Dopo la delusione dei tre pareggi consecutivi in campionato, l'ultimo in casa contro l'Hellas Verona, la Juventus di Andrea Pirlo ha fallito l'obiettivo anche contro il Barcellona, in occasione della seconda partita del gruppo G di Champions League. La sconfitta rimediata all'Allianz Stadium, oltre ad aver reso più difficile il cammino in Europa, ha anche fatto passare una brutta serata a tutti i tifosi della vecchia signora.

Tra questi anche uno dei più famosi: Lapo Elkann. Il rampollo di casa Agnelli, da sempre vicino ai colori bianconeri, non ha infatti digerito la sconfitta e si è sfogato su Twitter postando sul suo profilo un messaggio criptico di pochi caratteri: "Complimenti ai 12 giocatori del Barça". I follower del tifoso vip, dopo aver letto il tweet, si sono così scatenati cercando di capire e indovinare chi sia stato il dodicesimo uomo ad ‘aiutare' i blaugrana a conquistare i tre punti a Torino.

La rabbia dei tifosi e il mea culpa di Bonucci

Oltre alla teoria di qualche follower, che ha visto nel messaggio di Lapo Elkann una tirata d'orecchie all'arbitro VAR (che ha annullato tre gol a Morata per questione di centimetri), qualcuno ha anche maliziosamente pensato ad un tweet ‘dedicato' a qualche giocatore bianconero che non ha reso come tutti si aspettavano. In particolare Federico Bernardeschi, entrato nei minuti finali e autore del goffo fallo che ha provocato il rigore di Leo Messi del definitivo 2-0.

In attesa della prossima partita contro lo Spezia, che servirà per capire la condizione fisica della Juventus e lo stato d'animo dei suoi giocatori, Leonardo Bonucci ha intanto mandato un messaggio a tutto il gruppo: "In questi momenti dobbiamo stringere i denti e fare gruppo –  ha spiegato Leonardo Bonucci, al termine della gara, davanti ai microfoni di Sky – Con il Barcellona abbiamo sbagliato troppo. Dobbiamo migliorare e crescere. Sapevamo che era difficile, ma potevamo fare qualcosa in più a partire dal sottoscritto".