171 CONDIVISIONI
14 Luglio 2021
10:34

Lazzari poteva essere campione d’Europa, ma si è autoescluso dall’Italia: la telefonata a Mancini

Nella grande festa dell’Italia domenica sera a Wembley poteva esserci anche Manuel Lazzari, se non si fosse autoescluso dall’elenco dei convocati con una inattesa telefonata al CT Mancini. Il 27enne esterno della Lazio adesso punta ai Mondiali che sono in programma in Qatar nel dicembre del 2022.
A cura di Paolo Fiorenza
171 CONDIVISIONI

Chissà cosa avrà pensato Manuel Lazzari quando domenica sera ha assistito al trionfo dell'Italia a Wembley nella finale dei campionati Europei contro l'Inghilterra. Un successo che segna la carriera intera di un calciatore e fa iscrivere il proprio nome in una ristretta cerchia di immortali della storia dello sport. Il 27enne vicentino nella scorsa stagione era stato uno dei migliori interpreti del ruolo di esterno destro – sia pure in un centrocampo a 5 come quello della Lazio – e Roberto Mancini lo aveva tenuto in considerazione fino all'ultimo per inserirlo nell'elenco definitivo dei convocati per Euro 2020.

Il nome di Lazzari figurava infatti nella lista dei 33 preconvocati comunicata dal CT azzurro il 17 maggio scorso: quell'elenco – con l'aggiunta di Jorginho ed Emerson che si sarebbero aggregati successivamente – sarebbe stato poi ridotto al numero finale di 26 elementi che hanno preso parte agli Europei. Sono stati dunque nove i giocatori che Mancini ha dovuto tagliare per decidere la composizione del gruppo granitico che ha vinto a Wembley: tra i tagli del CT tuttavia non c'è stato Lazzari, che neanche ha sollevato la coppa domenica sera.

È accaduto infatti che sia stato lo stesso giocatore ad autoescludersi dall'Italia, con una telefonata a Mancini in cui gli ha comunicato che non si sarebbe recato il giorno dopo in Sardegna nel ritiro di Santa Margherita di Pula che ha preceduto la seconda parte della preparazione, che poi si è svolta nell'abituale quartier generale azzurro a Coverciano. Lazzari avrebbe spiegato al CT di avere serie questioni personali da risolvere, senza spiegare ulteriormente la sua decisione. Una mossa che in quel momento ha sorpreso anche la Lazio, visto che non c'era stato nessun segnale in tal senso. Adesso il ragazzo avrà modo col nuovo tecnico biancoceleste Sarri di prendere ulteriore confidenza con la difesa a 4, rilanciando la sua candidatura per la maglia azzurra in vista dei Mondiali in programma in Qatar nel dicembre 2022.

171 CONDIVISIONI
Come cambierà l'Italia campione d'Europa per puntare a vincere i Mondiali 2022
Come cambierà l'Italia campione d'Europa per puntare a vincere i Mondiali 2022
Una telefonata e Mancini dà subito il via libera: perché Insigne salta Italia-Lituania
Una telefonata e Mancini dà subito il via libera: perché Insigne salta Italia-Lituania
Sonny Colbrelli campione d'Europa nel ciclismo su strada: continua l'anno magico dell'Italia
Sonny Colbrelli campione d'Europa nel ciclismo su strada: continua l'anno magico dell'Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni