96 CONDIVISIONI

Garnacho segna un gol maestoso, la sua esultanza non lascia dubbi: è un tributo a Cristiano Ronaldo

Il talentuoso attaccante argentino del Manchester United, Alejandro Garnacho dopo solo 3 minuti ha segnato una rete surreale contro l’Everton. Una perfetta rovesciata che ha ricordato la prodezza di Cr7 che poi ha omaggiato festeggiando nel classico modo del portoghese.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Pediglieri
96 CONDIVISIONI
Immagine

Il Manchester United ha aperto la sfida di Premier League contro l'Everton con un gol a dir poco pazzesco siglato solo dopo tre minuti dal fischio di inizio con il giovanissimo Garnacho. Un gesto atletico impressionante che ha portato in vantaggio i red devils di ten Hag con il talentuoso diciannovenne attaccante argentino. Che ha voluto poi rendere un chiaro omaggio ad uno dei suoi miti in assoluto, Cristiano Ronaldo.

Alejandro Garnacho ha deciso subito di prendersi la scena in Everton-Manchester United, match in calendario domenica pomeriggio e valido per il 13° turno di Premier. Il giovanissimo classe 2004, puro talento dei Red Devils e in orbita della nazionale di Leo Messi, si è inventato una rete surreale che ha visto tutto Godison Park alzarsi in piedi ed applaudire malgrado per causa sua l'Everton si sia ritrovato subito in svantaggio.

L'azione da parte del Manchester United è stata da manuale con una progressione dalla destra e cross perfetto a centro area dove Garnacho ha deciso di lasciare tutti a bocca aperta. Si è coordinato nel modo migliore scegliendo una delle soluzioni più complicate in assoluto: una rovesciata quasi dal limite dell’area di rigore per provare a superare Pickford. Gesto plastico perfettamente riuscito, centrando così uno dei gol più belli degli ultimi anni in campo internazionale.

La bicicletta in area di rigore ha riportato alla mente prodezze simili ma una in particolare, anche aiutata dall'esultanza del giovane argentino che dopo aver visto la palla inserirsi in modo imparabile sotto la traversa ha esultato come uno dei suoi miti di sempre, Cristiano Ronaldo. Il suo "siuuuu" è rimbombato in tutto Godison Park, prima ammutolito per lo svantaggio poi ritrovatosi ad applaudire il capolavoro di Garnacho. Che ha di fatto emulato Cr7 anche nel modo di segnare oltre che esultare, ricordando la epocale rovesciata che il portoghese segnò con la maglia del Real Madrid, in Champions contro la sua futura squadra, la Juventus.

96 CONDIVISIONI
Cristiano Ronaldo esulta al gol di Mané, ma non gli credono: "Sta fingendo, voleva che perdessero"
Cristiano Ronaldo esulta al gol di Mané, ma non gli credono: "Sta fingendo, voleva che perdessero"
La triste fine di Ronaldo nella Champions asiatica: segna e provoca i tifosi, ma lo stadio è vuoto
La triste fine di Ronaldo nella Champions asiatica: segna e provoca i tifosi, ma lo stadio è vuoto
Al Nassr ai quarti della Champions asiatica, sempre nel segno di Ronaldo: gol e MVP del match
Al Nassr ai quarti della Champions asiatica, sempre nel segno di Ronaldo: gol e MVP del match
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views