340 CONDIVISIONI
4 Dicembre 2021
18:38

Gol “olimpico” di Calhanoglu, segna su calcio d’angolo: ma l’errore di Rui Patricio è clamoroso

Calhanoglu è stato l’autentico protagonista all’Olimpico in occasione del vantaggio dell’Inter sulla Roma. Un colpo da biliardo con un complice imprevisto: Rui Patricio.
A cura di Alessio Pediglieri
340 CONDIVISIONI

Roma-Inter decisa da un gol direttamente su calcio d'angolo? Non finirà così il big match dell'Olimpico di scena per il 16° turno di Serie A, ma la rete segnata da Calhanoglu ai giallorossi ha dell'incredibile. Il tutto è accaduto al 15′ del primo tempo quanto l'ex Milan ha provato la giocata ad effetto che è riuscita alla perfezione. Merito del centrocampista nerazzurro ma anche colpa di Rui Patricio, imperdonabile nell'occasione, con la palla che gli è passata tra le gambe.

Una rete come poche se ne vedono sui campi tra i professionisti, con i corner che solitamente servono ad offrire le occasioni giuste ai propri compagni posizionati in area. Invece, Calhanoglu ha voluto stupire tutti, riuscendoci: un destro a giro sul primo palo, mentre tutti erano in marcatura in area, con Rui Patricio altrettanto sorpreso , a tal punto da accorgersi all'ultimo istante della traiettoria di un pallone beffardo che gli passa sotto le gambe per depositarsi in porta. Esultanza dei nerazzurri e disperazione dei giallorossi, quasi increduli.

Una prodezza, da parte di Calhanoglu che sta dimostrando ancora una volta di essersi preso sulle spalle l'Inter e l'incarico affidatogli da Inzaghi di trascinare la squadra alla vittoria. "Mi piacciono maledettamente le pressioni" aveva detto il turco che oramai sta andando a segno con regolarità ed è sempre più nel centro della manovra. Il tutto, infatti, si è confermato in occasione del raddoppio nerazzurro all'Olimpico con il turco che in area di rigore si è smarcato offrendo l'assist perfetto per il 2-0 di Dzeko.

Dopotutto ha lasciato il segno in questo campionato, già in altri big match tra tutti il derby sentito contro il Milan, in cui non solo riuscì a segnare il rigore ma si "offrì" anche ai suoi ex tifosi di San Siro. in una prova di carattere e personalità che al momento sta ripagando le scelte estive fatte dalla dirigenza nerazzurra.

340 CONDIVISIONI
Insigne va a battere un calcio d'angolo e subisce la prima provocazione in America: sorriso amaro
Insigne va a battere un calcio d'angolo e subisce la prima provocazione in America: sorriso amaro
Clamorosa beffa per la Red Bull nel GP di Francia: un errore della FIA costa il podio a Perez
Clamorosa beffa per la Red Bull nel GP di Francia: un errore della FIA costa il podio a Perez
Sfacciataggine mai vista in un calcio di rigore: tira un cucchiaio e se ne va senza vedere se è gol
Sfacciataggine mai vista in un calcio di rigore: tira un cucchiaio e se ne va senza vedere se è gol
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni