13 Luglio 2021
16:45

Immobile si tuffa sul prato per festeggiare, ma qualcosa va storto: perde le mutande

Quando si festeggia, la gioia incontenibile può fare brutti scherzi: ne sa qualcosa Ciro Immobile che domenica sera a Wembley è incappato in un imprevisto che non è sfuggito alle onnipresenti telecamere. Nel tuffarsi sul prato assieme ai suoi compagni, l’attaccante dell’Italia ha perso le mutande mostrando le parti intime.
A cura di Paolo Fiorenza

La coppa alzata a Wembley è stata il momento della rivincita per Ciro Immobile, dopo tutte le critiche che l'attaccante della Lazio ha dovuto incassare nei giorni che hanno preceduto la finale dei campionati Europei vinta dall'Italia sull'Inghilterra. I social network, tribunale popolare sempre impietoso nell'emettere sentenze intrise di odio, lo avevano messo in croce con la peggior frase possibile: "Giochiamo senza centravanti".

Haters scatenati nel sottolineare il crollo delle prestazioni del 31enne di Torre Annunziata dopo le prime due partite del torneo in cui aveva messo a segno due gol. Il bomber è andato dritto per la sua strada, accettando senza fare una piega sia le sostituzioni – che nelle partite successive non gli hanno fatto mai concludere i 90 minuti – sia le critiche feroci di stampa ed opinione pubblica. Alla fine ha avuto ragione Immobile, il cui nome resterà scolpito per sempre negli almanacchi come quello del centravanti campione d'Europa, mentre ai suoi detrattori il bomber ha indirizzato un messaggio di rivalsa dai toni sprezzanti: "Io vinco, voi magnatev u limone e attaccatevi al c***o".

Adesso è l'ora di festeggiare e lasciarsi alle spalle tutte le amarezze: le celebrazioni del titolo assieme ai compagni nell'impianto di Wembley valgono una intera carriera. Una gioia sfrenata che ha avuto un momento imprevisto quando Immobile si è tuffato sul prato correndo verso la curva occupata dai tifosi italiani: qualcosa è andato a storto e l'attaccante campano ha perso le mutande, mostrando per un attimo le parti intime prima di sistemare rapidamente la situazione. Un incidente simpatico che ha aggiunto un altro motivo per sorridere in una serata indimenticabile.

La Juve voleva liberarsi di Cristiano Ronaldo da due anni: "Ne parlavano in un gruppo Whatsapp"
La Juve voleva liberarsi di Cristiano Ronaldo da due anni: "Ne parlavano in un gruppo Whatsapp"
Cassano senza peli sulla lingua: "Lì sono stato un cretino. Avevo una panza..."
Cassano senza peli sulla lingua: "Lì sono stato un cretino. Avevo una panza..."
"Mondiali ed Europei ogni due anni": sale la tensione tra Fifa e Uefa
"Mondiali ed Europei ogni due anni": sale la tensione tra Fifa e Uefa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni