Un altro positivo in casa Inter. Dopo Bastoni, Skiriniar, Nainggolan e Gagliardini è risultato positivo al Covid-19 anche il secondo portiere Ionit Radu. L'annuncio è stato dato con un comunicato dal club nerazzurro: "FC Internazionale comunica che Roberto Gagliardini e Radja Nainggolan sono risultati positivi al Covid-19 in seguito ai test effettuati in questi giorni ad Appiano Gentile. Nella mattinata di oggi è emersa oltretutto la positività di Ionut Radu dopo il test effettuato ieri, domani sono in programma ulteriori controlli".

5 calciatori dell'Inter contagiati

Nella tarda serata di martedì è arrivata la notizia del contagio di Bastoni, che era in ritiro con l'Under 21. Il giorno seguente, mentre si trovava in Slovacchia con la nazionale, ha scoperto di essere positivo un altro difensore dell'Inter Skriniar. A questo punto il club nerazzurro ha sottoposto a tampone tutti i suoi tesserati. Non molti sono rimasti a Milano, tra questi però ci sono tre positivi. Già ieri era uscita la notizia del contagio di Nainggolan e Gagliardini, oggi è arrivata la conferma per entrambi i centrocampisti. Poi è arrivata la notizia della positività di Radu.

I calciatori positivi salteranno il derby Inter-Milan

Tutti i giocatori che hanno contratto il contagio non saranno a disposizione di Conte e non disputeranno il derby, e nemmeno la prima partita della fase a gironi di Champions League. Assenze importanti sicuramente per il tecnico nerazzurro, che ora spera di non avere ulteriori sorprese dai prossimi tamponi. Con i contagi di Bastoni e Skriniar e quelli di Nainggolan e Gagliardini l'Inter avrà sicuramente qualche problema di formazione. Qualche problema lo avrà anche il Milan. Annunciata la positività di Gabbia, mentre Ibrahimovic ha annunciato la propria guarigione e Duarte è ancora positivo. Pure loro sono a rischio e potrebbero saltare il derby.