20 Maggio 2022
14:10

Non basta nemmeno la qualificazione in Champions, il Borussia Dortmund a sorpresa esonera Rose

Il Borussia Dortmund ha esonerato il tecnico Marco Rose, nonostante l’allenatore abbia conquistato il secondo posto in Bundesliga e il posto in Champions League.
A cura di Alessio Morra

Non ha brillato nelle coppe, ma in Bundesliga il Borussia Dortmund si è piazzato al secondo posto, dietro all'imbattibile Bayern Monaco. Un'annata standard con la qualificazione in Champions League conquistata agilmente, ma il piazzamento non è bastato a Marco Rose, che dopo appena una stagione è stato esonerato dal Borussia, che a pochi giorni dal termine del campionato ha deciso a sorpresa di voltare pagina.

Il Borussia Dortmund è arrivato secondo in Bundesliga, si è piazzato a otto punti dal Bayern Monaco. Un risultato quasi standard, considerata l'egemonia dei bavaresi. Ma il Dortmund quest'anno è uscito precocemente nelle coppe europee: fuori ai giorni in Champions, eliminato nei sedicesimi di Europa League dai Rangers e al secondo turno di Coppa di Germania per mano del St.Pauli. E forse sono stati più questi risultati a decidere le sorti di Rose, che è stato esonerato dopo una lunga discussione e con questo comunicato: "Il Borussia Dortmund e l'allenatore Marco Rose stanno terminando la loro collaborazione. Questo è il risultato di un'intensa analisi stagionale effettuata giovedì, a cui, oltre a Rose, hanno partecipato Hans-Joachim Watzke (Presidente del Consiglio di Amministrazione), Michael Zorc (Direttore Sportivo), Sebastian Kehl (Capo del Dipartimento Giocatori) e Matthias Sammer (Consulente Esterno)". 

Watzke ha detto che c'era fiducia tra le parti, ma i risultati sono stati deludenti: "Questo giorno non è facile per tutti noi, perché l'apprezzamento reciproco tra di noi c'era, è e rimarrà grande. Dopo una stagione che è stata insoddisfacente per vari motivi, abbiamo dovuto renderci conto che non abbiamo ottenuto il massimo dalle nostre possibilità in molte aree". 

Marco Rose, che chiude con 27 vittorie, 4 pareggi e 15 sconfitte, ha commentato così il suo esonero:  "Nonostante una stagione difficile con molte incertezze, ero convinto del nostro percorso. Durante la nostra conversazione, è maturata in me l'impressione che la convinzione al cento per cento di tutti i responsabili non sia più presente. Alla fine, abbiamo quindi deciso insieme di porre fine alla collaborazione". Vedremo ora chi sarà il nuovo tecnico del Borussia Dortmund che azzera tutto, considerato pure che è stato ceduto Haaland al Manchester City.

Kulusevski è un altro dopo l'addio alla Juve: gol da sogno con la Svezia, parte da metà campo
Kulusevski è un altro dopo l'addio alla Juve: gol da sogno con la Svezia, parte da metà campo
Meo Sacchetti non è più il Ct dell'Italbasket: esonero a sorpresa a tre mesi dagli Europei
Meo Sacchetti non è più il Ct dell'Italbasket: esonero a sorpresa a tre mesi dagli Europei
Orribile incidente a Thorsten Legat durante uno show in TV: testicolo lacerato, deve essere amputato
Orribile incidente a Thorsten Legat durante uno show in TV: testicolo lacerato, deve essere amputato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni