6.781 CONDIVISIONI
31 Luglio 2022
20:15

Lapo Elkann arrabbiato e senza parole, è sommerso dai messaggi: via dalla Ferrari i due colpevoli

Dopo la disfatta della Ferrari nel GP d’Ungheria della Formula 1 2022 Lapo Elkann ha espresso tutta la propria rabbia pr quanto avvenuto in pista con un tweet senza parole ma eloquente preso d’assalto dai tifosi del Cavallino che gli chiedono la “testa” del team principal Binotto e del capo della strategia della scuderia Rueda considerati i responsabili del disastro dell’Hungaroring.
A cura di Michele Mazzeo
6.781 CONDIVISIONI

Quanto avvenuto nel GP d'Ungheria della Formula 1 2022 ha fatto infuriare tutti i tifosi della Ferrari che, viste le premesse, si aspettavano una gara in cui i due alfieri del Cavallino Carlos Sainz e Charles Leclerc lottassero per una doppietta che avrebbe riaperto i discorsi per quel che riguarda la lotta per il titolo Mondiale con la Red Bull e Max Verstappen e invece hanno dovuto assistere ad un incredibile rimonta dell'olandese e ad una vera e propria disfatta della scuderia di Maranello con entrambi i piloti finiti fuori dal podio.

Lo spagnolo ha pagato due pit-stop lenti e una macchina, a suo dire, non performante, mentre il monegasco è stato vittima di un errore di strategia del muretto con la decisione di montare le non consigliate (né dalla Pirelli né dai dati raccolti in precedenza né dal pilota in radio) gomme hard nel secondo pit-stop che ha compromesso definitivamente una gara che fin lì lo aveva visto a lungo in testa. Una strategia su cui anche i rivali hanno ironizzato al termine della corsa.

Tra i tanti tifosi infuriati per l'esito della corsa dell'Hungaroring ci sono anche supporter illustri che hanno un peso sulle decisioni che vengono prese in casa Ferrari. È il caso di Lapo Elkann, fratello del presidente e proprietario della casa del Cavallino Rampante e della scuderia John Elkann che segue sempre molto da vicino la squadra di Formula 1. Al termine del GP d'Ungheria infatti il rampollo di casa Agnelli ha espresso tutta la sua rabbia per la prestazione incolore delle rosse con un eloquente tweet: nessuna parola ma solo un emoji arrabbiata per far capire tutto il suo disappunto per quanto avvenuto in terra magiara.

Il tweet senza parole di Lapo Elkann è stato però preso subito d'assalto da tantissimi tifosi della Ferrari che, delusi e amareggiati per l'ennesima disfatta stagionale causata da un'errata strategia del muretto (come avvenuto già a Monte-Carlo e a Silverstone in questa stagione) e anche dalla spiegazione data da Mattia Binotto (smentita subito dopo da Leclerc), gli chiedevano la testa di quelli che, a loro dire, sono i responsabili di questa frustrante debacle. Tantissimi infatti i commenti al tweet, alcuni con toni poco civili, in cui si chiede alla famiglia Elkann di mandare via il team principal e il responsabile delle strategie della scuderia Inaki Rueda.

"Lapo per favore fai qualcosa", "Credo che a fine stagione occorre una riflessione sulla figura di Rueda ,non solo su Binotto", "Il licenziamento di Rueda e Binotto dalla Ferrari sarebbe la vittoria della stagione", "Licenziate tutto il muretto … c’è un'incompetenza mai vista", "Bisogna fare pulizia", "Lapo caccia Binotto", "Cacciali via Lapo" infatti sono solo alcuni dei tantissimi messaggi arrivati al fratello del presidente John Elkann dai tifosi ormai esasperati dalle continue chance sprecate dal Cavallino in questa stagione.

6.781 CONDIVISIONI
La Ferrari zittita da Sainz nel GP Francia, il messaggio radio al momento sbagliato:
La Ferrari zittita da Sainz nel GP Francia, il messaggio radio al momento sbagliato: "Non ora!"
Leclerc furioso in radio:
Leclerc furioso in radio: "Perché?". E dal box Ferrari arriva il messaggio in codice
Lo strano comportamento dei marshall mentre la Ferrari di Sainz bruciava: uno si gira e va via
Lo strano comportamento dei marshall mentre la Ferrari di Sainz bruciava: uno si gira e va via
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
258
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
178
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
173
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
158
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
156
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
431
2
Ferrari
334
3
Mercedes
304
4
Alpine
99
5
McLaren
95
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni