197 CONDIVISIONI

Luis Diaz segna e mostra una maglia speciale: è un appello per il padre rapito in mondovisione

Il messaggio di Luis Diaz per il papà rapito dopo il gol che ha regalato il pareggio al Liverpool sul campo del Luton: una maglia speciale per un appello ai sequestratori dell’ELN.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
197 CONDIVISIONI
Immagine

Luis Diaz sta vivendo un momento molto delicato della sua vita. Lo scorso 28 ottobre a Barrancas sono stati rapito i genitori dal gruppo guerrigliero dell’ELN (Esercito di liberazione nazionale) che con questo gesto nei confronti di uno degli uomini sportivi simbolo della Colombia hanno voluto attirare l’attenzione del governo.

La madre del calciatore del Liverpool è stata rilasciata ma il padre, Luis Manuel, è ancora sequestrato dai guerriglieri. Sui social un membro dell’organizzazione, Juan Carlos Cuellar, delegato al dialogo di pace con il governo, aveva assicurato che "verrà liberato il più presto possibile" e il comandante militare dell'ELN, Eliecer Herlinto Chamorro (noto con il nome di battaglia "Antonio Garcia") aveva ammesso che "il sequestro del padre di Luis Diaz è stato un errore".

Oggi l'esterno offensivo della nazionale colombiana ha realizzato al 95′ il gol del pareggio del Liverpool sul campo del Luton e ha mostrato una maglietta con la scritta ‘Libertad para papa' : un vero e proprio appello per chiedere la liberazione del padre dopo una settimana dal rapimento.

Luis Diaz ha rotto il silenzio dopo il match con un comunicato condiviso sui social media.

"Oggi non parla il calciatore, oggi ti parla Luis Diaz, il figlio di Luis Manuel Diaz. Mio padre, è un lavoratore instancabile, pilastro della nostra famiglia che è stato rapito. Chiedo all'ELN il rilascio immediato di mio padre e chiedo alle organizzazioni internazionali di intercedere per la sua libertà. Ogni secondo, ogni minuto cresce la nostra angoscia; mia madre, i miei fratelli ed io siamo disperati, angosciati e senza parole per descrivere quello che sentiamo, questa sofferenza finirà solo quando lo riavremo a casa. Vi prego di rilasciarlo immediatamente, rispettando la sua integrità e ponendo fine al più presto possibile a questa dolorosa attesa. In nome dell'amore e della compassione, vi chiediamo di riconsiderare le vostre azioni e di permetterci di recuperarlo. Ringrazio i colombiani e la comunità internazionale per il sostegno ricevuto, grazie per tante manifestazioni di affetto e di solidarietà in questo momento difficile che tante famiglie del mio Paese si trovano a vivere.

Immagine

Jurgen Klopp ha parlato a Sky Sports della vicenda prima della partita e dello stato d'animo di Luis Diaz: "È ancora molto emotivo, ma Luis ha deciso tre giorni fa che voleva allenarsi di nuovo. L'ho detto prima che il campo di allenamento e il campo da calcio sono il luogo sicuro per i ragazzi. Lì può comportarsi normalmente e dimenticare almeno per qualche minuto quello che sta succedendo, ma capisco che tutti i segnali che riceve siano molto positivi. Le trattative sono in corso ma il bilancio è comunque positivo ed ecco perché ha voluto far parte della squadra".

197 CONDIVISIONI
Darwin Nunez dimentica di essere infortunato e salta di gioia per il Liverpool: Klopp allibito
Darwin Nunez dimentica di essere infortunato e salta di gioia per il Liverpool: Klopp allibito
Klopp riceve una telefonata durante la conferenza e mostra lo schermo: "Può essere importante"
Klopp riceve una telefonata durante la conferenza e mostra lo schermo: "Può essere importante"
Arsenal-Liverpool dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni della partita
Arsenal-Liverpool dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni della partita
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views