55 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Non può entrare in campo perché non si trova la maglia: la squadra resta in 10 e subisce gol

La maglia di Diego Palacios è scomparsa al momento della sostituzione con Preciado e il gioco è ripreso con l’Ecuador in inferiorità numerica: durante l’azione successiva è arrivato il gol del pareggio del Perù.
A cura di Vito Lamorte
55 CONDIVISIONI
Immagine

Perù ed Ecuador hanno pareggiato 1-1 nell'ultimo turno delle qualificazioni per la Coppa del Mondo del 2022. La nazionale ecuadoriana sta disputando un girone eliminatorio di altissimo profilo e può vantare un'ottima posizione a due sole gare dal termine: la squadra di Gustavo Alfaro con i suoi 25 punti si è messa nella posizione di entrare almeno nelle prime cinque posizioni, adesso bisognerà capire se strapperà direttamente il biglietto per il Qatar o se avrà bisogno del play-off.

In realtà, avrebbe potuto staccare il suo pass per i Mondiali già ieri a Lima ma un insolito errore gli è costato il pareggio in casa della Blanquirroja e ora dovrà attendere il prossimo appuntamento per provare a mettere la parola fine alla qualificazione diretta.

Andiamo per ordine. L'Ecuador si è portata in vantaggio con la rete di Michael Estrada pochi minuti dopo il fischio d'inizio e ha amministrato il match per larghi tratti, sfiorando il raddoppio più volte. Nella ripresa il Perù di Ricardo Gareca ha trovato il pareggio con Edison Flores poco dopo l'ora di gioco ma è un altro episodio che rimarrà nell'immaginario di tutti gli spettatori in merito alla gara dell'Estadio Nacional.

Immagine

Tra il minuto 66 e il 67 Ayrton Preciado era rimasto a terra dopo un infortunio e Diego Palacios, senza maglietta, ascoltava le istruzioni dell'allenatore Gustavo Alfaro prima della sostituzione, che sarebbe dovuta arrivare di lì a poco.  Le telecamere hanno ripreso la scena e tutto sembrava pronto per il cambio ma mancava qualcosa: la maglietta del Chicky. Nessuno è stato in grado di trovare la casacca del calciatore nella panchina e i membri dello staff sono corsi nello spogliatoio a recuperarla. Il match è proseguito con l'Ecuador in 10 e proprio in quel momento i peruviani sono riusciti a trovare il gol del pareggio.

Poco dopo sono tornati i magazzinieri con la maglia e Palacios è riuscito a entrare in campo ma la gara non si è più sbloccata dal pareggio.

Queste le parole di Gustavo Alfaro nella conferenza stampa post-partita sull'errore che è costato la vittoria in Perù: "Nel momento in cui Ayrton Preciado si è infortunato, volevo mettere Chicky Palacios ma la maglia è scomparsa ed è per questo che non abbiamo potuto fare il cambio. Quando hanno portato la maglia, l'arbitro aveva già fatto riprendere il gioco e e avevamo bisogno di un giocatore. Ecco da dove è nato l'azione del gol, da una casualità ma resta il fatto che sono errori che non possiamo commettere perché c'è molto in gioco e la squadra ha giocato un'ottima partita".

55 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views