25 CONDIVISIONI

Lutto per il produttore di Killers Of The Flower Moon Bradley Thomas: la moglie è morta suicida

A poche settimane dalla cerimonia degli Oscar 2024, il produttore del film candidato tra i miglior film, Killers Of The Flower Moon, Bradley Thomas, è stato colpito da un lutto: sua moglie Isabelle si è suicidata gettandosi giù da un hotel di LA. Lo scorso 13 gennaio erano apparsi sorridenti ai Bafta.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Gaia Martino
25 CONDIVISIONI
Immagine

Una tragedia ha colpito il produttore di Killers of the Flower Moon, Bradley Thomas. TMZ fa sapere che la moglie, Isabelle Thomas, è morta suicida dopo essersi gettata giù dal balcone dell'Hotel Angeleno nella zona ovest di Los Angeles lo scorso lunedì sera. Fonti al tabloid fanno sapere che la donna non avrebbe lasciato alcuna lettera di addio, "ma il medico legale avrebbe confermato il suicidio".

Isabelle Thomas è morta suicida a 39 anni

Isabelle Lawrence Thomas, moglie del produttore di Killers of the Flower Moon, Bradley Thomas, si è tolta la vita gettandosi da un piano alto dell'Hotel Angeleno, a Los Angeles, nel quale soggiornava. La tragedia si sarebbe verificata lo scorso lunedì, scrive TMZ: il corpo esanime sarebbe stato recuperato dagli agenti di polizia nell'area della piscina. Dai primi esami sul cadavere, sono state evidenziate "lesioni multiple, ritenute, dal medico legale, compatibili con la caduta". La donna, 39 anni e originaria del Regno Unito, lascia il marito e i loro due figli ‘piccoli', scrive TMZ. Si occupava anche lei di produzione cinematografica e avrebbe conosciuto Bradley Thomas proprio grazie al lavoro che li accumunava. Si sono sposati nel 2018. Lo scorso 13 gennaio Isabelle era stata fotografata sorridente ai Bafta in compagnia del marito.

Bradley e Isabelle Thomas ai BAFTA del 13 febbraio 2024 (foto Getty)
Bradley e Isabelle Thomas ai BAFTA del 13 febbraio 2024 (foto Getty)

Il film di Bradley Thomas candidato agli Oscar 2024

L'evento tragico, rivelato soltanto oggi dai media americani, in realtà si è verificato lo scorso 29 gennaio, quando appena pochi giorni prima, il 13 gennaio, la coppia era stata fotografata sorridente ad una festa organizzata per i Bafta. Per il produttore si trattava di un periodo roseo, colorato dalla nomination agli Oscar 2024. È infatti prossimo alla partecipazione alla cerimonia in questione che si terrà il 10 marzo 2024: il film da lui prodotto e diretto da Martin Scorsese, con Leonardo DiCaprio protagonista, è stato candidato tra i miglior film.

25 CONDIVISIONI
Martin Scorsese da Fazio: "A DiCaprio piace parlare, io e De Niro siamo i vecchi che stanno ad ascoltare"
Martin Scorsese da Fazio: "A DiCaprio piace parlare, io e De Niro siamo i vecchi che stanno ad ascoltare"
I 3 film e le 2 serie tv da vedere in streaming su Prime Video questa settimana (22-28 gennaio)
I 3 film e le 2 serie tv da vedere in streaming su Prime Video questa settimana (22-28 gennaio)
È morto Kevin Turen, produttore di Euphoria e The Idol
È morto Kevin Turen, produttore di Euphoria e The Idol
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views