1.225 CONDIVISIONI
Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone
10 Ottobre 2022
19:36

Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone, il matrimonio e i figli inesistenti: cosa accadde nel 2019

Il caso Mark Caltagirone è stato una delle storie più appassionanti e al tempo stesso assurde della storia della televisione: protagonista Pamela Prati e il finto matrimonio organizzato con tanto di figli in affido. Tutta la storia raccontata anche al Grande Fratello Vip 7.
1.225 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone

Pamela Prati è una concorrente del Grande Fratello Vip 7 e, nella puntata del Grande Fratello del 10 ottobre 2022, la storica showgirl del Bagaglino guarda in faccia il suo passato più recente, la brutta storia che risponde al nome di Mark Caltagirone. Era il dicembre 2018 quando Pamela Prati dichiarò di essere pronta a sposare Mark Caltagirone. Dopo alcune ospitate, scoppia il caso mediatico dal momento in cui si moltiplicano i dubbi sull'esistenza dell'uomo, confermata nel maggio 2019 dalla stessa artista che si definirà vittima di un raggiro (romance scam) e di essere stata plagiata in un momento di grande vulnerabilità. Pamela Prati era già stata concorrente del Grande Fratello Vip, nel 2016: in quel caso, abbandonò la casa prima della fine del gioco.

Chi è Mark Caltagirone, il marito di Pamela Prati che non è mai esistito

Il personaggio di Mark Caltagirone fu presentato da Pamela Prati come l'uomo che l'aveva resa madre, prendendo due bambini in affido. In quella che era una sorta di curriculum professionale dell'uomo, creato attraverso le dichiarazioni di Pamela Prati, si era detto di un uomo appartenente a un gruppo imprenditoriale che portava il suo nome, premiato in Albania come "miglior imprenditore italiano", costruttore di centri commerciali e ospedali in Cina, famoso in Libia per la costruzione di alcuni oleodotti e con cantieri aperti in Corsica. Di tutte queste opere, ovviamente, non c'è mai stata traccia.

La storia d'amore tra Mark Caltagirone e Pamela Prati e i due figli in affido

Sulla base di queste premesse, Pamela Prati aveva con le sue dichiarazioni intelaiato una vera e propria storia da romanzetto rosa, raccontando non solo di un matrimonio alle porte ma anche del fatto che l'uomo avesse già in affido due bambini, che per lei erano come figli: "Li tutelerò dal gossip"disse non a caso in una puntata di Domenica Live. In un periodo sono cominciate a spuntare foto, subito messe in discussione e successivamente giudicate poco attendibili. In quei giorni, Pamela Prati aveva anche pubblicato diversi video per dimostrare l'esistenza fattiva di Mark Caltagirone. Era solo l'inizio di una serie di atti al confine con la farsa. Uno dei figli sarà anche mostrato in tv, Sebastian Caltagirone, ma verrà poi svelato che si trattava di un attore minorenne iscritto all'agenzia Aicos.

L'annuncio del matrimonio in esclusiva a Verissimo

Intanto, le ospitate si susseguono e Pamela Prati confessa il matrimonio a fine febbraio con Marco Caltagirone mentre a fine marzo, a Domenica In, ammette a Mara Venier: "Io e Mark siamo già sposati". I conti però continuano a non tornare e in aprile 2019, ospite di Verissimo, Pamela Prati in lacrime giura e spergiura che è tutto vero.

Noi non siamo sposati. Noi abbiamo fatto la promessa di matrimonio. Non risulta? L'abbiamo fatta all'estero. Adesso arriverà la data in cui ci sposeremo davanti a Dio. Chi mi conosce bene sa che sono sempre stata claustrofobica. Dopo 30 anni, invece, mi sposto per tutelare la mia famiglia, i miei figli e me stessa

Nel contempo venivano anche pubblicate lettere aperte di Mark Caltagirone, come quella a "Domenica Live": "Pamela non aveva bisogno di questo per tornare nella scatola magica" fino alla fantomatica telefonata a Live – Non è la D'Urso.

Il mistero sull'identità di Mark Caltagirone e la telefonata a Live- Non è la D'urso

Tutti questi gesti non hanno fatto che ingigantire il mistero sull'identità di Mark Caltagirone, ma forse l'atto più importante e che ha definitivamente insospettito il mondo dello spettacolo è stato quello della telefonata di Mark Caltagirone in diretta a Live – Non è la D'Urso. "Ciao Barbara, buonasera" esordì il presunto Caltagirone nella ormai celeberrima telefonata – "sono stranito da questa situazione. Sono il futuro marito di Pamela Prati e dovremmo sposarci tra una settimana, anzi ci sposeremo. Sono molto contrariato per quello che sta succedendo, stiamo soffrendo tutti e soprattutto Pamela". Quando Barbara D'Urso chiese a Mark Caltagirone perché non apparisse in pubblico, lui replicò: "Non mi va di apparire e in questo momento non posso apparire perché ho un contratto di esclusiva". La telefonata fu addirittura sottoposta a perizia da esperti, i quali stabilirono che si trattava di un attore, o comunque di una persona che aveva tutte le intenzioni di camuffare la voce.

L'annullamento del matrimonio e i primi sospetti

Il colpo di scena arriva nel mese di maggio: Pamela Prati decide di annullare le nozze con Marco Caltagirone sulla base di "forti pressioni mediatiche". La coppia avrebbe dovuto sposarsi l'otto marzo 2020, tra le location, dichiarate, presso Villa Pazzi al Parugiano, a Montemurlo in provincia di Prato. Cominciarono a subentrare sempre più spesso i portavoce, su tutti Eliana Michelazzo che dichiarò che "i problemi cardiaci" della showgirl sarebbero stati la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso. Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, dell'agenzia Aicos Management, prenderanno sempre maggiore centralità da questo momento in poi del racconto.

Chi sono Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo dell'agenzia Aicos Management

Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo sono i personaggi dietro la Aicos Management che avrebbe gestito la vicenda Mark Caltagirone. Eliana Michelazzo, un passato da estetista, nel 2009 appare come corteggiatrice a Uomini e Donne riscuotendo un discreto successo. Da quel momento, resta nel mondo dello spettacolo, gestendo fenomeni e personaggi di medio livello e sempre in relazione a programmi, ospitate e riviste di gossip. Pamela Perricciolo viene definita dalle cronache come "donna Pamela", manager responsabile dell'agenzia, ha rappresentato diversi personaggi tv tra i quali Milena Miconi, Federica Benincà e George Polizzi. Dopo il caso Prati-Caltagirone, diversi esponenti di questo sottobosco hanno lasciato la sua agenzia, tra cui Emanuele Trimarchi e Rosa Perrotta.

L'intervista di Silvia Toffanin: Pamela Prati scappa dallo studio

Sulla base di queste nuove vicende, Pamela Prati viene di nuovo invitata da Silvia Toffanin a "Verissimo" ma l'intervista prende immediatamente una piega difficile al punto che Pamela Prati lascia lo studio per convincere Mark Caltagirone a presentarsi, ma Mark Caltagirone non c'è. Sarà una costante, perché Pamela Prati abbandonerà diversi studi nei quali è invitata: anche da Barbara D'Urso farà lo stesso.

 

Eliana Michelazzo ammette che Mark Caltagirone non esiste

Eliana Michelazzo ammette infine che Mark Caltagirone non esiste. In due momenti differenti. Il primo è antecedente a quanto avviene nello studio di Verissimo. La prima grande rivelazione che fa cadere tutto il castello di carte è il "pentimento" di Eliana Michelazzo, che messa alle strette rivela di aver mentito su Mark Caltagirone e anzi di essere la prima vittima di questo sistema. In una serie di dichiarazioni esclusive, la Michelazzo racconta: "Ho mentito, non ho mai incontrato Mark Caltagirone, l’ho visto solo in un video di pochi secondi in cui lui è in auto con la mia socia Pamela Perricciolo. La voce di quell’uomo è diversa da quella della telefonata avvenuta nel programma ‘Live’. A questo punto credo non esista". È l'inizio della fine.

Pamela Prati: "Sono stata plagiata"

Il 25 maggio 2019 a "Verissimo" Pamela Prati confessa definitivamente la verità a Silvia Toffanin: "Sono stata plagiata, tu avevi capito subito la verità". Poi rivela: "Non riesco a pensare che tutto questo non sia vero, per come l'ho vissuto. A me è stata proposta la fiaba che ho sempre desiderato. Se io penso che non c'è, non ci posso credere". È da questo momento che si parla di "romance scam": "Lo dicevo anche a me stessa, ci ho creduto, ma Mark Caltagirone non esiste". 

La denuncia di Pamela Prati contro Mediaset e Barbara D'Urso

Nel febbraio 2022, in un'altra celebre intervista a Belve, Pamela Prati ammette dell'esistenza di una causa con Mediaset e con Barbara D'Urso. Ribadendo di essere stata truffata e di sentirsi vittima di un sistema, spiega di aver citato Mediaset e la conduttrice perché è stata chiamata "truffatrice". La causa, però, verrà ritirata, frutto di un accordo – come Fanpage.it ha rivelato – onnicomprensivo di una serie di cose. Tra queste, la partecipazione al reality del Grande Fratello Vip oltre a un'esclusiva di un anno.

Pamela Perricciolo dice che sono tutte e tre complici

In un'altra celebre intervista, quella di Pamela Perricciolo a Fanpage.it, la manager afferma che era tutto frutto di un accordo tra le parti. E sulle responsabilità scarica anche sui media, che hanno sfruttato la vicenda per fare share.

Non credo che la colpa sia tutta nostra. È nostra al 50%. Il resto è di chi ci ha invitato in tv e fatto andare avanti in questa situazione. Chi in Mediaset o in Rai non aveva capito fin dall’inizio che il matrimonio non ci sarebbe stato? C’erano troppi dubbi, al punto che Verissimo ha bloccato i pagamenti alla Prati. Se non fossimo servite a fare audience, ci avrebbero fermate e denunciate per truffa. Noi non ci abbiamo guadagnato, a parte Eliana Michelazzo ultimamente. Chi ci ha guadagnato davvero da questa storia sono i programmi. Nessuno sapeva con certezza che il matrimonio non ci sarebbe stato, ma se continui a invitarmi fai il mio gioco.

Di recente, Pamela Perricciolo ha invece fatto un'allusione su Pamela Prati: "Perché qualcuno si mette tre kg di trucco in faccia e va a fare la diva in tv dimenticandosi di chi la copriva in tutto e per tutto… Soprattutto dimenticandosi che mentre inventava un finto fidanzamento stava a casa del suo vero fidanzato. Né vittime, né carnefici". 

Che fine hanno fatto Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo

Pamela Perricciolo oggi starebbe continuando a rappresentare artisti di fascia medio-bassa del mondo dello spettacolo. Tra le ultime notizie, è noto che sia la rappresentante artistica di Barbara De Santi, dama di Uomini e Donne che ha di recente anche pubblicato un libro sulle sue esperienze. Eliana Michelazzo è scomparsa dai riflettori, se non attraverso i social dove ogni tanto si fa notare. In una delle ultime storie, ha fatto sapere che avrebbe partecipato a un reality show. Avrebbe anche dichiarato di essere in giuria a un concorso, Miss Lazio, salvo poi essere smentita dall'organizzazione.

Le reazioni dei vip al caso Mark Caltagirone: da Malgioglio a Valeria Marini

Tra le reazioni dei vip al caso Mark Caltagirone c'è stata sicuramente quello di Cristiano Malgioglio, che in un primo momento si era detto garantista e a favore della Prati, per poi ritrattare: "Ha fatto una figuraccia". Valeria Marini, invece, ha sempre difeso la sua storica amica-nemica: “L’impressione è che il raggiro ci sia stato, è rimasta invischiata in una situazione che forse non ha capito fino in fondo”. Persino Pier Silvio Berlusconi ha detto la sua, in rappresentanza di Mediaset: "Non abbiamo superato il limite, abbiamo vigilato". 

1.225 CONDIVISIONI
194 contenuti su questa storia
“Hanno preso in giro un bambino”: parla la madre del presunto finto figlio di Prati e Caltagirone
“Hanno preso in giro un bambino”: parla la madre del presunto finto figlio di Prati e Caltagirone
Caso Prati-Caltagirone, la madre del presunto finto figlio: “Volevano si fingesse malato”
Caso Prati-Caltagirone, la madre del presunto finto figlio: “Volevano si fingesse malato”
733.182 di Spettacolo Fanpage
Processo Sebastian Caltagirone: la sottosegretaria Wanda Ferro sarà chiamata a testimoniare
Processo Sebastian Caltagirone: la sottosegretaria Wanda Ferro sarà chiamata a testimoniare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni