1.433 CONDIVISIONI
14 Luglio 2022
15:04

Lo strano mercato in cui nessuno vuole Cristiano Ronaldo (che è sparito nel nulla)

Cristiano Ronaldo è ancora a caccia di una squadra che possa ingaggiarlo. Il portoghese non si è presentato al ritiro del Manchester United e ha ricevuto anche un terzo “no” dopo quelli di Bayern e PSG. Nel frattempo di lui non si hanno più notizie.
A cura di Fabrizio Rinelli
1.433 CONDIVISIONI

Prima Sterling per 56 milioni di euro, poi Koulibaly per altri 40. Il Chelsea non si ferma più sul mercato e la ciliegina sulla torta della campagna acquisti orchestrata dal nuovo proprietario Todd Boehly sembrava potesse essere Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese ha deciso di non proseguire la sua avventura al Manchester United. Facile da intuire questa decisione dopo la sua assenza nel ritiro dei Red Devils e alla tournée che la squadra di ten Hag ha iniziato in questa preparazione con vista sull'imminente avvio di stagione. Un separato in casa, ufficialmente fuori per motivi familiari, ma che invece sta disperatamente cercando una squadra che possa ingaggiarlo e garantirgli quel ruolo centrale nel proprio progetto tecnico.

Non è facile dato che i costi del giocatore sono elevatissimi e in tempi come questi piuttosto lontani dalla portata dei tanti club che hanno dovuto far fronte a una pesante crisi economica nel post pandemia. Il Chelsea, quasi a sorpresa, ha fatto sapere di non essere più interessato a ingaggiare Cristiano Ronaldo dopo aver discusso delle condizioni con Jorge Mendes, suo agente. Ma non è tutto, su questo rifiuto di acquisire il portoghese, ci sarebbe anche una netta presa di posizione da parte di Thomas Tuchel. L'allenatore tedesco sarebbe stato infatti decisivo per decidere definitivamente di rinunciare al portoghese nella sua squadra.

Jorge Mendes ha già ricevuto i
Jorge Mendes ha già ricevuto i "no" di Chelsea, Bayern e PSG.

Mendes ha infatti avuto contatti e colloqui proprio con Todd Boehly per trattare un potenziale trasferimento nelle ultime settimane del giocatore, con il comproprietario americano del Chelsea che è stato anche incuriosito dalla possibilità di acquistare il cinque volte vincitore del Pallone d'Oro. Tuttavia il Chelsea, che ha ufficializzato ieri l'acquisto di Raheem Sterling ha rifiutato l'opportunità di ingaggiare Cristiano Ronaldo dopo averne parlato e confrontandosi con Thomas Tuchel.

L'allenatore tedesco ha infatti in programma un sistema d'attacco versatile e fluido e, dopo aver permesso a Romelu Lukaku di passare in prestito all'Inter, ha Kai Havertz, Timo Werner, Sterling e Armanda Broja come le sue principali opzioni in fase offensiva nel suo sistema di gioco. Tuchel infatti non considera alti innesti in attacco concentrandosi sulla difesa che potrebbe essere rinforzata anche da Kimpembe dopo l'arrivo di Kouliblay.

Il portoghese non ha preso parte al ritiro dello United.
Il portoghese non ha preso parte al ritiro dello United.

Un altro "no grazie" dunque per Cristiano Ronaldo dopo la porta chiusa da parte di Bayern Monaco, Napoli e PSG. I tedeschi erano stati avvicinati dallo stesso Jorge Mendes ma attraverso le parole del Ceo del club, Oliver Kahn, l'acquisto di Cristiano Ronaldo è stato assolutamente escluso: "Per quanto apprezzi Cristiano Ronaldo e lo reputi come uno dei più grandi, il suo acquisto non rientrerebbe nella nostra filosofia". 

Ronaldo sembrava potesse formare con Messi una coppia da sogno al PSG se consideriamo anche Neymar in un ipotetico tridente, ma i parigini hanno altri programmi e anche in questo caso hanno chiuso a Mendes. In questo momento l'obiettivo del club è quello di alleggerire la rosa. Da non dimenticare come Cristiano Ronaldo percepisca uno stipendio attuale pari a 23,45 milioni di euro netti ogni anno, una riduzione di circa 7,5 milioni rispetto ai 31 che guadagnava alla Juventus. Ma che oggi sono comunque a dir poco eccessivi.

Nel frattempo il giocatore è praticamente sparito e nessuno ha più notizie di lui. L'unica certezza è che in questo momento Cristiano Ronaldo si trovi in Portogallo ma ormai da 10 giorni ha dato buca allo United e non è con la squadra. Del fuoriclasse portoghese non ci sono sue immagini neanche dal Portogallo dove si sta allenando, da solo. L'aspetto strano di questa vicenda è che Cristiano Ronaldo è stato spesso molto presente sui social ma in questi giorni è sparito nel nulla.

Le uniche immagini emerse e che testimoniano la sua presenza in Portogallo, riguardano la sua compagna, Georgina Rodriguez, paparazzata proprio per le vie di Lisbona a testimonianza che il giocatore si trovi proprio lì. La sensazione è che CR7, dopo tutti questi club che l'hanno rifiutato, dovrà ridimensionarsi oppure accettare di giocare l'Europa League con il Manchester United e accettare la sua nuova condizione in una carriera che l'ha visto comunque sempre in cima al tetto del mondo.

1.433 CONDIVISIONI
L'ultima umiliazione di Cristiano Ronaldo, anche l'immagine è crollata:
L'ultima umiliazione di Cristiano Ronaldo, anche l'immagine è crollata: "Respinto in pochi minuti"
Cristiano Ronaldo vede qualcosa a terra e cambia tragitto: un gesto di grande classe
Cristiano Ronaldo vede qualcosa a terra e cambia tragitto: un gesto di grande classe
Cristiano Ronaldo lancia un messaggio ai suoi detrattori:
Cristiano Ronaldo lancia un messaggio ai suoi detrattori: "Il mio cammino non è terminato"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni