113 CONDIVISIONI
26 Giugno 2021
10:20

Chi è Anthony Taylor, l’arbitro di Italia-Austria agli ottavi degli Europei

Arbitro inglese, di Manchester, Anthony Taylor fischierà l’ottavo di finale di Euro 2021 Italia-Austria. E’ al suo quarto incrocio con la nostra Nazionale (1 vittoria, 1 pareggio, 1 sconfitta) e alla terza direzione di gara in questo Europeo. Fu l’arbitro di Roma-Ajax, quarto di finale di Europa League, dove vi furono accese polemiche per le ammonizioni ai giallorossi. Impegnato socialmente, durante la pandemia ha fatto molto volontariato.
A cura di Alessio Pediglieri
113 CONDIVISIONI

Anthony Taylor è l'arbitro che dirigerà l'ottavo di finale di Italia-Austria oggi 26 giugno, con fischio di inizio allo stadio di Wembley, a Londra, che ospiterà anche la finale di Euro 2021. Arbitro inglese, originario di Manchester, è al suo secondo europeo come direttore di gara Uefa e vanta tre precedenti con l'Italia. Taylor sarà assistito dai suoi connazionali Gary Beswick e Adam Nunn mentre il quarto uomo sarà lo svizzero Sandro Schaerer. Considerato tra i più attenti in campo internazionale, Taylor è salito alle cronache anche per qualche polemica nella scorsa edizione di Europa League quando la Roma giocò contro l'Ajax, qualificandosi per la sfida contro lo United. Nella vita di tutti i giorni è impegnato a livello sociale per aiutare chi è stato particolarmente colpito dalla pandemia. Taylor è stato l'arbitro di Danimarca-Finlandia, la partita in cui ha avuto un serio problema Christian Eriksen.

I precedenti con l'Italia ci sono e sono tre: per il 42enne arbitro di Manchester ha fischiato tre volte con un bilancio in perfetta parità con un successo, un pareggio e una sconfitta azzurra. Contro la Grecia nelle qualificazioni a Euro 2020 arrivò la vittoria dell'Italia e nello stesso anno anche un pareggio, contro l'Olanda in Nations League. L'unica sconfitta risale al 2018: 3-1 contro la Francia in un'amichevole dell'1 giugno. Anthony Taylor in questo Europeo 2021 ha già diretto due partite: Danimarca-Finlandia e Portogallo-Germania.

I precedenti e le polemiche dopo Roma Ajax

Incrociando il proprio fischietto in campo internazionale con il calcio italiano, c'è un ultimo precedente in Europa League. Nel ritorno dei quarti di finale ha diretto Roma-Ajax con il successo giallorosso e la squadra di Fonseca che aveva conquistato l’accesso alla semifinale contro il Manchester United. Un arbitraggio non privo di polemiche in campo e fuori: Taylor, di Manchester, è stato autore di una pessima direzione con ben 5 giallorossi ammoniti: Ibanez, Veretout, Dzeko, Cristante e Gianluca Mancini, già diffidato e squalificato per Old Trafford. Motivo per cui sui social si è scatenata la critica: Anthony Taylor non è soltanto britannico, ma nativo di Wythenshawe, un sobborgo alle porte di Manchester e molti hanno visto nelle ammonizioni ai giallorossi una scelta ‘mirata' in vista della doppia sfida contro lo United.

La carriera di Antony Taylor fino alla Supercoppa 2020

La sua carriera internazionale è iniziata il 1º agosto 2013 in Europa League, per la sfida Śląsk Wrocław – Club Bruges. Poi, nel 2015, il suo primo Europeo – Under 19 – per la finale Russia-Spagna e nel 2016 è inserito nella lista UEFA tra gli arbitri di porta agli Europei in Francia. Al momento, il suo più alto successo da direttore di gara è datato 15 settembre 2020: dirige la finale di Supercoppa tra Bayern Monaco e Siviglia.

L'impegno civile: volontariato durante la pandemia

Ma non c'è solo il campo, con le sue polemiche o soddisfazioni nella vita di Taylor: durante la pandemia per il Covid-19, Taylor è stato tra i primi arbitri a darsi da fare, sfruttando anche la sua nomea, per dare una mano a chi è stato più colpito prestandosi come volontario per l’NHS (National Health Service, ovvero il sistema sanitario inglese).

"Si tratta principalmente di trasportare strumenti sanitari e medicine importanti dagli ospedali verso le abitazioni dove ci sono i malati, oppure fare la spesa e portarla a casa dalle persone più vulnerabili. Ci saranno molte persone che avranno bisogno di aiuto. Più persone riusciamo a coinvolgere, meglio è".

113 CONDIVISIONI
De Gendt trionfa a Napoli, l'ottava tappa del Giro d'Italia parla belga
De Gendt trionfa a Napoli, l'ottava tappa del Giro d'Italia parla belga
Il designatore Rocchi lo dice a malincuore: "Mancano arbitri con la A maiuscola"
Il designatore Rocchi lo dice a malincuore: "Mancano arbitri con la A maiuscola"
Tutta l'Inter applaude l'arbitro Valeri, Handanovic si congratula: "Bravo!", "Grazie"
Tutta l'Inter applaude l'arbitro Valeri, Handanovic si congratula: "Bravo!", "Grazie"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni