519 CONDIVISIONI
27 Agosto 2022
16:50

Tra Los Angeles e Austin scoppia la rissa: Chiellini entra in campo e fa pesare la sua esperienza

Nonostante la pesante sconfitta in casa di Austin, Giorgio Chiellini ha trovato comunque il modo di lasciare il segno con la maglia della squadra di Los Angeles.
A cura di Marco Beltrami
519 CONDIVISIONI

Giorgio Chiellini è un valore aggiunto per il Los Angeles FC e anche per la Major League Soccer. Il difensore italiano, ex Juventus, è una delle stelle del calcio a stelle e strisce e già si è messo in mostra in campo in questo scorcio iniziale di esperienza americana. Le cose ultimamente non stanno andando benissimo, con il filotto di sette vittorie di fila, che si è interrotto. Secondo ko consecutivo per la formazione di LA sul campo di Austin con un pesante 4-1. Chiellini, lasciato inizialmente in panchina, è subentrato nella ripresa.

La formazione ospite sotto di quattro gol con l'italiano in campo, è riuscita a fare qualcosa di meglio trovando poi la rete della bandiera. Nonostante tutto comunque Los Angeles è ancora capolista, con Austin che però ha ridotto le distanze, con 6 punti in meno. Chiellini ha trovato il modo di conquistare la scena però quando non stava giocando, ovvero nel primo tempo.

Infatti poco prima dell'intervallo, sul terreno di gioco si è scatenato il parapiglia. Dopo un contrasto Murillo, compagno di squadra dell'ex Juventus ha spintonato Urruti, grande protagonista del match, mandandolo a sbattere contro alcuni addetti ai lavori presenti a bordo campo. La reazione è stata un'altra spinta, sotto gli occhi di Chiellini. Quest'ultimo con indosso la pettorina, presente a bordo della zona dello scontro è intervenuto: con tutta la sua esperienza, "Giorgione" ha fatto da paciere cercando di catechizzare Urruti, e invitarlo alla calma.

Atteggiamento da leader e grande carisma di Chiellini, che ha cercato di riportare la situazione alla tranquillità. Il suo obiettivo sarebbe stato raggiunto, se ad accendere ulteriormente gli animi, non fossero arrivati i compagni di Urruti e Murillo che non hanno certo dimostrato l'aplomb dell'ex nazionale. La situazione è degenerata e si è rischiata la rissa, con l'arbitro che è riuscito non senza difficoltà, a riportare la situazione alla calma dopo diversi minuti. Nonostante tutto comunque Chiellini ha trovato il modo di farsi apprezzare. Tutti hanno da imparare da lui a giudicare da quanto successo, e non solo dal punto di vista tecnico.

519 CONDIVISIONI
Chiellini campione della Western Conference, ora punta il titolo della MLS:
Chiellini campione della Western Conference, ora punta il titolo della MLS: "Continuiamo a sognare"
Chiellini è campione dei due mondi, il primo pensiero è per Bale: una parolaccia in perfetto inglese
Chiellini è campione dei due mondi, il primo pensiero è per Bale: una parolaccia in perfetto inglese
Entra in campo con le cuffie, come la mascotte: Cooper è commovente, un capitano vero
Entra in campo con le cuffie, come la mascotte: Cooper è commovente, un capitano vero
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni