479 CONDIVISIONI
16 Maggio 2022
13:31

Un calciatore farà coming out in TV: ha il sostegno di tutti i suoi compagni di squadra

Mentre la stagione calcistica volge al termine, grande attesa per l’intervista di Jake Daniels che ha deciso di rompere quello che è considerato come un tabù e fare coming out in diretta TV.
A cura di Marco Beltrami
479 CONDIVISIONI

La stagione calcistica sta volgendo al termine anche oltremanica. In attesa degli ultimi verdetti, c'è una questione che ha conquistato l'attenzione mediatica generale e che potrebbe rappresentare una vera e propria svolta per il futuro. Un calciatore ha deciso di fare coming out, annunciando pubblicamente la sua omosessualità. Di chi si tratta? Del talento del Blackpool Jake Daniels, che è uscito allo scoperto. Diventa così il primo calciatore professionista apertamente gay in Gran Bretagna, rompendo quello che purtroppo è considerato un vero e proprio tabù nel mondo del pallone e negli spogliatoi, come confermato da quanto accaduto in passato.

L'indiscrezione esclusiva riportata dal The Sun, non ha svelato inizialmente l'identità del calciatore in questione. A fugare ogni dubbio ci ha pensato il diretto interessato, che milita in Championship ovvero la Serie B inglese. Ne ha parlato in un'intervista televisiva, già organizzata e programmata. Il giocatore è "molto rilassato", e non vedeva l'ora di intervenire pubblicamente con l'obiettivo di dare l'esempio, per tanti colleghi che hanno vissuto situazioni difficili a causa della loro sessualità non accettata all'interno degli spogliatoi.

Le fonti spiegano che il ragazzo "ne ha parlato ai dirigenti del club e al suo manager alcune settimane fa, con la sua famiglia che già lo sapeva". Il club dal canto suo ha sostenuto il calciatore, così come i compagni di squadra: "Gli spogliatoi di calcio sono cambiati con i tempi e nessuno dei giocatori lo vede come un problema. Sono tutti più interessati a come gioca e si allena. È un componente molto apprezzato della squadra". Si tratta di una vera e propria prima volta in Gran Bretagna e non solo.

Lo scorso autunno il coming out di Josh Cavallo, calciatore australiano
Lo scorso autunno il coming out di Josh Cavallo, calciatore australiano

Infatti ad oggi solo un calciatore in attività si è dichiarato gay, ovvero il 22enne Josh Cavallo, in forza agli australiani dell'Adelaide United. C'è un triste precedente oltremanica, e in particolare in Inghilterra, legato a Justin Fashanu che rivelò di essere omosessuale nel 1990. La sua vita e la sua carriera dopo il coming out cambiarono per sempre, con il giocatore costretto a fare i conti con discriminazioni e ostilità. Si tolse la vita otto anni dopo. La nipote di Justin, Amal Fashanu che gestisce la Justin Fashanu Foundation, combattendo l'omofobia e il razzismo nel calcio, ha dichiarato: "Questa è una notizia molto incoraggiante e mostra i passi positivi che sono stati compiuti nella società e nel calcio. Sono sicuro che otterrà una reazione positiva e potrebbe aprire la strada ad altri".

479 CONDIVISIONI
Piqué trascinato nelle notti di Barcellona da un compagno di squadra:
Piqué trascinato nelle notti di Barcellona da un compagno di squadra: "Spendono cifre indecenti"
La compagna di Foden sbircia nel telefono e gli urla in faccia:
La compagna di Foden sbircia nel telefono e gli urla in faccia: "Credi sia una stupida?"
Richarlyson esce allo scoperto:
Richarlyson esce allo scoperto: "Sono bisessuale, sono andato con uomini e donne, e allora?"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni