4 Luglio 2021
13:10

Lapadula alle porte del paradiso: a 31 anni può andare a giocare in un top club di Premier League

La favola di Gianluca Lapadula sembra non avere più fine: dopo aver fatto innamorare il popolo peruviano con le sue prestazioni in Copa America e la sua schietta umanità, adesso il 31enne attaccante del Benevento è diventato oggetto degli sponsor e di squadre di rango. In prima fila per assicurarselo c’è il Leicester, classificatosi quinto nell’ultima Premier League.
A cura di Paolo Fiorenza

La Copa America in corso di svolgimento in Brasile si è allineata alle semifinali, con le stelle sudamericane più in vista a contendersi il trofeo: Messi, Neymar ed ovviamente Gianluca Lapadula. Mettere questi tre nomi nella stessa frase sarebbe sembrato da pazzi appena qualche mese fa, ed invece ad inizio luglio del 2021 sono i trascinatori di Argentina, Brasile e Perù, con la Colombia di Muriel e Zapata a completare il lotto delle pretendenti al trofeo.

Gol, assist ed abbracci: questa è la ricetta calcistica ed umana con cui il 31enne attaccante nato a Torino da madre peruviana ha fatto innamorare un popolo intero. Lapadula è perennemente in tendenza sui social quando gioca la Nazionale, è sulle prime pagine dei giornali, conteso dalle tv e ora anche dagli sponsor, che hanno fiutato la potenzialità del testimonial prima che dello sportivo. La sua empatia così debordante lo rende un veicolo perfetto di messaggi commerciali ed ora le grandi multinazionali se lo contendono per farne il volto che sfonda in America Latina.

Una vera e propria favola quella vissuta dall'attaccante che in Italia ha perso il treno per il grande calcio venendo bocciato dopo una sola stagione al Milan e che nell'ultimo anno è retrocesso col Benevento in Serie B mettendo a segno 8 gol in campionato. L'aver abbracciato la nazionalità peruviana dopo aver giocato solo una volta in amichevole con la maglia dell'Italia, peraltro segnando 3 gol contro San Marino nel maggio 2017, potrebbe essere la decisione che ha cambiato in maniera radicale la vita di Lapadula. E non solo dal punto di vista economico.

La carriera del ‘Bambino delle Ande' – come lo hanno ribattezzato in Perù – potrebbe infatti avere a breve una svolta clamorosa: ora le offerte per lui fioccano, vista la vetrina che lo sta mettendo in mostra, e secondo la ‘Gazzetta dello Sport' a bussare alla sua porta ci sono squadre importanti, come l'America di Città del Messico e il Monaco. Ma la pista più suggestiva porta in Premier League, dove Lapadula è finito nel mirino del Leicester: parliamo della squadra quinta classificata l'anno scorso nel campionato più competitivo d'Europa, nonché ovviamente ricchissima come tutte le squadre inglesi.

Insomma ‘Lapagol' potrebbe migliorare – e non di poco – il suo attuale ingaggio da 1,7 milioni col Benevento, peraltro un lusso eccessivo per la Serie B. Il presidente Vigorito dal canto suo lo lascerebbe andare per una cifra a buon mercato, soprattutto se l'offerta venisse da un club da sogno: e quando si parla di Premier il sogno è già nella parola…

Cristiano Ronaldo al capolinea: la Juventus perde una macchina da gol e di record
Cristiano Ronaldo al capolinea: la Juventus perde una macchina da gol e di record
La maglia giallorossa del Napoli contro il Leicester: "Sembra il Catanzaro"
La maglia giallorossa del Napoli contro il Leicester: "Sembra il Catanzaro"
Scoppia il caso 'no vax' nell'Arsenal: "Sarà tutta la squadra a pagarne il prezzo"
Scoppia il caso 'no vax' nell'Arsenal: "Sarà tutta la squadra a pagarne il prezzo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni