159 CONDIVISIONI
3 Dicembre 2021
11:49

Cristiano Ronaldo supera gli 800 gol e non smette di stupire: “Nessuno così forte alla sua età”

Cristiano Ronaldo decisivo contro l’Arsenal, la doppietta che ha dato il successo al Manchester United ha permesso a CR7 di superare gli 800 gol in carriera.
A cura di Alessio Morra
159 CONDIVISIONI

Le partite tra il Manchester United e l'Arsenal spesso hanno scritto la storia del calcio inglese, anche questa volta è stato così. Contro i Gunners CR7 ha superato quota 800 gol da professionista, era a 799 e con una doppietta decisiva è balzato a 801. Fenomenale come spesso gli accade il portoghese è stato subito elogiato dal nuovo allenatore Rangnick, che dopo aver assistito al match dalle tribune è stato presentato ufficialmente a stampa e tifosi.

Carrick è fuori definitivamente dal Manchester United, il nuovo allenatore è Rangnick che avrà la possibilità di giocarsi le sue chance. L'ex Lipsia ha firmato un contratto di due anni e mezzo. Fino a maggio sarà l'allenatore, poi in base ai risultati si capirà se resterà in panchina o se sarà ‘solo' un dirigente. Ma intanto l'allenatore, che per molti è una sorta di ‘guru', si è presentato e non ha nascosto le difficoltà, considerata soprattutto la distanza con le prime tre della classe: "Ovviamente non è facile subentrare a stagione in corso. Obiettivi? La distanza con le prime tre è grande, cercheremo di ottenere più vittorie possibile", ed ha aggiunto: "Ho seguito le ultime gare della squadra, la rosa ha talento ma anche giocatori molto giovani. Devo aiutare i ragazzi ad avere maggiore equilibrio nel corso della partita e minimizzare gli eventi episodici che possono avvenire". 

Poi il tecnico ha parlato di Cristiano Ronaldo, il miglior giocatore della sua squadra. Rangnick fa parte di quella categoria di allenatori che basano tutto sul gioco e sul concetto di squadra ma per l'ex Juve si può fare un'eccezione: "Si deve adattare il tuo gioco ai calciatori che hai. L’ho incontrato, è un calciatore che fa ancora la differenza in maniera consistente, non ho mai visto un giocatore della sua età riuscirci così, è pienamente concentrato sulla squadra".

Mentre sul mercato ha glissato. Il Manchester United ha tante partite da giocare fino a quando a gennaio si riapriranno le danze: "Non è il momento di parlarne, nelle prossime settimane dovremo concentrarci sul lavoro da fare. Dopo Natale ci sarà la possibilità di discutere di eventuali acquisti a gennaio. Ora si tratta di far giocare la squadra come una squadra. Creare lo spirito giusto e lavorare".

159 CONDIVISIONI
Il discorso mortificante di Rangnick a Cristiano Ronaldo: nessuno gli aveva mai parlato così
Il discorso mortificante di Rangnick a Cristiano Ronaldo: nessuno gli aveva mai parlato così
De Gea si scaglia contro Cristiano Ronaldo, tensione alle stelle: gelo all'Old Trafford
De Gea si scaglia contro Cristiano Ronaldo, tensione alle stelle: gelo all'Old Trafford
Cristiano Ronaldo coccolato dalla Fifa: un premio speciale e la strana top 11 pur di averlo
Cristiano Ronaldo coccolato dalla Fifa: un premio speciale e la strana top 11 pur di averlo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni