15 Novembre 2021
16:53

L’ex Serie A Rai Vloet arrestato per un incidente in cui è morto un bambino: insulti sui social

Il 26enne è stato arrestato dopo essere stato coinvolto in un incidente stradale in cui ha perso la vita un bambino di 4 anni. Il suo profilo Instagram invaso dai commenti di chi già lo condanna: “Devono romperti le gambe”.
A cura di Paolo Fiorenza

Rai Vloet, 26enne calciatore olandese attualmente in forza all'Heracles Almelo e che due anni fa ha giocato nel Frosinone, è stato arrestato in patria in seguito ad un incidente stradale in cui ha perso la vita un bambino di 4 anni. La conferma è arrivata dal direttore tecnico del club Tim Gilissen: "Siamo stati informati che Rai Vloet è coinvolto in un incidente mortale. Siamo molto scioccati. Le nostre condoglianze vanno alla famiglia della vittima. Non possiamo entrare in ulteriori dettagli al momento perché non sappiamo ancora molto". Il dirigente dell'Heracles non sa se Vloet fosse alla guida dell'auto.

L'incidente è avvenuto nella notte tra sabato e domenica: un'auto con due occupanti si è scontrata con un'altra vettura si cui viaggiavano un uomo, una donna e due bambini. Uno dei piccoli è rimasto gravemente ferito ed è morto poco dopo in ospedale. I due responsabili dell'incidente sono stati arrestati dalla polizia e uno di loro è risultato essere il 26enne centrocampista. L'altro occupante è un giovane olandese di 27 anni. I due ragazzi al momento del fermo erano sospettati di essere sotto l'influenza di sostanze, ha detto la polizia. Sono stati portati in questura per essere interrogati e sono ancora in custodia, mentre gli inquirenti sono alla ricerca di testimoni.

Classe '95, Rai Vloet ha iniziato la sua carriera al PSV ed è finito all'Heracles l'anno scorso. In mezzo, nel primo semestre della stagione 2018-19, una breve esperienza con la maglia del Frosinone in Serie A: appena 118 minuti in 5 presenze, prima della risoluzione del contratto a gennaio e della firma col Sint-Truiden. Dopo la diffusione della notizia dell'arresto, il profilo Instagram di Vloet si è trasformato in un tribunale in cui è già stata emessa la sentenza di condanna, prima ancora che si sappia se guidava lui o aveva assunto sostanze psicotrope. Sotto l'ultimo post del calciatore olandese, risalente a 4 giorni fa, si leggono messaggi come: "Benvenuto al Prigione Football Club", Bianco e nero, si abbina bene a qualsiasi nuova divisa carceraria!", "Un bimbo di 4 anni morto, vergognati, devono romperti le gambe".

No vax ostinato nella Roma, tifosi inondano i social di Smalling: "Vaccinati!". Insulti alla moglie
No vax ostinato nella Roma, tifosi inondano i social di Smalling: "Vaccinati!". Insulti alla moglie
È morto Mario Macalli, aveva 84 anni: per anni è stato lo storico presidente della Serie C
È morto Mario Macalli, aveva 84 anni: per anni è stato lo storico presidente della Serie C
Morata distrutto dalla morte di Miguel Angel: "Una notizia che non avrei mai voluto ricevere"
Morata distrutto dalla morte di Miguel Angel: "Una notizia che non avrei mai voluto ricevere"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni