1.309 CONDIVISIONI
14 Novembre 2021
21:01

Hamilton punito dopo la rimonta da leggenda: irregolarità nel giro di rientro a Interlagos

Lewis Hamilton è stato sanzionato dai commissari di gara per irregolarità nell’uso delle cinture nel corso del giro di rientro al termine del GP del Brasile.
A cura di Redazione Sport
1.309 CONDIVISIONI

Il GP del Brasile ha regalato colpi di scena su colpi di scena, anche dopo il traguardo. Al termine della gara, che si è chiusa con la sensazionale vittoria di Lewis Hamilton, la saga di Interlagos ha vissuto un nuovo capitolo a livello disciplinare. La FIA infatti ha notificato la convocazione di Lewis Hamilton da parte dei commissari di gara per una violazione delle regole nel corso del giro di rientro, quando il pilota inglese non ha osservato le norme che regolano l'utilizzo delle cinture di sicurezza. Irregolarità, poi accertata, che è costata al numero 44 una multa da 5mila euro con ulteriore sanzione di 20mila euro sospesa in vista della stagione 2022.

L'episodio incriminato, finito sotto la lente di ingrandimento degli steward, risale al momento in cui Hamilton si è sporto dall'auto per raccogliere una bandiera del Brasile da sventolare durante il tragitto verso i box, in seguito alla bandiera a scacchi. Un omaggio al suo idolo di sempre, Ayrton Senna, nel suo circuito di casa, in segno di ringraziamento nei confronti del pubblico brasiliano che ha tifato Hamilton per tutto il weekend di gara.

Hamilton è stato convocato per aver infranto la regola riportata all'appendice L del capitolo III del'articolo 4 del Codice Sportivo Internazionale che disciplina gli sport motoristici. La norma specifica che "I piloti devono essere adeguatamente assicurati al proprio posto da cinture di sicurezza in conformità con il regolamento tecnico del veicolo in questione, in ogni momento la competizione quando si è in movimento su un circuito". Il pilota della Mercedes ha slacciato le proprie cinture di sicurezza nel giro di rientro verso i box, quando si è allungato per prendere la bandiera brasiliana da sventolare fino ai box.

Toto Wolff ha reagito ironicamente alla notizia, dopo un weekend caratterizzato da svariati fuori programma di natura disciplinare: "Ho appena letto una cosa, stiamo andando dai commissari perché Lewis si è slacciato la cintura all'ultimo giro. Questa è buona". Gli steward della FIA hanno così motivato il provvedimento adottato nei confronti di Hamilton:

"Il pilota della vettura 44, Lewis Hamilton , si è slacciato le cinture di sicurezza nel giro di rientro alla fine della gara. Mentre gli Steward sono solidali con il desiderio di festeggiare, è fondamentalmente pericoloso slacciare le cinture di sicurezza mentre l'auto è in movimento. Anche le basse velocità in queste auto sono molto elevate per un occupante non assicurato. Inoltre, i piloti di Formula 1 danno l'esempio per le categorie junior. È fondamentale che i piloti delle categorie junior imparino l'importanza di utilizzare sempre tutti i dispositivi di sicurezza della vettura".

Non ci sono state conseguenze sul piano sportivo: sarebbe stata una beffa dopo una gara spettacolare, che ha visto Hamilton rimontare, tra qualifiche e penalità varie, 25 posizioni di svantaggio grazie ad una prestazione epica. Il pilota inglese se l'è cavata con una multa salata, ma mai così dolce.

1.309 CONDIVISIONI
Bonucci graziato dopo l'aggressione a Mozzillo: solo una multa (e punita anche l'Inter)
Bonucci graziato dopo l'aggressione a Mozzillo: solo una multa (e punita anche l'Inter)
Bonucci graziato dopo l’aggressione a Mozzillo: solo una multa (e punita anche l’Inter)
Bonucci graziato dopo l’aggressione a Mozzillo: solo una multa (e punita anche l’Inter)
47 di Videonews
"Il silenzio di Hamilton non è di protesta": per Villeneuve è colpa di Toto Wolff
"Il silenzio di Hamilton non è di protesta": per Villeneuve è colpa di Toto Wolff
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
396
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
388
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
226
4
S. Pérez
190
5
C. Sainz McLaren
McLaren
165
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
613
2
Aston martin red bull racing
585
3
Ferrari
323
4
McLaren
275
5
Alpine
155
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni