Marcelo è partito con la squadra alla volta di Londra, dove il Real Madrid affronterà il Chelsea nella sfida di ritorno delle semifinali di Champions League. Il brasiliano ha rischiato fortemente di non essere della partita, in quanto era stato selezionato come scrutatore di riserva alle elezioni amministrative di Madrid in programma oggi.

Come Marcelo è riuscito a partire per Londra

Questa mattina il terzino dei Blancos si è presentato puntuale alle ore 8.28 al suo seggio di riferimento, il Liceo Europeo de la Moraleja, dove era stato convocato come primo sostituto degli scrutatori titolari. Non essendo apparso colui il quale avrebbe dovuto rimpiazzare, è stato costretto a restare a disposizione per ogni eventualità e a non andare via alle ore 9. A salvarlo, però, come riportato da La Sexta, è stata un altro membro supplente, ovvero una signora anziana, che ha preso il suo posto, consentendogli di raggiungere la squadra per partire alla volta di Londra.

Nei giorni scorsi, sia il Real Madrid che lo stesso giocatore avevano provato invano a convincere il Consiglio Elettorale a far in modo che potesse saltare l'appuntamento. Alla fine, tutto si è risolto per il meglio, grazie al supporto di una signora, probabilmente tifosa del Real Madrid, conscia dell'importanza di Marcelo nella sfida di domani.

L'importanza di Marcelo nel match di domani sera

Complice l'assenza forzata di Ferland Mendy, infatti, il brasiliano sarebbe partito titolare anche se avesse raggiunto la squadra solo domani con un volo privato, che era già stato prenotato dalla società. Zidane avrà bisogno del Marcelo dei tempi migliori per provare a uscire dallo Stamford Bridge con un pass per la finale di Istanbul e, se il nazionale verdeoro dovesse rivelarsi decisivo, dovrà ringraziare anche un'anziana signora con il cuore madridista.