141 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Verissimo 2023/2024

Giovanna Sannino, Carmela di Mare Fuori: “Mio padre fu arrestato, era accusato di corruzione”

Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, Giovanna Sannino, attrice che interpreta il ruolo di Carmela nella serie tv Mare Fuori, ha raccontato l’adolescenza segnata dall’arresto del padre, ex sindaco di un comune in provincia di Napoli: “Ha patteggiato ma quel reato non lo ha mai commesso”.
A cura di Stefania Rocco
141 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Giovanna Sannino, attrice che interpreta il ruolo di Carmela nella serie tv Mare Fuori, è stata ospite della puntata di Verissimo di sabato 20 aprile. Il suo lungo racconto ha fatto riferimento principalmente a un episodio che ha segnato la sua adolescenza, l’arresto del padre. L’uomo, ex sindaco di Casavatore, un comune in provincia di Napoli, fu accusato di corruzione. Nello studio della trasmissione di Canale5, la giovane ha ripercorso quanto accadde all’epoca. “Una mattina i Carabinieri hanno bussato a casa mia e si sono portati via mio padre. Stavo capendo che stava succedendo qualcosa di non bello, però non mi spiegavo il motivo. Mio padre è stato un mese e mezzo agli arresti domiciliari e dieci giorni in carcere. L’accusa era corruzione. Alla fine ha patteggiato”, ha raccontato l’attrice.

Giovanna Sannino: “Mio padre ha deciso di patteggiare”

Qual era l’accusa? L’accusa era corruzione per un viaggio che noi avevamo fatto, ma che non è mai stato prenotato nell’agenzia che era stata diciamo nominata dall’accusa”, ha rivelato ancora la donna, per poi entrare nei dettagli di quel doloroso episodio, “Ma se questa situazione è tanto confusa mi sono apparsi subito chiare dalle carte delle cose chiarissime. Ovvero che mio padre faceva parte dell’amministrazione di questo paese della periferia napoletana e il comune non aveva speso soldi e nell’agenzia mio padre non era mai entrato e nel momento dell’arresto mio padre non era più sindaco da mesi oramai. Viene arrestato per paura di reiterare il reato. Ma che reato doveva reiterare?”. L’uomo ha quindi deciso di patteggiare: “Quando mio padre è tornato a casa dopo il patteggiamento ha deciso di parlarne con me. Lui ha patteggiato perché era il modo più veloce per uscire da questo incubo. Ora lui sta bene. L’abbiamo presa come un’esperienza che ci ha fatto crescere”.

La storia d’amore con Gaetano Migliaccio

Spazio anche all’amore. Giovanna ha raccontato la storia d’amore con Gaetano Migliaccio, che nella serie Mare Fuori interpreta il ruolo di Salvo: “Ho trovato un uomo gentile, un uomo di altri tempi. Quando ho incontrato Gaetano non stavo vivendo un momento felice, ero appena uscita da una storia che mi aveva cambiata. Non ero pronta ad un nuovo amore anche perché ero convinta che non sapevo cercarlo”.

141 CONDIVISIONI
169 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views