150 CONDIVISIONI
5 Novembre 2021
11:28

Mourinho litiga in TV con un ex calciatore: “Ha perso la testa”. C’era un conto in sospeso

José Mourinho al termine di Roma-Bodo Glimt di Conference League era piuttosto nervoso. Il tecnico giallorosso ha avuto una accesa discussione con Jan Age Fjortoft, ex attaccante norvegese che adesso lavora per la tv del suo paese. L’allenatore portoghese ha litigato con Fjortoft e il loro duello ha fatto il giro del mondo.
A cura di Alessio Morra
150 CONDIVISIONI

Momento molto particolare per la Roma, che ha vinto solo una delle ultime sei partite giocate tra Serie A e Conference League. Mourinho sperava di prendersi la rivincita con il Bodo Glimt, ma dopo il ko per 6-1 nella gara di andata i norvegesi all'Olimpico hanno strappato un pareggio, ottenuto in rimonta dalla Roma. Una partita, quella con il Bodo, che ha fatto infuriare il portoghese, nervoso per alcune decisioni arbitrali e la sua arrabbiatura l'ha mostrata dopo l'incontro, in particolare quando è stato intervistato da Jan Fjortoft, ex calciatore di buon livello, che da anni lavora per la televisione (non solo quella norvegese). Il botta e risposta è stato forte e il video della discussione tra Mourinho e Fjortoft è stato ripreso dovunque.

José Mourinho da quando è tornato in Italia ha mostrato un lato diverso di sé, meno polemico e più calmo, ma i risultati e le polemiche delle ultime settimane hanno riportato in pubblico il ‘vecchio' Mou, che è stato laconico ma molto incisivo dopo Roma-Milan prima di punzecchiare la Juventus, ancora per una questione relativa ai calci di rigore. L'ex allenatore di Inter e Chelsea si è infuriato anche durante Roma-Bodo, in cui l'arbitro non ha ‘visto' o meglio non ha valutato da rigore due interventi piuttosto netti nell'area di rigore dei norvegesi. Nel dopo partita l'allenatore si è presentato già nervoso nelle interviste con le televisioni italiane, ma comunque non ha alzato i toni. Al contrario di quanto successo quando ha incrociato Jan Age Fjortoft.

L'ex attaccante è una vecchia conoscenza di Mourinho, perché Fjortoft lavora per la tv e si occupa tanto anche di Premier League. In passato non sono mancate le stilettate di Fjortoft allo Special One. Nella stagione 2016-2017 commentando la prima parte di stagione dei Red Devils, guidati da Mou, Fjortoft disse: "Ora José stia zitto e pensi a vincere". Improbabile pensare che un allenatore come Mourinho così attento alla comunicazione e a tutto quello che lo riguarda non abbia sentito quelle parole. E lo Special ricorda bene ricorda bene anche l'amicizia del norvegese con il connazionale Solskjaer, l'allenatore che ha sostituito Mou sulla panchina dei Red Devils. Inoltre lo scorso anno dopo il successo dello United sugli Spurs, sempre Fjortoft disse: "È stato molto simbolico per Solskjaer battere Mourinho", che ha annotato e messo a verbale e forse pure per questo alla tv norvegese è stato così duro.

E così un Mourinho già nervoso si trovato di fronte un ‘vecchio nemico' da cui ha ricevuto una domanda sulla partita a cui il portoghese non risponde: "Commentare? Dovrebbe farlo l'arbitro, ma loro non parlano". Fjortoft chiede: "Cosa ha sbagliato l'arbitro?" e la risposta è: "Hai guardato la partita? E vorrei il suo punto di vista. Dimmi tu cosa hai visto?". Il norvegese, che ha giocato tante stagioni in Inghilterra e sfidò anche l'Italia di Sacchi con la sua nazionale, non fa sponde a Mou e il dibattito si accende: "Voglio sapere dal tecnico della Roma quali sarebbero le situazioni da rigore, io sono solo un reporter". Mourinho si infastidisce: "Dimmi tu cosa hai visto?". Ma l'intervistatore non risponde: "No, ero seduto lontano, così lo devo chiedere a lei". Mou incalza: "Ah tu non hai visto…. Non hai un televisore? Non hai potuto vederlo nemmeno a fine gara?". L'allenatore della Roma mette poi il pilota automatico e risponde analizzando la partita: "Il Bodo è una buona squadra, ha fatto, due gol, noi ne abbiamo fatti due, ed è 2-2. Ma ci mancano due rigori".

Poche ore dopo il ‘duello' con Mourinho, Fjortoft ha pubblicato sui suoi profili l'intervista a Mourinho e a corredo ha scritto: "Abbiamo avuto una piccola “discussione” con Mourinho dopo la partita….voleva che analizzassi l'arbitro. Gli ho detto che il suo punto di vista era più importante". Quell'intervista è stata ripresa praticamente da chiunque. In Inghilterra i tabloid sono andati a nozze, il ‘Daily Mail' ha scritto: "Jose Mourinho perde la testa con gli arbitri dopo che la Roma non è riuscita a battere di nuovo i norvegesi". La classica versione di Mou è tornata, ora devono tornare pure le vittorie, che sono state il tratto distintivo della carriera del tecnico portoghese che è stato criticato anche dalla stampa tedesca che ha invece esaltato Fjortoft: "Che intervista! Il giornalista intelligente non si è fatto fregare da José Mourinho: "Voglio sentire l'allenatore della Roma!". Adesso, anche se Roma e Bodo difficilmente si ritroveranno, ci si attende un altro capitolo tra Mou e Fjortoft.

150 CONDIVISIONI
Roma-Cagliari dove vederla in TV su Sky o DAZN: orario, streaming e formazioni
Roma-Cagliari dove vederla in TV su Sky o DAZN: orario, streaming e formazioni
"Sei un cogl***e! Non mi faccio prendere per il culo!": Allegri ha perso la testa, è nero su bianco
"Sei un cogl***e! Non mi faccio prendere per il culo!": Allegri ha perso la testa, è nero su bianco
Roma-Sampdoria dove vederla in TV su Sky o DAZN: canale, streaming e formazioni
Roma-Sampdoria dove vederla in TV su Sky o DAZN: canale, streaming e formazioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni