4 Dicembre 2021
10:00

Mourinho contro l’Inter, finalmente: ma l’amore resterà più forte anche dei punti in palio

José Mourinho con la sua Roma affronta l’Inter per la prima volta in una sfida con dei punti in palio dopo il 2010. Il Triplete interista ha creato un amore inscalfibile tra l’allenatore portoghese e l’ambiente nerazzurro e questo sentimento non verrà per nulla toccata da questa partita decisiva per le due squadre. Mou e l’Inter resteranno legati per sempre.
A cura di Jvan Sica

Il calcio è come la vita, lo diceva Camus, e lo pensano un po’ tutti i calciofili che seguono le vicende del pallone con il desiderio e l’energia che mettono “anche” nelle cose che contano davvero. E se il calcio è metafora della vita, il moto ciclico delle cose ne fa parte in maniera costante. Sappiamo bene che nella vita spesso qualcosa di già vissuto o qualcuno che abbiamo conosciuto ritorna, così nel calcio qualcosa che un calciatore o una squadra o una società hanno vissuto può ritornare.

Tutto questo preambolo per dire che José Mourinho, alla guida della sua Roma, affronterà l’Inter per la prima volta in una gara che mette in palio i tre punti. A prima vista sembra un semplice ritorno, uno di quelli che accadono decine e decine di volte ogni giornate di campionato, tanto è vero che quel povero Quagliarella non sa più se esultare o no in caso di gol perché alla sua età e con il suo curriculum ha giocato praticamente in quasi tutte le squadre di A.

Eppure il ritorno di Mourinho non all’Inter, ma a sfidare l’Inter, è qualcosa di molto particolare, qualcosa di magico.
Già che nel calcio contemporaneo, in cui solo per caso non siamo al parossismo desiderato dalla Superlega, per cui dovevamo sorbirci almeno quattro-cinque Juve-Real Madrid a stagione, le traiettorie di José Mourinho e la squadra nerazzurra non si siano mai incontrate fa molto strano. Come se dopo l’addio in macchina dal Bernabeu, le lacrime inconsolabili di Materazzi e soprattutto quel 2010 indimenticabile in cui l’Inter ha realizzato un sensazionale Triplete, il destino abbia voluto creare una zona di decompressione tra Inter e Mourinho, degli anni cuscinetto, per non far riavvicinare troppo in fretta due innamorati così presi uno dall’altro.

L’amore di Mourinho per l’Inter è palese, messo in mostra in ogni intervista. Per lui è stata la squadra con cui ha compiuto il più grande miracolo della sua carriera, anche più difficile della Champions League vinta con il Porto nel 2004. La Grande Inter era una storia degli Anni ’60, persa nelle teche Rai più che su Youtube. Mourinho ha rispolverato l’orgoglio e il desiderio dell’intero ambiente, dicendo ai suoi uomini che avrebbero potuto andare oltre se stessi. Ed è quello che è semplicemente successo a calciatori come Maicon, nel 2010 il migliore esterno mai visto in circolazione dopo Cafu, alla coppia di centrali LucioSamuel, a cui il portoghese ha smosso qualcosa di inconscio, qualcosa che neanche loro sapevano di avere, come Eto’o che per il suo allenatore ha lavorato da esterno di centrocampo, quando al Barcellona voleva più spazio anche di Messi, a Sneijder, che ha semplicemente giocato una stagione da Pallone d’oro anche se non gliel’hanno dato perché bisognava premiare uno dei due così il loro brand globale faceva risaltare anche il premio francese.

Grazie a quell’andare letteralmente oltre se stessi, l’Inter non solo ha vinto campionato e Coppa Italia mentre le energie nervose erano destinate in gran parte alla Champions League, ma ha vinto anche la Coppa dei sogni, battendo il più forte Barcellona della storia, nonché una delle prime cinque squadre nella storia del calcio e il Bayern Monaco dei vari Thomas Müller, Philipp Lahm, Arjen Robben e Bastian Schweinsteiger, come se la finale fosse un’allegra passeggiata sui Navigli.

Anche l’Inter, ragionando soprattutto dal punto di vista dei tifosi, ha amato e ama Mourinho visceralmente. Gli anni 2000 per i nerazzurri sono stati davvero folli. All’inizio era la barzelletta d’Italia, zeppa di campioni e di stipendi esagerati senza mai arrivare nemmeno allo scudetto. Poi Calciopoli gli ha lasciato campo libero, ma fin troppo perché le vittorie spesso erano sentite come quasi ovvie. Serviva un anno in cui tutto si allineasse, tutto fosse perfetto. Ma sembrava un’utopia più che un miraggio. Mourinho ha detto a tutti che quell’anno invece poteva essere vissuto e così è stato. Quell’anno Mou e l’Inter si sono dichiarati amore per tutta la vita e un amore di questo tipo non si cancella con un cambio di casacca.

Questa volta però non ci sarà solo la lontananza e il tempo passato a raffreddare parzialmente la passione, ma sarà una sfida a metterli contro. L’Inter vuole vincere per far paura al Napoli e al Milan, anzi per cercare di sorpassarli e pensare a un allungo. La Roma vuole vincere per non deprimersi e pensarsi troppo brutta contro le grandi squadre del nostro campionato. Non è una partita che la si può giocare con il cuore pulsante dell’innamorato, ma con la scorza dura dell’indifferenza.

In ogni caso, finita la partita cosa accadrà? L’amore degli interisti è intoccabile, questo sembra abbastanza ovvio già tastando il polso delle dichiarazioni durante questa settimana. Mourinho può fare e dire quasi tutto quello che vuole (magari non allenare Juve o Milan), e gli interisti saranno sempre “a su lado”, con quella benevola ottusità dell’innamorato. Mourinho è un alieno, ce lo ha insegnato Sandro Modeo nel libro che ha aperto una nuova fase della letteratura sportiva nel nostro Paese. In quanto alieno quindi, tutti si aspettano che si comporterà in un determinato modo, mentre di sicuro saprà ancora sorprenderci, perché il suo obiettivo è sempre lo stesso, farsi amare, spesso creando odio o almeno un contrasto, una cosa che sa fare come pochi, anzi che nel calcio del volemose bene in favore di camera, forse sa fare soltanto lui.

Mourinho come Zeman, e ora per la Roma sarà dura andare in Champions
Mourinho come Zeman, e ora per la Roma sarà dura andare in Champions
Quanto vale la Supercoppa italiana e quanto guadagnano Juventus e Inter in premi
Quanto vale la Supercoppa italiana e quanto guadagnano Juventus e Inter in premi
No, Insigne non è un'altra "vittima" di Spalletti com'è stato per Totti e Icardi
No, Insigne non è un'altra "vittima" di Spalletti com'è stato per Totti e Icardi
calendario
classifica
marcatori
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
Giornata 22
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
sabato 21 Agosto 2021 - ore 18:30
Inter
4 - 0
Genoa
Verona
2 - 3
Sassuolo
sabato 21 Agosto 2021 - ore 20:45
Empoli
1 - 3
Lazio
Torino
1 - 2
Atalanta
domenica 22 Agosto 2021 - ore 18:30
Bologna
3 - 2
Salernitana
Udinese
2 - 2
Juventus
domenica 22 Agosto 2021 - ore 20:45
Napoli
2 - 0
Venezia
Roma
3 - 1
Fiorentina
lunedì 23 Agosto 2021 - ore 18:30
Cagliari
2 - 2
Spezia
lunedì 23 Agosto 2021 - ore 20:45
Sampdoria
0 - 1
Milan
venerdì 27 Agosto 2021 - ore 18:30
Udinese
3 - 0
Venezia
venerdì 27 Agosto 2021 - ore 20:45
Verona
1 - 3
Inter
sabato 28 Agosto 2021 - ore 18:30
Atalanta
0 - 0
Bologna
Lazio
6 - 1
Spezia
sabato 28 Agosto 2021 - ore 20:45
Fiorentina
2 - 1
Torino
Juventus
0 - 1
Empoli
domenica 29 Agosto 2021 - ore 18:30
Genoa
1 - 2
Napoli
Sassuolo
0 - 0
Sampdoria
domenica 29 Agosto 2021 - ore 20:45
Milan
4 - 1
Cagliari
Salernitana
0 - 4
Roma
sabato 11 Settembre 2021 - ore 15:00
Empoli
1 - 2
Venezia
sabato 11 Settembre 2021 - ore 18:00
Napoli
2 - 1
Juventus
sabato 11 Settembre 2021 - ore 20:45
Atalanta
1 - 2
Fiorentina
domenica 12 Settembre 2021 - ore 12:30
Sampdoria
2 - 2
Inter
domenica 12 Settembre 2021 - ore 15:00
Cagliari
2 - 3
Genoa
Spezia
0 - 1
Udinese
Torino
4 - 0
Salernitana
domenica 12 Settembre 2021 - ore 18:00
Milan
2 - 0
Lazio
domenica 12 Settembre 2021 - ore 20:45
Roma
2 - 1
Sassuolo
lunedì 13 Settembre 2021 - ore 20:45
Bologna
1 - 0
Verona
venerdì 17 Settembre 2021 - ore 20:45
Sassuolo
0 - 1
Torino
sabato 18 Settembre 2021 - ore 15:00
Genoa
1 - 2
Fiorentina
sabato 18 Settembre 2021 - ore 18:00
Inter
6 - 1
Bologna
sabato 18 Settembre 2021 - ore 20:45
Salernitana
0 - 1
Atalanta
domenica 19 Settembre 2021 - ore 12:30
Empoli
0 - 3
Sampdoria
domenica 19 Settembre 2021 - ore 15:00
Venezia
1 - 2
Spezia
domenica 19 Settembre 2021 - ore 18:00
Lazio
2 - 2
Cagliari
Verona
3 - 2
Roma
domenica 19 Settembre 2021 - ore 20:45
Juventus
1 - 1
Milan
lunedì 20 Settembre 2021 - ore 20:45
Udinese
0 - 4
Napoli
martedì 21 Settembre 2021 - ore 18:30
Bologna
2 - 2
Genoa
martedì 21 Settembre 2021 - ore 20:45
Atalanta
2 - 1
Sassuolo
Fiorentina
1 - 3
Inter
mercoledì 22 Settembre 2021 - ore 18:30
Salernitana
2 - 2
Verona
Spezia
2 - 3
Juventus
mercoledì 22 Settembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
0 - 2
Empoli
Milan
2 - 0
Venezia
giovedì 23 Settembre 2021 - ore 18:30
Sampdoria
0 - 4
Napoli
Torino
1 - 1
Lazio
giovedì 23 Settembre 2021 - ore 20:45
Roma
1 - 0
Udinese
sabato 25 Settembre 2021 - ore 15:00
Spezia
1 - 2
Milan
sabato 25 Settembre 2021 - ore 18:00
Inter
2 - 2
Atalanta
sabato 25 Settembre 2021 - ore 20:45
Genoa
3 - 3
Verona
domenica 26 Settembre 2021 - ore 12:30
Juventus
3 - 2
Sampdoria
domenica 26 Settembre 2021 - ore 15:00
Empoli
4 - 2
Bologna
Sassuolo
1 - 0
Salernitana
Udinese
0 - 1
Fiorentina
domenica 26 Settembre 2021 - ore 18:00
Lazio
3 - 2
Roma
domenica 26 Settembre 2021 - ore 20:45
Napoli
2 - 0
Cagliari
lunedì 27 Settembre 2021 - ore 20:45
Venezia
1 - 1
Torino
venerdì 01 Ottobre 2021 - ore 20:45
Cagliari
1 - 1
Venezia
sabato 02 Ottobre 2021 - ore 15:00
Salernitana
1 - 0
Genoa
sabato 02 Ottobre 2021 - ore 18:00
Torino
0 - 1
Juventus
sabato 02 Ottobre 2021 - ore 20:45
Sassuolo
1 - 2
Inter
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 12:30
Bologna
3 - 0
Lazio
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 15:00
Sampdoria
3 - 3
Udinese
Verona
4 - 0
Spezia
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 18:00
Fiorentina
1 - 2
Napoli
Roma
2 - 0
Empoli
domenica 03 Ottobre 2021 - ore 20:45
Atalanta
2 - 3
Milan
sabato 16 Ottobre 2021 - ore 15:00
Spezia
2 - 1
Salernitana
sabato 16 Ottobre 2021 - ore 18:00
Lazio
3 - 1
Inter
sabato 16 Ottobre 2021 - ore 20:45
Milan
3 - 2
Verona
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 12:30
Cagliari
3 - 1
Sampdoria
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 15:00
Empoli
1 - 4
Atalanta
Genoa
2 - 2
Sassuolo
Udinese
1 - 1
Bologna
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 18:00
Napoli
1 - 0
Torino
domenica 17 Ottobre 2021 - ore 20:45
Juventus
1 - 0
Roma
lunedì 18 Ottobre 2021 - ore 20:45
Venezia
1 - 0
Fiorentina
venerdì 22 Ottobre 2021 - ore 18:30
Torino
3 - 2
Genoa
venerdì 22 Ottobre 2021 - ore 20:45
Sampdoria
2 - 1
Spezia
sabato 23 Ottobre 2021 - ore 15:00
Salernitana
2 - 4
Empoli
sabato 23 Ottobre 2021 - ore 18:00
Sassuolo
3 - 1
Venezia
sabato 23 Ottobre 2021 - ore 20:45
Bologna
2 - 4
Milan
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 12:30
Atalanta
1 - 1
Udinese
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 15:00
Fiorentina
3 - 0
Cagliari
Verona
4 - 1
Lazio
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 18:00
Roma
0 - 0
Napoli
domenica 24 Ottobre 2021 - ore 20:45
Inter
1 - 1
Juventus
martedì 26 Ottobre 2021 - ore 18:30
Spezia
1 - 1
Genoa
Venezia
1 - 2
Salernitana
martedì 26 Ottobre 2021 - ore 20:45
Milan
1 - 0
Torino
mercoledì 27 Ottobre 2021 - ore 18:30
Juventus
1 - 2
Sassuolo
Sampdoria
1 - 3
Atalanta
Udinese
1 - 1
Verona
mercoledì 27 Ottobre 2021 - ore 20:45
Cagliari
1 - 2
Roma
Empoli
0 - 2
Inter
Lazio
1 - 0
Fiorentina
giovedì 28 Ottobre 2021 - ore 20:45
Napoli
3 - 0
Bologna
sabato 30 Ottobre 2021 - ore 15:00
Atalanta
2 - 2
Lazio
sabato 30 Ottobre 2021 - ore 18:00
Verona
2 - 1
Juventus
sabato 30 Ottobre 2021 - ore 20:45
Torino
3 - 0
Sampdoria
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 12:30
Inter
2 - 0
Udinese
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 15:00
Fiorentina
3 - 0
Spezia
Genoa
0 - 0
Venezia
Sassuolo
1 - 2
Empoli
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 18:00
Salernitana
0 - 1
Napoli
domenica 31 Ottobre 2021 - ore 20:45
Roma
1 - 2
Milan
lunedì 01 Novembre 2021 - ore 20:45
Bologna
2 - 0
Cagliari
venerdì 05 Novembre 2021 - ore 20:45
Empoli
2 - 2
Genoa
sabato 06 Novembre 2021 - ore 15:00
Spezia
1 - 0
Torino
sabato 06 Novembre 2021 - ore 18:00
Juventus
1 - 0
Fiorentina
sabato 06 Novembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
1 - 2
Atalanta
domenica 07 Novembre 2021 - ore 12:30
Venezia
3 - 2
Roma
domenica 07 Novembre 2021 - ore 15:00
Sampdoria
1 - 2
Bologna
Udinese
3 - 2
Sassuolo
domenica 07 Novembre 2021 - ore 18:00
Lazio
3 - 0
Salernitana
Napoli
1 - 1
Verona
domenica 07 Novembre 2021 - ore 20:45
Milan
1 - 1
Inter
sabato 20 Novembre 2021 - ore 15:00
Atalanta
5 - 2
Spezia
sabato 20 Novembre 2021 - ore 18:00
Lazio
0 - 2
Juventus
sabato 20 Novembre 2021 - ore 20:45
Fiorentina
4 - 3
Milan
domenica 21 Novembre 2021 - ore 12:30
Sassuolo
2 - 2
Cagliari
domenica 21 Novembre 2021 - ore 15:00
Bologna
0 - 1
Venezia
Salernitana
0 - 2
Sampdoria
domenica 21 Novembre 2021 - ore 18:00
Inter
3 - 2
Napoli
domenica 21 Novembre 2021 - ore 20:45
Genoa
0 - 2
Roma
lunedì 22 Novembre 2021 - ore 18:30
Verona
2 - 1
Empoli
lunedì 22 Novembre 2021 - ore 20:45
Torino
2 - 1
Udinese
venerdì 26 Novembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
1 - 1
Salernitana
sabato 27 Novembre 2021 - ore 15:00
Empoli
2 - 1
Fiorentina
Sampdoria
3 - 1
Verona
sabato 27 Novembre 2021 - ore 18:00
Juventus
0 - 1
Atalanta
sabato 27 Novembre 2021 - ore 20:45
Venezia
0 - 2
Inter
domenica 28 Novembre 2021 - ore 12:30
Udinese
0 - 0
Genoa
domenica 28 Novembre 2021 - ore 15:00
Milan
1 - 3
Sassuolo
Spezia
0 - 1
Bologna
domenica 28 Novembre 2021 - ore 18:00
Roma
1 - 0
Torino
domenica 28 Novembre 2021 - ore 20:45
Napoli
4 - 0
Lazio
martedì 30 Novembre 2021 - ore 18:30
Atalanta
4 - 0
Venezia
Fiorentina
3 - 1
Sampdoria
martedì 30 Novembre 2021 - ore 20:45
Salernitana
0 - 2
Juventus
Verona
0 - 0
Cagliari
mercoledì 01 Dicembre 2021 - ore 18:30
Bologna
1 - 0
Roma
Inter
2 - 0
Spezia
mercoledì 01 Dicembre 2021 - ore 20:45
Genoa
0 - 3
Milan
Sassuolo
2 - 2
Napoli
giovedì 02 Dicembre 2021 - ore 18:30
Torino
2 - 2
Empoli
giovedì 02 Dicembre 2021 - ore 20:45
Lazio
4 - 4
Udinese
sabato 04 Dicembre 2021 - ore 15:00
Milan
2 - 0
Salernitana
sabato 04 Dicembre 2021 - ore 18:00
Roma
0 - 3
Inter
sabato 04 Dicembre 2021 - ore 20:45
Napoli
2 - 3
Atalanta
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 12:30
Bologna
2 - 3
Fiorentina
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 15:00
Spezia
2 - 2
Sassuolo
Venezia
3 - 4
Verona
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 18:00
Sampdoria
1 - 3
Lazio
domenica 05 Dicembre 2021 - ore 20:45
Juventus
2 - 0
Genoa
lunedì 06 Dicembre 2021 - ore 18:30
Empoli
3 - 1
Udinese
lunedì 06 Dicembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
1 - 1
Torino
venerdì 10 Dicembre 2021 - ore 20:45
Genoa
1 - 3
Sampdoria
sabato 11 Dicembre 2021 - ore 15:00
Fiorentina
4 - 0
Salernitana
sabato 11 Dicembre 2021 - ore 18:00
Venezia
1 - 1
Juventus
sabato 11 Dicembre 2021 - ore 20:45
Udinese
1 - 1
Milan
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 12:30
Torino
2 - 1
Bologna
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 15:00
Verona
1 - 2
Atalanta
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 18:00
Napoli
0 - 1
Empoli
Sassuolo
2 - 1
Lazio
domenica 12 Dicembre 2021 - ore 20:45
Inter
4 - 0
Cagliari
lunedì 13 Dicembre 2021 - ore 20:45
Roma
2 - 0
Spezia
venerdì 17 Dicembre 2021 - ore 18:30
Lazio
3 - 1
Genoa
venerdì 17 Dicembre 2021 - ore 20:45
Salernitana
0 - 5
Inter
sabato 18 Dicembre 2021 - ore 15:00
Atalanta
1 - 4
Roma
sabato 18 Dicembre 2021 - ore 18:00
Bologna
0 - 2
Juventus
sabato 18 Dicembre 2021 - ore 20:45
Cagliari
0 - 4
Udinese
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 12:30
Fiorentina
2 - 2
Sassuolo
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 15:00
Spezia
1 - 1
Empoli
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 18:00
Sampdoria
1 - 1
Venezia
Torino
1 - 0
Verona
domenica 19 Dicembre 2021 - ore 20:45
Milan
0 - 1
Napoli
martedì 21 Dicembre 2021 - ore 18:30
Udinese
0 - 0
Salernitana
martedì 21 Dicembre 2021 - ore 20:45
Genoa
0 - 0
Atalanta
Juventus
2 - 0
Cagliari
mercoledì 22 Dicembre 2021 - ore 16:30
Sassuolo
0 - 3
Bologna
Venezia
1 - 3
Lazio
mercoledì 22 Dicembre 2021 - ore 18:30
Inter
1 - 0
Torino
Roma
1 - 1
Sampdoria
Verona
1 - 1
Fiorentina
mercoledì 22 Dicembre 2021 - ore 20:45
Empoli
2 - 4
Milan
Napoli
0 - 1
Spezia
giovedì 06 Gennaio 2022 - ore 12:30
Bologna
0 - 0
Inter
Sampdoria
1 - 2
Cagliari
giovedì 06 Gennaio 2022 - ore 14:30
Lazio
3 - 3
Empoli
Spezia
1 - 2
Verona
giovedì 06 Gennaio 2022 - ore 16:30
Atalanta
0 - 0
Torino
Sassuolo
1 - 1
Genoa
giovedì 06 Gennaio 2022 - ore 18:30
Milan
3 - 1
Roma
Salernitana
0 - 0
Venezia
giovedì 06 Gennaio 2022 - ore 20:45
Fiorentina
0 - 0
Udinese
Juventus
1 - 1
Napoli
domenica 09 Gennaio 2022 - ore 12:30
Venezia
0 - 3
Milan
domenica 09 Gennaio 2022 - ore 14:30
Empoli
1 - 5
Sassuolo
domenica 09 Gennaio 2022 - ore 16:30
Napoli
1 - 0
Sampdoria
Udinese
2 - 6
Atalanta
domenica 09 Gennaio 2022 - ore 18:30
Genoa
0 - 1
Spezia
Roma
3 - 4
Juventus
domenica 09 Gennaio 2022 - ore 20:45
Inter
2 - 1
Lazio
Verona
1 - 2
Salernitana
lunedì 10 Gennaio 2022 - ore 17:00
Torino
4 - 0
Fiorentina
martedì 11 Gennaio 2022 - ore 20:45
Cagliari
2 - 1
Bologna
sabato 15 Gennaio 2022 - ore 15:00
Sampdoria
1 - 2
Torino
sabato 15 Gennaio 2022 - ore 18:00
Salernitana
0 - 3
Lazio
sabato 15 Gennaio 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 0
Udinese
domenica 16 Gennaio 2022 - ore 12:30
Sassuolo
2 - 4
Verona
domenica 16 Gennaio 2022 - ore 15:00
Venezia
1 - 1
Empoli
domenica 16 Gennaio 2022 - ore 18:00
Roma
1 - 0
Cagliari
domenica 16 Gennaio 2022 - ore 20:45
Atalanta
0 - 0
Inter
lunedì 17 Gennaio 2022 - ore 18:30
Bologna
0 - 2
Napoli
Milan
1 - 2
Spezia
lunedì 17 Gennaio 2022 - ore 20:45
Fiorentina
6 - 0
Genoa
venerdì 21 Gennaio 2022 - ore 20:45
Verona
-
Bologna
sabato 22 Gennaio 2022 - ore 15:00
Genoa
-
Udinese
sabato 22 Gennaio 2022 - ore 18:00
Inter
-
Venezia
sabato 22 Gennaio 2022 - ore 20:45
Lazio
-
Atalanta
domenica 23 Gennaio 2022 - ore 12:30
Cagliari
-
Fiorentina
domenica 23 Gennaio 2022 - ore 15:00
Napoli
-
Salernitana
Spezia
-
Sampdoria
Torino
-
Sassuolo
domenica 23 Gennaio 2022 - ore 18:00
Empoli
-
Roma
domenica 23 Gennaio 2022 - ore 20:45
Milan
-
Juventus
domenica 06 Febbraio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Cagliari
Bologna
-
Empoli
Fiorentina
-
Lazio
Inter
-
Milan
Juventus
-
Verona
Roma
-
Genoa
Salernitana
-
Spezia
Sampdoria
-
Sassuolo
Udinese
-
Torino
Venezia
-
Napoli
domenica 13 Febbraio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Juventus
Empoli
-
Cagliari
Genoa
-
Salernitana
Lazio
-
Bologna
Milan
-
Sampdoria
Napoli
-
Inter
Sassuolo
-
Roma
Spezia
-
Fiorentina
Torino
-
Venezia
Verona
-
Udinese
domenica 20 Febbraio 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Spezia
Cagliari
-
Napoli
Fiorentina
-
Atalanta
Inter
-
Sassuolo
Juventus
-
Torino
Roma
-
Verona
Salernitana
-
Milan
Sampdoria
-
Empoli
Udinese
-
Lazio
Venezia
-
Genoa
domenica 27 Febbraio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Sampdoria
Empoli
-
Juventus
Genoa
-
Inter
Lazio
-
Napoli
Milan
-
Udinese
Salernitana
-
Bologna
Sassuolo
-
Fiorentina
Spezia
-
Roma
Torino
-
Cagliari
Verona
-
Venezia
domenica 06 Marzo 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Torino
Cagliari
-
Lazio
Fiorentina
-
Verona
Genoa
-
Empoli
Inter
-
Salernitana
Juventus
-
Spezia
Napoli
-
Milan
Roma
-
Atalanta
Udinese
-
Sampdoria
Venezia
-
Sassuolo
domenica 13 Marzo 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Genoa
Fiorentina
-
Bologna
Lazio
-
Venezia
Milan
-
Empoli
Salernitana
-
Sassuolo
Sampdoria
-
Juventus
Spezia
-
Cagliari
Torino
-
Inter
Udinese
-
Roma
Verona
-
Napoli
domenica 20 Marzo 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Atalanta
Cagliari
-
Milan
Empoli
-
Verona
Genoa
-
Torino
Inter
-
Fiorentina
Juventus
-
Salernitana
Napoli
-
Udinese
Roma
-
Lazio
Sassuolo
-
Spezia
Venezia
-
Sampdoria
domenica 03 Aprile 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Napoli
Fiorentina
-
Empoli
Juventus
-
Inter
Lazio
-
Sassuolo
Milan
-
Bologna
Salernitana
-
Torino
Sampdoria
-
Roma
Spezia
-
Venezia
Udinese
-
Cagliari
Verona
-
Genoa
domenica 10 Aprile 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Sampdoria
Cagliari
-
Juventus
Empoli
-
Spezia
Genoa
-
Lazio
Inter
-
Verona
Napoli
-
Fiorentina
Roma
-
Salernitana
Sassuolo
-
Atalanta
Torino
-
Milan
Venezia
-
Udinese
sabato 16 Aprile 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Verona
Cagliari
-
Sassuolo
Fiorentina
-
Venezia
Juventus
-
Bologna
Lazio
-
Torino
Milan
-
Genoa
Napoli
-
Roma
Sampdoria
-
Salernitana
Spezia
-
Inter
Udinese
-
Empoli
domenica 24 Aprile 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Udinese
Empoli
-
Napoli
Genoa
-
Cagliari
Inter
-
Roma
Lazio
-
Milan
Salernitana
-
Fiorentina
Sassuolo
-
Juventus
Torino
-
Spezia
Venezia
-
Atalanta
Verona
-
Sampdoria
domenica 01 Maggio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Salernitana
Cagliari
-
Verona
Empoli
-
Torino
Juventus
-
Venezia
Milan
-
Fiorentina
Napoli
-
Sassuolo
Roma
-
Bologna
Sampdoria
-
Genoa
Spezia
-
Lazio
Udinese
-
Inter
domenica 08 Maggio 2022 - ore 15:00
Fiorentina
-
Roma
Genoa
-
Juventus
Inter
-
Empoli
Lazio
-
Sampdoria
Salernitana
-
Cagliari
Sassuolo
-
Udinese
Spezia
-
Atalanta
Torino
-
Napoli
Venezia
-
Bologna
Verona
-
Milan
domenica 15 Maggio 2022 - ore 15:00
Bologna
-
Sassuolo
Cagliari
-
Inter
Empoli
-
Salernitana
Juventus
-
Lazio
Milan
-
Atalanta
Napoli
-
Genoa
Roma
-
Venezia
Sampdoria
-
Fiorentina
Udinese
-
Spezia
Verona
-
Torino
domenica 22 Maggio 2022 - ore 15:00
Atalanta
-
Empoli
Fiorentina
-
Juventus
Genoa
-
Bologna
Inter
-
Sampdoria
Lazio
-
Verona
Salernitana
-
Udinese
Sassuolo
-
Milan
Spezia
-
Napoli
Torino
-
Roma
Venezia
-
Cagliari
Pos.
V
P
S
Pti
1
Atalanta
0
0
0
0
2
Bologna
0
0
0
0
3
Cagliari
0
0
0
0
4
Empoli
0
0
0
0
5
Fiorentina
0
0
0
0
6
Genoa
0
0
0
0
7
Inter
0
0
0
0
8
Juventus
0
0
0
0
9
Lazio
0
0
0
0
10
Milan
0
0
0
0
11
Napoli
0
0
0
0
12
Roma
0
0
0
0
13
Salernitana
0
0
0
0
14
Sampdoria
0
0
0
0
15
Sassuolo
0
0
0
0
16
Spezia
0
0
0
0
17
Torino
0
0
0
0
18
Udinese
0
0
0
0
19
Venezia
0
0
0
0
20
Verona
0
0
0
0
17
Vlahovic (Fiorentina)
Immobile (Lazio)
12
Simeone (Verona)
11
Martínez (Inter)
10
Berardi (Sassuolo)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni