10 Gennaio 2023
22:12

Harry: “Persi la verginità con una donna più grande, dopo il sesso mi sculacciò e mi mandò via”

Nell’autobiografia Spare, Harry parla anche di sesso: dalla perdita della verginità a un momento di intimità vissuto con Meghan durante l’anniversario della morte di Diana.
A cura di Daniela Seclì

Le rivelazioni di Harry, nell'autobiografia Spare, continuano a suscitare dibattito. Nel libro, dettagliato e intimo, c'è il racconto del momento in cui perse la verginità, ma anche di un incontro intimo vissuto all'inizio della relazione con Meghan Markle.

La notte romantica con Meghan durante l'anniversario della morte di Diana

Era il 2016 e Meghan Markle e il principe Harry, si erano visti costretti a trascorrere alcune settimane lontani. Così, un giorno l'attrice è corsa dal figlio di Carlo, raggiungendolo a Londra, dove si stava celebrando l'anniversario della morte di Lady Diana, scomparsa il 31 agosto del 1997. Meghan Markle alloggiava in una delle stanze della Soho House. Durante la notte, Harry la raggiunse e attese fuori dalla sua porta, impaziente di vederla: "Lei aprì la porta e mi tirò dentro".

Le istruzioni che Meghan diede a Harry per il loro incontro d'amore

Harry ha continuato nel suo racconto, rimarcando come la passione li travolse quel giorno: "Vorrei dire che appendemmo un cartello con la scritta "Non disturbare" sulla porta, ma non credo che ne avemmo il tempo". Ma facciamo un passo indietro. Harry e Meghan stavano insieme da due mesi, ma si erano frequentati pochissimo, perché il Duca di Sussex era in viaggio. Harry tornò a Londra per celebrare l'anniversario della morte di Diana. Stava mettendo dei fiori sulla tomba di sua madre, insieme al fratello William, quando ricevette il messaggio di Meghan che lo informava di essere arrivata nel Regno Unito. Gli diede istruzioni di imboccare una stradina secondaria per arrivare all'hotel, lì avrebbe trovato ad attenderlo Vanessa, un'amica di Meghan, che lo avrebbe accompagnato fino alla stanza in cui avrebbe potuto riabbracciarla:

Aprì la porta, mi spinse nella stanza e con un unico fluido movimento ringraziò la sua amica e richiuse velocemente la porta, prima che qualcuno potesse vederci.

Harry racconta come perse la verginità

Harry, nella biografia Spare, ha raccontato anche come perse la verginità con una donna molto più grande di lui: "Fu un episodio umiliante con una donna più grande di me, che mi trattò come un giovane stallone". E ha concluso: "Lo abbiamo fatto velocemente, poi mi ha sculacciato e mi ha mandato via. Uno dei miei tanti errori è stato lasciare che accadesse in un campo, dietro a un pub affollato. Senza dubbio qualcuno ci vide".

Parla la donna con cui Harry ha perso la verginità, di lei ha scritto: “Trattato come uno stallone”
Parla la donna con cui Harry ha perso la verginità, di lei ha scritto: “Trattato come uno stallone”
"Ho ucciso 25 talebani come fossero pezzi degli scacchi", il chiarimento di Harry dopo le polemiche
Tom Felton:
Tom Felton: "Dopo Harry Potter sono entrato e uscito dalla riabilitazione, ero un alcolista"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni