare il titolo iridato al termine di un weekend in cui ha dovuto superare tantissimi intoppi e in cui ha dovuto compiere non una, ma ben due spettacolari rimonte (la prima nella sprint race e la seconda in gara) recuperando nel complesso ben 25 posizioni. Un fine settimana che ha inasprito lo scontro frontale tra Mercedes e Red Bull nel quale i toni del dibattito tra le due scuderie si sono sensibilmente inaspriti tra spiate, veleni e accuse reciproche.

L'esultanza rabbiosa e polemica di Toto Wolff dopo il sorpasso di Lewis Hamilton su Verstappen, rivolta alla Direzione di Gara (come spiegato dallo stesso team principal dopo la corsa ai microfoni di Sky Sport: "Avevo avuto una discussione con loro poco prima" ha rivelato), è infatti solo l'ultimo atto di un fine settimana ad alta tensione. Tutto nasce da ciò che è avvenuto il venerdì sera quando, a causa di una ‘soffiata' di Max Verstappen (punito con unapesante multa per aver toccato la vettura di Hamilton in regime di parco chiuso), dopo le qualifiche per la Sprint Race il pilota britannico, che si era classificato in prima posizione, è stato prima messo sotto investigazione e poi punito perché l'ala posteriore della sua monoposto non rispettava, per 0,2 millimetri, il regolamento.

Il suo risultato in qualifica è stato dunque cancellato ed è dunque stato costretto a partire dal fondo nella Qualifica Sprint, dove poi ha compiuto una strepitosa rimonta salendo in quinta posizione in appena 24 giri (e anche in quel caso Toto Wolff si era lasciato andare ad un team radio velenoso indirizzato alla Direzione di Gara e ai rivali della Red Bull). Dopo la straordinaria prestazione di Hamilton e di Bottas nella gara sprint, il team principal della Red Bull Horner ha sollevato ulteriori dubbi sulla W12: "Deve esserci qualcosa di irregolare perché la fisica non consente il tipo di delta di potenza che avresti bisogno di raggiungere. L'incredibile velocità delle Mercedes desta alcune perplessità così com'è".

Prima della gara della domenica è stato invece Toto Wolff a rivolgere delle pesanti accuse ai rivali dicendosi convinto che la RB16-B di Verstappen è irregolare. Al team principal Mercedes infatti non è andato giù il fatto che la FIA, per motivi di sicurezza, abbia permesso alla Red Bull di sostituire alcune componenti dell'ala posteriore in regime di parco chiuso: "Noi siamo a posto. Ci sono cose che vengono permesse a qualcuno e ad altri no. Sì. Ci sono vetture irregolari in pista" ha detto infatti prima della partenza il boss della scuderia campione del mondo in carica.

A rendere ancora più nervoso Wolff durante la gara è stata la decisione dei Commissari F1 sul primo duello di giornata tra Hamilton e Verstappen con l'olandese che ha accompagnato fuori pista il britannico nel momento in cui stava cercando di superarlo all'esterno. La manovra del leader del Mondiale è stata notata dalla Direzione di Gara che però ha poi spiegato che non necessita di ulteriore investigazione. Ed è proprio per questa situazione che alla fine il team principal, al momento del sorpasso decisivo, ha sfogato tutta la sua rabbia con un'esultanza polemica. Mancano solo tre gare al termine della stagione ma, stando a quanto visto in Brasile, sembra certo che saranno altri tre week end ad altissima tensione. Ma non è detto che ancora Interlagos non ci riservi ulteriori colpi di scena dato che dopo la gara Hamilton è stato convocato nuovamente dai Commissari F1.

962 CONDIVISIONI
Nuovi sospetti su Hamilton dopo la vittoria in Brasile, Mercedes si difende: "Teoria complottista"
Nuovi sospetti su Hamilton dopo la vittoria in Brasile, Mercedes si difende: "Teoria complottista"
Hamilton sorprende la Red Bull nelle prove libere del GP del Brasile, Ferrari (ancora) dietro Gasly
Hamilton sorprende la Red Bull nelle prove libere del GP del Brasile, Ferrari (ancora) dietro Gasly
Grave accusa di papà Verstappen a Hamilton: "Gli hanno dato qualcosa, l'ha portato in macchina"
Grave accusa di papà Verstappen a Hamilton: "Gli hanno dato qualcosa, l'ha portato in macchina"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
352
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
344
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
203
4
S. Pérez
190
5
L. Norris McLaren
McLaren
153
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
546
2
Aston martin red bull racing
541
3
Ferrari
297
4
McLaren
258
5
Alpine
137
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni