23 Novembre 2021
12:01

La prima convocazione e le ‘carezze’ dell’ex nemico Messi: Sergio Ramos torna a sorridere al Psg

Per la prima volta da quando è arrivato al Psg Sergio Ramos compare nella lista dei convocati di Pochettino, per il big match di Champions contro il Manchester City.
A cura di Marco Beltrami

Sergio Ramos vede la proverbiale luce fuori dal tunnel. Finalmente il nome del difensore spagnolo, uno dei colpi del mercato estivo del Psg, compare nella lista dei convocati diramata da Mauricio Pochettino per la supersfida di Champions in casa del Manchester City. Si tratta della prima convocazione del 35enne che finora si è rivelato un vero e proprio oggetto misterioso, senza aver mai modo di indossare la casacca dei Bleus in un match ufficiale.

Il calvario legato ai problemi fisici dunque questa volta, dopo i tanti annunci su possibili ritorni poi smentiti nei fatti, sembra essere davvero finito. Il fatto che Sergio Ramos dopo essere stato riaggregato al gruppo negli allenamenti, sia stato anche inserito tra i convocati (presente anche Donnarumma dopo la gastroenterite che l'aveva messo fuori gioco col Nantes) rappresenta un segnale importante sulle sue condizioni.

Il centrale non gioca un match ufficiale dallo scorso maggio quando con il Real affrontò il Chelsea in Champions. Pochettino, che nelle ultime ore è finito al centro di voci relative ad un suoi possibile e sorprendente approdo allo United, potrebbe concedergli anche qualche minuto nel finale per permettergli, nel prestigioso palcoscenico continentale, di ritrovare il feeling con il campo. Finalmente sorrisi dunque per Ramos che nelle sue stories di Instagram ha appreso con entusiasmo la notizia ufficiale del ritorno tra i convocati del Psg.

Il classe 1986 può sorridere, anche per le belle parole di Leo Messi nei suoi confronti. L'ex nemico numero 1 di tante sfide Barcellona-Real, oggi condivide lo spogliatoio con Ramos e in un'intervista a Marca ne ha parlato così: "All'inizio era strano, dopo tanti anni di rivalità, essere i due capitani di Barça e Madrid, dopo tanti Clasicos giocati, tanti duelli. Ci siamo sempre rispettati molto, non importa quanto grandi rivali siamo stati in questi Clasicos. Averlo come partner oggi è uno spettacolo. A poco a poco si sta unendo a noi e spero che giocherà il più presto possibile perché sarà un calciatore fondamentale per lottare per i gol". 

Sergio Ramos scalda la panchina al PSG: spunta un atto di indisciplina nell'intervallo
Sergio Ramos scalda la panchina al PSG: spunta un atto di indisciplina nell'intervallo
Il PSG rischia la figuraccia, Sergio Ramos sfiora lo psicodramma: poi arriva Icardi
Il PSG rischia la figuraccia, Sergio Ramos sfiora lo psicodramma: poi arriva Icardi
Pogba al PSG, l'operazione è già partita: si lavora con la formula Messi-Ramos
Pogba al PSG, l'operazione è già partita: si lavora con la formula Messi-Ramos
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni