105 CONDIVISIONI
28 Marzo 2020
14:00

MotoGP, c’è la data della Virtual Race #2: in gara anche la Ducati

Il team di Borgo Panigale, grande assente con Valentino Rossi alla prima sfida in programma domenica 29 marzo sul circuito virtuale del Mugello, parteciperà alla seconda gara online. La sfida virtuale si terrà il giorno di Pasqua, 12 aprile, anche se non sono ancora confermati né l’orario né su quale pista si terrà la nuova manche, così come se a dare battaglia alla Honda campione in carica con Marc Marquez ci saranno sia il viceiridato Andrea Dovizioso sia il suo compagno di squadra Danilo Petrucci, o solo uno dei due.
A cura di Valeria Aiello
105 CONDIVISIONI
Uno screen del videogioco MotoGP / eSport MotoGP.com
Uno screen del videogioco MotoGP / eSport MotoGP.com

Scatterà domenica 29 marzo al Mugello la prima Virtual Race, la nuova sfida online tra i piloti MotoGP iscritti alla stagione 2020. Ma prima ancora di vedere come se la caveranno i dieci rider che si daranno battaglia con il joypad in mano, l’organizzazione del campionato MotoGP ha annunciato che due settimane più tardi è in programma la seconda Virtual Race che vedrà al via alcuni dei piloti già in gara domenica e altri di squadre non presenti, come il team Ducati ufficiale.

C’è la data della Virtual Race #2

Come noto, oltre a Valentino Rossi (che ha annullato la sua iscrizione alla prima manche per motivi non precisati) anche i piloti Ducati Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci sono grandi assenti della prima manche. Tuttavia, si legge nel nuovo comunicato ufficiale diffuso dalla Dorna, i fan avranno “un’altra possibilità di vedere come i migliori piloti della classe regina si destreggiano online nella seconda Virtual Race che si svolgerà domenica 12 aprileil giorno di Pasqua, ndrcon alcuni partecipanti che torneranno a sfidarsi e altri volti nuovi, tra cui i piloti dei team Ducati e KTM ufficiali che faranno parte dell’elenco dei partecipanti”.

In gara anche il team Ducati

Ci sarà quindi anche il team Ducati ma non è noto se a darsi battaglia ci saranno sia il viceiridato Andrea Dovizioso sia il suo compagno di squadra Danilo Petrucci, o se a difendere i colori di Borgo Panigale sarà solo uno dei due. Non ancora confermato, neanche quale sarà il circuito virtuale di questa seconda manche né a che ora scatteranno qualifiche e gara. Al contrario, la MotoGP ricorda che tra i due eventi, torneranno in azione i giocatori della eSport per la terza e ultima sfida online del campionato eSport MotoGP 2020,  che si svolgerà dal 2 al 5 aprile. Anche in questo caso i dettagli, come pista, partecipanti e condizioni meteo saranno rivelati non prima della prossima settimana, mentre cresce l’attesa per la finale che darà la possibilità ai player di accedere alla Global Series di esport.motogp.com.

GP al videogioco nell'attesa del Mondiale

La MotoGP cerca così di sopperire allo stop dovuto all’emergenza Coronavirus (qui le ultime notizie e aggiornamenti in tempo reale sulla situazione in Italia e nel mondo). Per ora, la partenza della stagione 2020 è fissata sul circuito di Le Mans nel weekend del 17 maggio con il rischio concreto che anche il GP di Francia possa saltare. Al momento sono state annullate le prime cinque gare in calendario a partire dal round inaugurale in Qatar che è stato cancellato. Rinviati invece, il GP di Tailandia (4 ottobre) il GP delle Americhe (15 novembre) e il GP di Argentina (22 novembre) mentre per il GP di Spagna a Jerez non è stata ancora decisa una nuova data.

Spostato anche l’ultimo evento stagionale, il GP di Valencia, slittato al 29 novembre per fare spazio alle gare rinviate. Per la MotoGP si prospetta un doppio trittico di gare consecutive a fine stagione (Tailandia-Giappone e Malesia ed Austin-Argenitina e Valencia) ma, come sta accadendo anche in Formula 1, pure per la MotoGP l’ultima versione del calendario 2020 potrebbe essere soggetta a ulteriori stravolgimenti per provare a disputare almeno le 13 gare che permetterebbero di assegnare il titolo iridato.

105 CONDIVISIONI
Mondiale MotoGP riaperto di colpo ad Assen: pesante penalità a Quartararo dopo la gara
Mondiale MotoGP riaperto di colpo ad Assen: pesante penalità a Quartararo dopo la gara
MotoGP, prove libere 1 GP Catalunya: Rins vola, Morbidelli 3° tra le Aprilia. Ducati in difficoltà
MotoGP, prove libere 1 GP Catalunya: Rins vola, Morbidelli 3° tra le Aprilia. Ducati in difficoltà
Espargaró saluta i tifosi ma la gara non è finita e perde il podio: una cosa mai vista in MotoGP
Espargaró saluta i tifosi ma la gara non è finita e perde il podio: una cosa mai vista in MotoGP
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni