Una delle squadre più in forma del campionato è la Lazio di Simone Inzaghi: attesa dall'impegno casalingo contro l'Udinese, valido per la 14esima giornata di Serie A. I biancocelesti arrivano alla sfida di domenica primo dicembre, forti di cinque vittorie consecutive e del prezioso successo in Europa League, i friulani invece dalla sconfitta a Marassi contro la Sampdoria e da un ruolino di marcia che li ha visti vincere solo una volta nelle ultime sette gare.

Dove vedere Lazio-Udinese in diretta tv e in streaming

La partita dello stadio Olimpico, che avrà inizio alle ore 15, verrà trasmessa in diretta tv e streaming da Dazn: piattaforma che detiene i diritti del match in esclusiva. Per gli abbonati Sky, ci sarà invece la possibilità di sintonizzarsi sul canale 209 (Dazn1) del proprio decoder e, previa acquisto del ticket, vedere anche loro la sfida tra Lazio e Udinese.

Le ultime notizie sulle formazioni di Lazio-Udinese

Qui Lazio, Immobile torna dal primo minuto. Quella che Simone Inzaghi pensa di schierare contro i bianconeri è praticamente la squadra titolare. Dopo l'impegno in Europa, che ha restituito al tecnico un Patric dolorante, la Lazio sarà sul terreno di gioco dell'Olimpico con il classico 3-5-2 e con tutti i migliori in campo. Per l'occasione tornerà dal primo minuto Ciro Immobile, rimasto guardare nel recente impegno con il Cluji. In avanti, insieme al capocannoniere del campionato, ci sarà Correa: decisivo con il suo gol in Romania.

  • Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

Qui Udinese, Nestorovski e Lasagna in ballottaggio. Per la delicata trasferta di Roma, Gotti avrà a disposizione Okaka e Becao: nuovamente aggregati al gruppo friulano dopo il turno di squalifica. Il mister non avrà però Jajalo e Sema e schiererà Walace accanto a Mandragora e De Paul nella zona nevralgica del campo. In attacco è sicuro di una maglia Okaka, mentre Nestorovski, a segno nell'ultimo turno contro la Sampdoria, e Lasagna sono in ballottaggio per l'altra.

  • Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Ekong, Nuytinck; Larsen, Mandragora, Walace, De Paul, Samir; Nestorovski, Okaka.