304 CONDIVISIONI
10 Febbraio 2021
0:34

Il gestaccio di Conte alla panchina della Juventus che ha fatto infuriare Agnelli

Un dito medio rivolto alla panchina della Juventus alla fine del primo tempo, mentre usciva dal campo. È questo il gestaccio di Antonio Conte che sembra aver provocato la reazione furibonda del presidente della Juventus, Andrea Agnelli, e spiega quella frase durissima “Mettilo nel c*** il dito… cog*****e”.
A cura di Maurizio De Santis
304 CONDIVISIONI
 

Un dito medio rivolto alla panchina della Juventus alla fine del primo tempo, mentre usciva dal campo. È questo il gestaccio di Antonio Conte che sembra aver provocato la reazione furibonda del presidente della Juventus, Andrea Agnelli, e spiega anche quella frase durissima "Mettilo nel c*** il dito… cog*****e" pronunciata dal massimo dirigente alla fine della partita. A fare notizia è la tensione che si taglia a fette, l'alterco tra panchina e tribuna, il battibecco continuo anche con ex calciatori e infine la replica sguaiata, rabbiosa, senza peli sulla lingua del numero uno bianconero nei confronti dell'ex allenatore.

Il rapporto logorato tra Conte e la Juventus

Vecchie ruggini per quell'addio in piena estate che avrebbe spalancato le porte ad Allegri. Quella frase "Con 10 euro non si mangia in un ristorante da 100" che alludeva e criticava la prudenza del club verso gli obiettivi di mercato prediletti dall'allenatore. Quanto accaduto all'Allianz Stadium a margine della partita di Coppa Italia, che ha consegnato la qualificazione in finale alla ‘vecchia signora', è solo l'ennesimo atto di un rapporto di odio/amore che è mutato (in peggio) nel corso del tempo fino a culminare con il nervosismo che ha scandito anche il ritorno a Torino. Pendenza massima per Conte e per l'Inter che per passare il turno e compiere l'impresa avrebbero dovuto vincere con un punteggio rotondo e senza subire reti.

Battibecco con Bonucci, la reazione di Agnelli

La vendetta dell'ex non c'è stata. Anzi, a fare notizia sono stati gli "stracci volati" nei momenti salienti della sfida. Prima Bonucci ha avuto un battibecco con l'ex tecnico ("devi rispettare l'arbitro") che protestava nei confronti del quarto uomo per la mancata concessione del rigore su Lautaro (ma la moviola ha mostrato che non c'è stato alcun intervento falloso). Poi lo stesso Conte, al duplice fischio, dirigendosi verso lo spogliatoio ha mostrato il dito medio verso la panchina della Juve (nel dopo gara s'è difeso citando parole come "educazione e rispetto" che nei suoi confronti sarebbero mancati). Infine, il video che mostra il labiale del presidente Agnelli che si rivolge all'ex tecnico in maniera aspra.

304 CONDIVISIONI
Il gesto estremo del presidente Agnelli nel momento difficile della Juventus
Il gesto estremo del presidente Agnelli nel momento difficile della Juventus
"Agnelli, Nedved e Pairetto senza onore e dignità": i tifosi della Juventus rincarano la dose
"Agnelli, Nedved e Pairetto senza onore e dignità": i tifosi della Juventus rincarano la dose
"Fate giocare Perin": gli errori di Szczesny fanno infuriare i tifosi della Juve
"Fate giocare Perin": gli errori di Szczesny fanno infuriare i tifosi della Juve
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni