12 Gennaio 2022
10:35

Chi salta la Supercoppa, Allegri in emergenza: le probabili formazioni di Inter-Juve

Inter con la formazione tipo nella Supercoppa Italiana, tornano Dzeko e Calhanoglu. Tante assenze invece nella Juventus: fuori Chiesa, Szczesny, de Ligt e Cuadrado.
A cura di Alessio Morra

Inter e Juventus si affrontano stasera a Milano, dove c'è in palio il primo trofeo della stagione. L'Inter non vince la Supercoppa Italiana dal 2010, mentre la Juventus l'ha vinta lo scorso anno. I nerazzurri sono favoriti, sono campioni d'Italia e hanno 11 punti in più in classifica. Nerazzurri e bianconeri si giocano tutto in gara secca, con il regolamento che prevede poi supplementari ed eventuali rigori, in caso di parità. L'Inter ha la rosa al completo, la Juventus invece no. Sono fuori per squalifica Cuadrado e de Ligt, in panchina Szczesny, che per questioni relative al Green Pass rafforzato non è partito con la squadra per Milano e raggiungerà i compagni proprio nei minuti che precedono l'incontro. Ovviamente mancherà anche l'infortunato Federico Chiesa.

La probabile formazione dell'Inter per la Supercoppa: le scelte di Inzaghi

Inzaghi vuole il primo trofeo da allenatore dell'Inter e cercherà di vincere per la terza volta contro la Juventus la Supercoppa (ci è già riuscito nel 2017 e nel 2019). Non ci sarà turnover. In campo dal primo minuto Calhanoglu, che ha scontato il turno di squalifica, e Dzeko, che dopo essersi negativizzato dal Covid ha giocato una manciata di minuti contro la Lazio in campionato. In avanti naturalmente anche Lautaro, che spera di essere decisivo in una partita importante. Dumfries potrebbe essere preferito a Darmian. Questa la probabile formazione dell'Inter:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Calhanoglu, Brozovic, Barella, Perisic; Dzeko, Lautaro. Allenatore: Inzaghi

Juventus in emergenza in Supercoppa, problemi di formazione per Allegri

Non è invece semplice fare la formazione per Allegri che ha perso per tutta la stagione Federico Chiesa, che ha subito la rottura del crociato contro la Roma e ha chiuso anticipatamente la stagione. Ma mancano anche gli squalificati de Ligt e Cuadrado, per via anche di una regola controversa, che ha fatto arrabbiare anche capitan Chiellini. L'olandese e il colombiano saltano per squalifica la Supercoppa, pronti al loro posto Rugani e De Sciglio con Kulusevski a sostegno di Morata in avanti. Non ci sarà Szczesny, sostituito da Perin. Queste le probabili scelte di Allegri:

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot, Bernardeschi; Kulusevski, Morata. All. Allegri

Perchè De Ligt e Cuadrado sono squalificati in Supercoppa, il regolamento

Il regolamento della Supercoppa parla chiaro, con le squalifiche figlie di provvedimenti ottenuti in Serie A da scontare anche in questo appuntamento. Inter-Juventus, viene dunque considerata come se fosse un match di campionato, motivo per cui Cuadrado diffidato e ammonito contro la Roma e de Ligt espulso resteranno ai box. Una regola che a giudizio di Chiellini andrebbe modificata: "Non ha senso che chi è ammonito o espulso in campionato debba saltare una finale. Non è logico, spero che chi di dovere faccia qualcosa. Cambiamola questa cosa perché in una finale ci devono essere i migliori, se ne sono lamentate tutte le squadre in questi anni ma non è cambiato nulla"

Nedved litiga con Allegri e Agnelli nella notte, la Juve implode: resa dei conti in albergo
Nedved litiga con Allegri e Agnelli nella notte, la Juve implode: resa dei conti in albergo
Inter-Empoli, dove vederla in diretta TV e streaming: le formazioni ufficiali
Inter-Empoli, dove vederla in diretta TV e streaming: le formazioni ufficiali
Allegri furente, perde la testa con la panchina dell'Inter e devono trattenerlo: espulso
Allegri furente, perde la testa con la panchina dell'Inter e devono trattenerlo: espulso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni